Previsioni Bitcoin – BTC in rialzo tra i piani di Musk e l’espansione di Coinbase

Aniello Raul Barone
| 4 min read

Segnalando una fase positiva per l’intero settore delle criptovalute, Bitcoin è salito a 44.050 dollari, segnando un aumento dell’1,4% circa.

Questa nuova impennata coincide con l’espansione strategica di Coinbase, che si è assicurata una licenza per le criptovalute in Francia, indicando una più ampia diffusione globale. Nel frattempo, il leader hi-tech Elon Musk ha annunciato che X entrerà nei servizi finanziari entro la metà del 2024, dando potenzialmente un nuovo assetto al panorama fintech.

Per quanto concerne l’arena politica, invece, la proposta di legge per il divieto di Bitcoin avanzata dalla senatrice Warren sta subendo reazioni perfino da parte del figlio di John Lennon, che è intervenuto su X scatenando un dibattito sulla regolamentazione e sul futuro delle criptovalute.

Espansione globale di Coinbase: Ottenuta la licenza per le criptovalute in Francia


Uno dei principali exchange di criptovalute, Coinbase Global, si è registrato con successo presso l’autorità francese di regolamentazione dei mercati, l’AMF. Questo segna un passo importante nella sua strategia di espansione globale, definita “Go Deep, Go Broad”. Con l’approvazione come Virtual Asset Service Provider (VASP), Coinbase può ora offrire la sua gamma completa di prodotti e servizi al dettaglio, istituzionali e dell’ecosistema agli utenti in Francia.

Il vicepresidente e amministratore delegato regionale per l’area EMEA di Coinbase, Daniel Seifert, ha sottolineato l’importanza della certificazione VASP per facilitare l’espansione globale, garantendo al contempo la sicurezza dei fondi dei consumatori e sottolineando la conformità.

I continui sforzi di Coinbase per espandersi nei mercati europei includono recenti iniziative in Italia, Spagna e Francia. La notizia dell’approvazione regolamentare di Coinbase potrebbe aver contribuito ai recenti guadagni del prezzo di Bitcoin.

L’impresa di Elon Musk a metà del 2024 è portare X nei servizi finanziari


In una recente conversazione con Cathie Wood, di ARK Invest, Elon Musk, CEO di X, ha annunciato l’intenzione di lanciare i pagamenti su X verso la metà del 2024.

Musk prevede che i servizi di pagamento all’interno della “everything app” saranno pienamente funzionanti per quella data, in attesa dell’approvazione delle domande di licenza per il trasferimento di denaro.

Gli appassionati di criptovalute sperano nell’integrazione delle valute digitali preferite da Musk, come Dogecoin e Bitcoin, nel sistema di pagamenti di X, ma da parte sua non c’è stata alcuna conferma riguardo a questi piani.

Nonostante il suo recente interesse per le criptovalute, Tesla, sotto la guida di Musk, detiene un consistente portafoglio di Bitcoin del valore di 148 milioni di dollari. Il continuo impegno di Musk in iniziative legate alle criptovalute e la potenziale introduzione di nuovi sistemi di pagamento potrebbero favorire ulteriormente il sentiment del mercato di Bitcoin.

Il figlio di John Lennon critica la proposta di legge del senatore Warren sul “divieto di Bitcoin”


Il figlio del leggendario musicista John Lennon, Sean Lennon, ha recentemente espresso su X le sue critiche alla legge Digital Asset Anti-Money Laundering Act della senatrice Elizabeth Warren.

Reagendo a un video in cui il senatore Roger Marshall riconosce di aver chiesto il parere dell’American Bank Association per formulare la legge, Lennon ha espresso scetticismo sulla comprensione delle criptovalute da parte dei legislatori.

Ha insinuato che la loro conoscenza limitata potrebbe ostacolare una regolamentazione efficace. Noto sostenitore delle criptovalute, Lennon ha già appoggiato Bitcoin e ha contribuito all’iniziativa Friend Tech.

Al contrario, il CTO di Ripple ha mostrato di sostenere alcuni aspetti della legge antiriciclaggio della Warren, citando le preoccupazioni per le attività illecite.

Le diverse reazioni della comunità crittografica a questa proposta di legge evidenziano il dibattito in corso sulle misure di regolamentazione, influenzando potenzialmente il sentimento e le discussioni nel più ampio mercato delle criptovalute, compreso Bitcoin.

Previsione del prezzo di Bitcoin


Le recenti tendenze del mercato delle criptovalute hanno visto Bitcoin mostrare una performance robusta, mantenendosi solidamente al di sopra del livello critico di 43.000 dollari che, come livello di supporto, evidenzia la forza di Bitcoin.

Al di sopra di questo punto chiave, Bitcoin deve affrontare le resistenze a 43.512 dollari, 44.697 dollari e 46.022 dollari. Al contrario, se il prezzo dovesse scendere, i livelli di supporto a 42.159, 41.457 e 40.518 dollari potrebbero fornire stabilità.

L’indice di forza relativa RSI (linea viola), attualmente a 64, suggerisce una tendenza rialzista senza raggiungere il territorio di ipercomprato, lasciando spazio per un’ulteriore crescita potenziale.

Il prezzo di Bitcoin è costantemente al di sopra della media mobile esponenziale a 50 giorni, che attualmente si aggira intorno ai 42.300 dollari, rafforzando una prospettiva rialzista a breve termine.

L’analisi del grafico rivela una linea di tendenza ascendente (linea blu) che parte da un recente punto di minimo di 39.510 dollari, indicando un continuo slancio verso l’alto. Sulla base di questi fattori tecnici, si prevede che Bitcoin sfiderà presto la resistenza a 43.512 dollari.

Se Bitcoin dovesse riuscire a superare questo livello di resistenza, potrebbe puntare, e potenzialmente superare, altri punti di resistenza nel breve termine.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Le criptovalute da tenere d’occhio nel 2024


Se siete interessati a partecipare a un progetto di criptovaluta nella sua fase iniziale, è consigliabile esplorare i token in prevendita.

Il team di Cryptonews ha curato un elenco completo delle criptovalute più promettenti del 2024, fornendo informazioni preziose su questi progetti. L’elenco viene aggiornato regolarmente su base settimanale, con nuove altcoin e progetti ICO, quindi si consiglia di consultarlo periodicamente.

Rimanete informati e sintonizzati per scoprire le opportunità più interessanti nel settore delle criptovalute.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: