Previsioni del prezzo di Shiba Inu: aumenta del 4% e viaggia verso 1 dollaro!

Marcello Bonti
| 3 min read

Il prezzo di Shiba Inu (SHIB) è salito del 4% oggi, andando a $0,00001003 mentre il mercato delle criptovalute nel suo complesso è rimasto per lo più invariato nelle ultime 24 ore.

SHIB è ora in rialzo del 16% nell’ultima settimana e del 33% in 30 giorni. Si avvicina il lancio completo della rete Shibarium layer-two che ha contribuito a stimolare la memecoin dopo una serie di ritardi.

Shibarium potrebbe incrementare l’utilizzo di SHIB favorendo l’espansione dell’ecosistema Shiba Inu. Ci sono i presupposti perché sia solo una questione di tempo prima che l’altcoin goda di una crescita ancora più sostenuta.

Previsione del prezzo di Shiba Inu: SHIB sale del 4% – SHIB può raggiungere 1 dollaro nel mercato rialzista?


Il grafico e gli indicatori di SHIB sono in una posizione molto buona al momento, la memecoin sembra una tra le più forti del mercato.

Fonte Tradingview

Dopo un’impennata e poi un calo la scorsa settimana, l’indice di forza relativa (viola) sta salendo ancora una volta verso 70, indicando un forte slancio d’acquisto che non si è ancora esaurito.

La media mobile a 30 giorni di SHIB (gialla) è molto buona. L’indicatore è salito ulteriormente sopra la media a 200 giorni (blu), il che rivela ancora una volta che i nuovi acquirenti continuano a spingere il token verso l’alto.

Anche se è difficile dire per quanto tempo durerà la spinta di SHIB, è abbastanza sicuro dire che ha oscillato intorno a nuovi livelli più alti, e il suo livello di supporto (verde) ha mostrato una crescita costante nelle ultime settimane.

A giustificare l’ottimismo ci sono le notizie che sembrano confermare l’imminente lancio della rete layer-two Shibarium, già nei prossimi giorni o settimane. Lo sviluppatore Shytoshi Kusama alla fine di luglio ha confermato di essere al lavoro coi suoi colleghi per “lanciare” la piattaforma.

Questo post, insieme ad altri fattori, ha contribuito ad aumentare l’entusiasmo per SHIB nelle ultime settimane. Altri aggiornamenti più recenti hanno alimentato le aspettative.

Ha giocato a favore della popolarità del token l’annuncio di tre partnership significative con Shibarium, a beneficio di aumento di uso e adozione di SHIB.

Si attende entro la fine dell’anno anche il lancio degli Shibacal, collezionabili in formato NFT, e del metaverso nativo, lo SHIB: The Metaverse.

Per questo motivo, è ragionevole che SHIB possa salire a 0,0000150 $ nei prossimi due mesi, per poi arrivare a 0,00002$ o 0,00003$  entro dicembre.

Quando uno Shiba Inu incontra la Barbie


È possibile che il lancio di Shibarium sia già stato metabolizzato dal mercato. Questo significa che per vedere nuovi incrementi di prezzo si dovrà attendere l’aumento del tasso di adozione di SHIB.

Insomma, potrebbe volerci tempo prima che SHIB porti grossi guadagni. I trader intenzionati a incassare guadagni a breve termine dovranno guardare altrove.

Il mercato offre numerose nuove altcoin e memecoin promettenti, alcuni di questi in prevendita che potrebbero esplodere una volta quotati su exchange.

Una delle più interessanti è Shibie (SHIBIE), una nuova coin ERC-20 che mescola i mondi meme di Barbie e Shiba Inu.

Nonostante sia iniziata solo la settimana scorsa, la prevendita di SHIBIE ha già raccolto oltre 327.000 $, che rappresentano più del 60% del tetto massimo della vendita (500.000 dollari).

È quindi probabile che la vendita si concluda molto presto, dando agli aspiranti nuovi investitori solo un periodo di tempo limitato per accaparrarsi SHIBIE con quello che forse sarà un prezzo ribassato.

La prevendita offre il token a 0,000167 $, solo il 60% dell’offerta complessiva di SHIBIE, pari a 2.107.202.300, è destinata a questa fase.

Per comprare SHIBIE prima che sia troppo tarsi basta andare sul sito ufficiale di Shibie e collegare il proprio wallet.

SHIBIE sarà quotata sulle piattaforme di trading non appena la vendita sarà conclusa, probabilmente nelle prossime due settimane.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social