Previsioni prezzo Bitcoin: BTC torna sopra $65.000 spinto dai dati dell’inflazione USA

Gaia Tommasi
| 5 min read

BTC

Bitcoin è in rimonta oggi e ha superato 65.930 dollari, con un picco di 66.591 dollari. I dati sull’inflazione statunitense, più morbidi del previsto, hanno spinto lo slancio e riacceso le speranze per un taglio dei tassi di interesse.

Anche le altre crypto come Ethereum, Dogecoin e Ripple hanno beneficiato dell’ascesa di Bitcoin. Inoltre il market cap del mercato è aumentato del 5% in 24 ore, fino a raggiungere 2,39 trilioni di dollari.

Un’altra notizia positiva arriva da Millennium Management, un importante hedge fund, che ha investito fortemente negli ETF Spot su Bitcoin, detenendo quasi 2 miliardi di dollari in asset.

Millennium Management scommette su Bitcoin con quasi $2 miliardi


Millennium Management, un hedge fund internazionale, ha effettuato un grosso investimento negli ETF Spot su Bitcoin, arrivando a detenere quasi 2 miliardi di dollari nel primo trimestre dell’anno. Secondo il documento 13F più recente presentato alla SEC, il 31 marzo l’investimento di Millennium in cinque ETF ammontava a circa 1,94 miliardi di dollari.

Gli investimenti erano sparsi in vari prodotti di investimento, come ARK 21Shares Bitcoin ETF, Bitwise Bitcoin ETF, Grayscale Bitcoin Trust, iShares Bitcoin Trust e Fidelity Wise Origin Bitcoin ETF.

  • Gli investimenti maggiori: L’ETF Spot di BlackRock, con oltre 844 milioni di dollari, e quello di Fidelity, con poco più di 806 milioni di dollari.
  • Impatto sul mercato: Eric Balchunas di Bloomberg ha sottolineato come Millennium ha un’esposizione 200 volte maggiore rispetto ai tipici investitori in ETF.

Il massiccio investimento di Millennium indica un forte interesse per la crypto di maggior valore. Matt Hougan della società di gestione degli investimenti Bitwise è ottimista. Visti gli investimenti significativi, la società prevede che l’AUM combinato, ovvero gli asset gestiti dagli ETF, potrebbe arrivare fino a 5 miliardi di dollari.

BTC torna sopra $66.000 spinto dai dati dell’inflazione


Ieri Bitcoin ha superato la soglia di 66.000 dollari, segnando il guadagno giornaliero più elevato negli ultimi due mesi. A spingere il rialzo della crypto sono stati gli ultimi dati sull’indice dei prezzi al consumo (CPI) negli Stati Uniti, dato che hanno mostrato un rallentamento del tasso d’inflazione dello 0,3% su base mensile per aprile, al di sotto del previsto 0,4%,

Il rallentamento ha riacceso le speranze degli investitori per un possibile taglio dei tassi. Le vendite al dettaglio, però, sono rimaste ferme e questo indica una debolezza economica e rafforza l’ipotesi di un allentamento monetario.

  • L’IPP core è aumentato dello 0,5% su base mensile, superando le aspettative.
  • L’IPC più debole e le vendite al dettaglio in stallo hanno aumentato l’ottimismo per una possibile riduzione dei tassi.

Questa combinazione di indicatori economici ha alimentato una previsione bullish per Bitcoin, dato che un’inflazione più contenuta potrebbe indurre la Fed ad allentare la politica monetaria.

Gli ETF Spot su Bitcoin registrano afflussi record


Il 15 maggio, gli ETF Spot su Bitcoin negli Stati Uniti hanno visto un forte aumento degli afflussi, per un totale di 303 milioni di dollari, il più elevato dall’inizio di marzo.

A guidato questo aumento sono stati due ETF in particolare: il fondo FBTC di Fidelity, che ha attirato 131 milioni di dollari, e il fondo BITB di Bitwise, che ha ricevuto 86 milioni di dollari.

  • I principali afflussi di fondi: FBTC di Fidelity (131 milioni di dollari) e BITB di Bitwise (86 milioni di dollari).
  • Fattore principale: L’aumento di Bitcoin del 7% fino a 66.000 dollari, stimolato dai dati sull’inflazione negli Stati Uniti.

Il forte afflusso negli ETF Spot Bitcoin, unito agli indicatori economici favorevoli, ha rafforzato le prospettive di Bitcoin, spingendo il suo valore fino a 66.000 dollari.

Previsione del prezzo di Bitcoin


BTC ha subito un leggero calo dopo il picco sopra 66.000 dollari e al momento sta scambiando a 65.930 dollari. La valuta di Satoshi Nakamoto sta scambiando sotto il suo punto pivot posto a 66.260 dollari. Si tratta di un livello critico che potrebbe determinare la prossima mossa.

Il suo indice di forza relativa (RSI) è elevato e si trova a 74. BTC sembra quindi essere in ipercomprato e potrebbe subire una correzione se non dovesse mantenere lo slancio.

BTC
Previsione del prezzo di Bitcoin – Fonte: Tradingview

I livelli di supporto e di resistenza sono decisivi per determinare le prossime mosse. La prima resistenza si trova a 67.820 dollari, mentre quelle successive sono posizionate a 69.084 e 70.643 dollari. Superare questi livelli potrebbe dare il via ad una tendenza rialzista.  In caso di ribasso, il primo livelli di supporto che potrebbe frenare la caduta si trova a 64.732 dollari, mentre quelli successivi sono posizionati a 63.438 e 61.438 dollari.

Se dovesse scivolare al di sotto di questi livelli potrebbe confermare la tendenza ribassista, soprattutto se BTC dovesse scendere al di sotto del pivot point.

La media mobile esponenziale (EMA) a 50 giorni si trova a 62.687 dollari sostiene la previsione rialzista nel medio termine, ma occorre prestare attenzione visto che il suo RSI è elevato.

Assicuratevi i primi vantaggi con la prevendita di 99Bitcoins


99Bitcoins, una piattaforma di e-learning innovativa, sta ridefinendo l’apprendimento del settore crypto grazie al suo sistema unico Learn-to-Earn. Partecipando ai suoi moduli educativi, gli utenti possono guadagnare il token $99BTC, migliorando le loro conoscenze.

99Bitcoins

La prevendita del token $99BTC sta avendo molto successo e offre i token a un prezzo decisamente basso.  Si tratta di un’opportunità preziosa per i primi investitori, dato che il token potrebbe aumentare di valore man mano che la piattaforma crescerà. I token vengono utilizzati per premiare gli utenti e sbloccano nuovi contenuti educativi, oltre che offrire vantaggi esclusivi per la community.

Finora la prevendita ha raccolto 1.284.373 dollari e si sta avvicinando all’obiettivo di 2.036.443 dollari. Al momento il token è disponibile al prezzo di 0.00105 dollari, ma mancano quattro giorni al prossimo aumento di prezzo. Si tratta di un’occasione imperdibile per investire in 99Bitcoins ad un prezzo vantaggioso e beneficiare dello staking.

Per ulteriori informazioni, è disponibile la nostra guida su come acquistarlo.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: