Previsioni prezzo Bitcoin: BTC punta al traguardo degli 80.000 dollari

Aniello Raul Barone
| 7 min read

Gli ETF spingono BTC verso $80.000

Dopo aver recentemente superato la recente fascia di negoziazione compresa tra i 60.000 e i 70.000 dollari, toccando un massimo intraday di 71.671 dollari, Bitcoin (BTC) sta ora mantenendo la sua posizione poco al di sopra dei 71.000 dollari.

Attualmente, la principale criptovaluta sta seguendo un andamento laterale ma può ancora essere considerata rialzista, in quanto ha superato la recente barriera di 70.000 dollari.

Considerando che attualmente si trova a meno del 4% dal suo prezzo storico più alto, i trader di opzioni si aspettano che Bitcoin (BTC) subisca un significativo aumento di valore, raggiungendo potenzialmente gli 80.000 dollari prima della fine del mese.

Nel frattempo, le altcoin più popolari, come Ethereum, Dogecoin, Ripple, Solana e Litecoin (LTC), hanno tutte registrato guadagni mentre l’indice Fear & Greed ha raggiunto il valore di 78 (Extreme Greed) su 100. Il mercato globale delle criptovalute ha raggiunto i 2,64 trilioni di dollari, con un guadagno delle 0.40% nelle ultime 24 ore.

Fear & Greed Index – Fonte: Alternative.me

La tendenza al rialzo può essere attribuita a diversi fattori, tra cui l’aumento degli afflussi negli ETF spot di Bitcoin e l’aumento dell’interesse aperto nel mercato dei futures. Inoltre, le crescenti scommesse sul taglio dei tassi della Fed mantengono bassi i rendimenti obbligazionari statunitensi, pesando sul dollaro USA e contribuendo ai guadagni di prezzo di Bitcoin.

Le tendenze economiche influenzano Bitcoin: il calo dei rendimenti e l’indebolimento del dollaro USA fanno salire i prezzi


Il dollaro USA ha perso forza perché i mercati prevedono un imminente taglio dei tassi da parte della Federal Reserve, a causa del rallentamento dell’economia. Questo ha portato i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a scendere ai livelli più bassi degli ultimi due mesi.

I recenti e deboli dati macroeconomici statunitensi hanno rafforzato ulteriormente le aspettative che la Fed inizierà a tagliare i tassi di interesse nel corso dell’anno, deprimendo ulteriormente i rendimenti obbligazionari.

A maggio, l’ADP ha riportato che l’occupazione nel settore privato statunitense è aumentata di 152.000 unità, al di sotto delle 173.000 unità previste e in calo rispetto alle 188.000 unità riviste del mese precedente.

Inoltre, l’ISM Services PMI è salito a 53,8 a maggio, il valore più alto da agosto, battendo le aspettative di 50,8, anche se la sub-componente dei prezzi pagati è scesa leggermente a 58,1 da 59,2. I dati più morbidi dell’indice dei prezzi delle spese per consumi personali (PCE) negli Stati Uniti hanno indicato un’attenuazione delle pressioni inflazionistiche.

L’insieme di questi fattori ha spinto al ribasso i rendimenti dei titoli del Tesoro USA, sostenendo i prezzi dell’oro e aumentando i prezzi di Bitcoin, in quanto gli investitori cercano asset alternativi tra le aspettative di tagli dei tassi di interesse della Federal Reserve.

  • L’ADP ha riportato 152.000 posti di lavoro aggiunti a maggio, al di sotto delle 173.000 attese.
  • L’ISM Services PMI è salito a 53,8, superando le aspettative.
  • Il calo dei rendimenti obbligazionari e l’indebolimento del dollaro USA fanno salire i prezzi di Bitcoin.

L’audace previsione di Kiyosaki su Bitcoin a 350.000 dollari entro agosto 2024


Il noto investitore Robert Kiyosaki ha suscitato entusiasmo tra gli investitori in criptovalute con la sua audace previsione che Bitcoin potrebbe raggiungere i 350.000 dollari entro agosto 2024; Kiyosaki chiarisce però che si tratta di un’opinione speculativa, non di un risultato garantito.

Kiyosaki esprime anche fiducia in Ethereum e Solana, suggerendo aumenti di prezzo significativi anche per queste criptovalute. Critica il presidente Biden e il presidente della SEC Gary Gensler, sostenendo gli investimenti in criptovalute come copertura contro quella che considera una leadership inefficace.

Malgrado il suo ottimismo, però, gli esperti del settore considerano le sue previsioni poco realistiche visti i modelli di crescita storica di Bitcoin, e invitano gli investitori a diffidare di previsioni così azzardate.

Nonostante lo scetticismo degli esperti, la continua domanda da parte dei detentori a lungo termine e dei grandi investitori, le cosiddette “balene”, indica un potenziale di crescita dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum.

È probabile che la previsione di Kiyosaki stimoli l’ottimismo degli investitori a breve termine, portando eventualmente a picchi temporanei dei prezzi. Tuttavia, la fattibilità di raggiungere i 350.000 dollari rimane dubbia a causa della performance passata di Bitcoin.

  • Kiyosaki prevede che Bitcoin possa raggiungere i 350.000 dollari entro agosto 2024.
  • Gli esperti ritengono che la previsione non sia realistica sulla base della storia di crescita di Bitcoin.
  • La continua domanda da parte delle “balene” suggerisce un potenziale aumento dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum.

Le balene di Bitcoin accumulano più del 40% dell’offerta totale


I dati on-chain indicano che le balene di Bitcoin, definite come indirizzi che detengono più di 1.000 BTC, controllano ora più del 40% dell’offerta totale di Bitcoin. Questa tendenza all’accumulo si è mantenuta costante da metà marzo, segnalando un sentimento rialzista tra questi influenti investitori. L’aumento del saldo delle loro partecipazioni evidenzia la loro fiducia nel potenziale futuro di Bitcoin.

Le preoccupazioni del mercato sorgono spesso durante i periodi di consolidamento dei prezzi; tuttavia, le balene considerano questi periodi come opportunità per accumulare più Bitcoin.

La loro attività di acquisto può sostenere la crescita dei prezzi a breve termine, anche se la concentrazione dell’offerta in poche mani potrebbe avere un impatto sulla decentralizzazione di Bitcoin e sulle dinamiche di mercato a lungo termine.

Inoltre, CryptoQuant riporta che l’Open Interest totale nel settore delle criptovalute si avvicina al massimo storico di 51,01 miliardi di dollari. Questo maggiore interesse sottolinea la notevole attività del mercato.

Il continuo accumulo di Bitcoin da parte delle balene, che ora detengono oltre il 40% dell’offerta, suggerisce un forte sentimento rialzista. È probabile che questa tendenza favorisca la crescita dei prezzi a breve termine, anche se gli investitori dovrebbero essere consapevoli delle potenziali implicazioni a lungo termine.

  • Le balene di Bitcoin detengono ora oltre il 40% dell’offerta totale, indicando un sentimento rialzista.
  • L’accumulo da parte delle balene sostiene la crescita dei prezzi a breve termine.
  • L’Open Interest totale nel settore delle criptovalute si avvicina al massimo storico di 51,01 miliardi di dollari.

Previsione del prezzo di Bitcoin


Il grafico sottostante di TradingView indicava che, al momento della stesura dell’articolo, Bitcoin (BTC) era quotato a 70.900 dollari, segnando un leggero calo di circa l’1%. Il punto cardine (linea verde) era fissato a 70.600 dollari e funge anche da punto critico nelle dinamiche di trading odierne, suggerendo una potenziale previsione di prezzo del Bitcoin al rialzo.

Gli ultimi aggiornamenti, infatti, riportano che il prezzo di Bitcoin è tornato al di sopra dei 71.000 dollari, e adesso sta seguendo un andamento laterale nell’intervallo di prezzo tra 71.150 e 71.300 dollari.

Il primo livello di resistenza si trova ora a 71.800 dollari, con ulteriori resistenze previste a 72.500 e 73.100 dollari. Al contrario, se Bitcoin dovesse tornare a muoversi verso il basso, il livello di supporto immediato rimane a 70.600 dollari, con un ulteriore supporto a 69.650 dollari e 68.500 dollari.

Il modello di prezzo ha recentemente mostrato un breakout rialzista da una formazione a triangolo simmetrico al livello di 70.600 dollari, che continua a sostenere il Bitcoin. Anche la media mobile esponenziale (EMA) a 50 giorni a 69.000 dollari e l’indice di forza relativa (RSI) a 66 suggeriscono un interesse prevalente per gli acquisti.

Grafico del prezzo e analisi tecnica di Bitcoin – Fonte: TradingView

Attualmente, uno schema double-top vicino alla resistenza di 71.800 dollari mette in discussione ulteriori guadagni. Tuttavia, una maggiore pressione di acquisto potrebbe consentire a Bitcoin di superare questo livello e puntare a 72.500 dollari.

Considerate l’acquisto di Bitcoin se si mantiene al di sopra dei 70.600 dollari, per capitalizzare i potenziali guadagni verso i 71.800 e i 72.500 dollari. Ma un eventuale calo al di sotto dei 70.600 dollari potrebbe indicare un passaggio a una traiettoria ribassista.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Cogliete l’opportunità con la prevendita di 99Bitcoins prima che i prezzi salgano!


Il conto alla rovescia per il prossimo passaggio di fase della prevendita di 99Bitcoins è iniziato e mancano poco più di quattro giorni: per la precisione, 04 giorni, 19 ore, 17 minuti e 29 secondi.

Fino a questo momento, gli entusiasti finanziatori hanno contribuito con 1.973.313,98 dollari, avvicinandosi al prossimo obiettivo di 2.727.163 dollari.

In questa fase della prevendita, il prezzo dei token 99BTC è fissato a 0,00108 dollari. Tuttavia, si tratta di un’opportunità fugace: i prezzi sono destinati ad aumentare nella prossima fase della prevendita.

I potenziali investitori non si limiteranno soltanto a iniziare il loro viaggio nell’educazione alle criptovalute, ma si impegneranno anche a incrementare i loro wallet posizionandosi come early adopters, amplificando i potenziali benefici del token 99BTC.

La piattaforma 99Bitcoins si distingue per l’innovativo sistema “Learn-to-Earn” che trasforma il modo in cui gli utenti acquisiscono conoscenze nel campo delle criptovalute. Partecipando, gli utenti imparano e al tempo stesso guadagnano token 99BTC, che potranno poi utilizzare per accedere a contenuti esclusivi e vantaggi all’interno della comunità.

La prevendita offre un’opportunità limitata nel tempo per partecipare a un prezzo d’ingresso basso; assicuratevi di cogliere subito l’occasione per godere di tutti i vantaggi che 99Bitcoins ha da offrire. Per ulteriori dettagli e per il coinvolgimento della comunità, seguiteci su X, Telegram e Discord.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: