Previsioni prezzo Dogecoin: DOGE rimbalza del 4,5% in un giorno

Aniello Raul Barone
| 4 min read

DOGE rimbalza del 4,5% in un giorno

La prima memecoin per capitalizzazione di mercato, Dogecoin (DOGE) ha guadagnato il 4% nelle ultime 24 ore, salendo a 0,1504 dollari dopo che nella giornata di ieri, lunedì 13 maggio, il ritorno su X del trader di GameStop “Roaring Kitty” ha fatto volare le memecoin.

Dogecoin è ora in crescita dell’8,5% negli ultimi quindici giorni, ma in calo del 4,5% negli ultimi 30 giorni, mentre è aumentato del 108% nell’ultimo anno.

Il ritorno online di Roaring Kitty – il cui vero nome è Keith Gill – non solo ha fatto salire le azioni di GameStop di quasi il 75% in un giorno, ma ha fatto aumentare il prezzo di diverse memecoin, tra cui DOGE, PEPE, WIF e Roaring Kitty (ROAR).

I guadagni di queste monete arrivano in un giorno in cui l’intero mercato delle criptovalute è sceso dell’1%, il che suggerisce che le memecoin potrebbero superare le medie a breve termine.

Previsione del prezzo di Dogecoin: DOGE rimbalza del 4,5% in un giorno – Cosa sta causando la spinta?


Il grafico di DOGE mostra una situazione molto promettente al momento, con i suoi indicatori che si sono rafforzati nell’ultimo giorno ma che hanno ancora spazio per intensificarsi prima di entrare nella posizione di ipercomprato.

In particolare, la media a 30 giorni della moneta (linea arancione) è appena salita sopra quella a 200 giorni (linea blu), formando il golden cross che spesso preannuncia forti guadagni.

Grafico del prezzo di Dogecoin (DOGE) – Fonte: TradingView

Questo è avvenuto nel contesto di un indice di forza relativa in aumento (linea viola), che ieri ha toccato ieri 80 ma che oggi rimane in una posizione promettente tra 50 e 60.

Dato che i giorni precedenti hanno visto una perdita sostenuta, è probabile che il prezzo di Dogecoin continui a consolidare i suoi recenti guadagni nel breve termine.

È inoltre incoraggiante che il volume di DOGE nelle 24 ore sia salito oggi a 2 miliardi di dollari, dai 600 milioni di dollari di appena un giorno fa.

Fatta eccezione per una manciata di altri token meme, oggi DOGE ha superato la maggior parte delle altcoin, il che indica un interesse molto forte.

Come già detto, questo è dovuto in gran parte al fatto che “Roaring Kitty” ha postato online per la prima volta in tre anni, invitando a speculare sul fatto che potrebbe ricominciare a fare trading.

Indipendentemente dal fatto che Gill inizi effettivamente una nuova crociata, i trader hanno anticipato ogni possibile spinta acquistando le memecoin più adatte a beneficiare del suo ritorno.

Tra queste c’è DOGE che, a lungo termine, potrebbe trarre grandi benefici dall’introduzione dei pagamenti digitali da parte di X.

X ha dichiarato che introdurrà tali pagamenti quest’anno. Se le opzioni includono anche le criptovalute e DOGE, quest’ultimo potrebbe salire alle stelle.

In caso contrario, potrebbe raggiungere 0,25 dollari entro la fine dell’estate e 0,4 dollari entro la fine dell’anno.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Il nuovo token ispirato a Dogecoin ha un grande potenziale


Anche se DOGE potrebbe continuare a guadagnare nel breve termine, probabilmente non promette una volatilità positiva come le nuove memecoin in prevendita, che spesso possono sovraperformare il mercato con grandi margini di profitto.

Sebbene scegliere in anticipo i vincitori sia spesso azzardato, soprattutto con le nuove memecoin, un modo per identificare i candidati più forti è quello di cercare le prevendite che riscuotono maggior successo.

Una di queste di Dogeverse (DOGEVERSE), una nuova memecoin multi-catena la cui prevendita ha già raccolto più di 15 milioni di dollari.

Come prima memecoin multi-catena a tema Doge, DOGEVERSE funzionerà su Ethereum, Polygon, BNB Chain, Solana, Avalanche e Base.

Operando su più catene, potrebbe ottenere un utilizzo e una trazione molto maggiori rispetto a quelli che avrebbe come moneta a catena singola, quindi la maggiore domanda contribuirebbe a far salire il suo prezzo.

Anche la sua offerta massima di 120 milioni di token, che sul lungo periodo renderà DOGEVERSE petenzialmente deflazionistico, contribuirà all’aumento del prezzo.

Inoltre, a comprimere ulteriormente l’offerta sarà la possibilità di mettere subito i token in staking, incentivando così la detenzione a lungo termine da parte dei proprietari.

Anche se la prevendita della moneta terminerà presto, gli investitori possono ancora parteciparvi andando sul sito ufficiale di Dogeverse, dove i token DOGEVERSE sono attualmente disponibili al prezzo unitario di 0,00031 dollari.

Questo è anche il prezzo finale della prevendita e difficilmente DOGEVERSE sarà di nuovo disponibile a un prezzo così basso.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: