Previsioni prezzo Bitcoin mentre Biden decide sulle criptovalute: BTC salirà?

Massimo De Vincenti
| 3 min read

Con l’avvicinarsi della scadenza per la decisione del presidente Biden sulle norme della SEC in materia di criptovalute, la risposta del mercato crypto e di Bitcoin rimane cauta. Attualmente scambiato a 68.400 dollari, BTC ha registrato un leggero calo dello 0,50%.

Questo movimento potrebbe indicare una tendenza ribassista nelle previsioni di prezzo di Bitcoin, poiché gli investitori stanno valutando i potenziali impatti delle modifiche normative sul valore dell’asset digitale.

La decisione di Biden sulle regole della SEC per le criptovalute


Il presidente Joe Biden si sta avvicinando a una scadenza cruciale per decidere su una risoluzione che potrebbe annullare lo Staff Accounting Bulletin 121 (SAB 121) della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti.

La risoluzione, già approvata dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato, è minacciata solo dal veto della Casa Bianca.

Il Presidente Biden ha tempo fino al 3 giugno per agire sulla decisione del Congresso, che contesta i controversi regolamenti della SEC sulle criptovalute destinati a disciplinare la gestione degli asset digitali da parte dei broker.

Potenziali esiti dell’azione presidenziale


La Camera del Commercio Digitale ha delineato tre potenziali azioni che il Presidente Biden potrebbe intraprendere: porre il veto alla risoluzione, firmarla in legge o non fare nulla e lasciare che la risoluzione diventi legge per default.

Un veto presidenziale sarebbe probabilmente il passo finale nel tentativo di rovesciare il BRS 121, poiché il Congresso probabilmente non ha la maggioranza dei due terzi necessaria per annullare un veto.

Se firmata o non firmata con il Congresso in sessione, la risoluzione annullerebbe il SAB 121, impedendo alla SEC di implementare una regola simile in futuro.

Implicazioni per la regolamentazione di Bitcoin e criptovalute


Questa decisione è fondamentale per il mercato delle criptovalute, compreso Bitcoin, poiché influenzerà le modalità di regolamentazione degli asset digitali negli Stati Uniti.

L’esito potrebbe avere un impatto sulla fiducia degli investitori e sulla stabilità del mercato, poiché un quadro normativo chiaro è spesso considerato essenziale per l’adozione mainstream delle criptovalute.

Inoltre, la Camera ha portato avanti la legge sull’innovazione finanziaria e la tecnologia per il 21° secolo (FIT21), che mira a stabilire un quadro normativo più completo per gli asset digitali.

L’amministrazione Biden ha mostrato la volontà di collaborare con il Congresso su questo tema, suggerendo un possibile ammorbidimento della sua posizione nei confronti della regolamentazione delle criptovalute.

Previsione del prezzo di Bitcoin


Bitcoin è attualmente scambiato a 68.400 dollari, segnando un modesto calo dello 0,50% e una previsione ribassista sul prezzo. La valuta digitale si trova appena al di sopra del suo punto di riferimento a 68.500 dollari, che è fondamentale per determinarne il movimento a breve termine.

I livelli di resistenza immediata per Bitcoin sono a 69.600 dollari, seguiti da 70.650 dollari e 71.950 dollari. Questi indicatori rappresentano ostacoli chiave che Bitcoin deve superare per sostenere una traiettoria verso l’alto.

Al ribasso, il supporto immediato si trova a 67.265 dollari, con ulteriori cuscinetti a 66.380 e 65.144 dollari. Questi livelli sono fondamentali per sostenere il prezzo del Bitcoin in caso di ribasso.

Gli indicatori tecnici suggeriscono un quadro sfumato. L’indice di forza relativa (RSI) si attesta a 47, indicando un sentiment di mercato neutrale che non tende né a condizioni di ipercomprato né di ipervenduto.

Nel frattempo, la media mobile esponenziale (EMA) a 50 giorni si trova a 68,737 dollari, leggermente al di sopra del prezzo attuale, indicando una potenziale resistenza.

Conclusioni:

L’attuale posizione di Bitcoin è neutrale a 68.502 dollari, con livelli di supporto e di resistenza vicini.

Potenzialmente ribassista al di sotto di 68.500 dollari con livelli di supporto sostanziali da tenere d’occhio; un rialzo al di sopra di questa soglia potrebbe puntare a una resistenza più elevata.

L’RSI neutrale e la chiusura dell’EMA 50 suggeriscono un trading cauto, con la possibilità di cambiare la direzione del mercato in base alle prossime azioni dei prezzi.
Il panorama tecnico di Bitcoin mostra lA valuta a un bivio, con potenziali cambiamenti che dipendono fortemente dalla sua capacità di mantenere o superare il livello dEi 68.500 dollari.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi Anche: