Previsioni prezzo Shiba Inu: SHIB in calo del 2,5% nelle ultime 24h

Aniello Raul Barone
| 4 min read

SHIB in calo del 2,5% nelle ultime 24h

Oggi il token SHIB è sceso a 0,00002394 dollari, segnando una flessione del 2,5% mentre l’intero mercato delle criptovalute è sceso dello 0,5% nelle ultime 24 ore.

Sebbene la criptovaluta Shiba Inu sia salita dell’1,5% nell’ultima settimana, è scesa del 6% negli ultimi quindici giorni, dopo un calo dal 6 al 13 maggio da cui non si è ancora ripresa. Tuttavia, la sempre popolare memecoin rimane in crescita del 4,5% in una settimana e del 175% nell’ultimo anno, il che gli conferisce un forte slancio a medio e lungo termine.

Questo potrebbe significare che adesso è il momento giusto per acquistare il token al ribasso, visto che il prezzo di Shiba Inu probabilmente raggiungerà presto un nuovo picco.

Previsioni prezzo Shiba Inu: SHIB scende del 2,5% in 24 ore – È il momento di comprare?


Dopo un calo avvenuto durante la notte, SHIB ha recuperato un po’ di slancio questa mattina, anche se nelle ultime due ore ha smesso di salire.

Il suo indice di forza relativa (linea viola) è risalito a 50, dopo essere sceso sotto 30, segno che alcuni acquirenti hanno già comprato il calo.

Grafico del prezzo e analisi tecnica di SHIB – Fonte: TradingView

Allo stesso tempo, la media a 30 giorni di SHIB (linea arancione) sembra sul punto di scendere sotto la media a 200 giorni (linea blu), cosa che potrebbe far presagire ulteriori ribassi a breve termine.

Tuttavia, il recupero delle ultime due ore potrebbe aiutarla a evitare questo destino, e la memecoin potrebbe tornare a crescere molto presto.

L’aspetto interessante è che i livelli di supporto (linea verde) e di resistenza (linea rossa) del token stanno scivolando l’uno verso l’altro, cosa che di solito predice un grande movimento.

Questo potrebbe avvenire in entrambe le direzioni, soprattutto con il volume relativamente basso di SHIB – 300 milioni di dollari oggi – che rende la moneta più vulnerabile alla volatilità.

Come indica il tweet qui sopra, le balene hanno venduto SHIB negli ultimi giorni, minando la sensazione che ci troviamo attualmente in una fase di accumulo.

Tuttavia, dato che la memecoin è scesa abbastanza nelle ultime due settimane, sembra che sia giunto il momento di tornare in auge.

La memecoin SHIB potrebbe raggiungere 0,000025 dollari nelle prossime settimane e le sue prospettive a lungo termine dipendono in gran parte dalla traiettoria del mercato in generale.

Per esempio, se la Fed taglierà i tassi nel corso dell’anno, il mercato reagirà di conseguenza, con un aumento dei prezzi su tutta la linea.

Questo includerà il prezzo di Shiba Inu, che beneficerà anche dei fondamentali di SHIB come pegno.

Tali fondamentali derivano dai recenti sforzi di Shiba Inu per aumentare la propria utilità, tra cui il lancio di Shibarium lo scorso anno e l’imminente lancio di una rete di terzo livello incentrata sulla privacy.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Una memecoin alternativa per rendimenti superiori al mercato


I trader che cercano alternative a SHIB farebbero bene a dare un’occhiata a uno dei più recenti token meme che stanno attirando l’attenzione degli investitori in questo momento.

Un ottimo esempio è Dogeverse (DOGEVERSE), una nuova memecoin multi-catena che ha raccolto più di 15 milioni di dollari nella sua prevendita.

Il progetto Dogeverse è stato in grado di raccogliere così tanto denaro in tempi così brevi grazie alla sua forte tokenomics e ai suoi fondamentali, con il token pronto a diventare la prima memecoin multi-catena a tema DOGE.

In quanto tale, funzionerà su Ethereum e sarà collegato a Polygon, BNB Chain, Solana, Avalanche e Base.

La sua presenza su più catene significherà che potenzialmente otterrà un’applicazione più ampia di quella che avrebbe altrimenti, guadagnando trazione su più applicazioni e piattaforme.

Anche la sua tokenomics è ottimistica: la moneta ha un hard cap di 120 milioni, il che significa che l’aumento della domanda la renderà deflazionistica.

Inoltre, i detentori potranno anche mettere in staking i token DOGEVERSE per ottenere un reddito passivo, il che porterebbe a una ulteriore deflazione conseguente all’uscita dalla circolazione di una grande porzione dell’offerta dei token.

Gli investitori hanno ancora poco tempo di partecipare alla prevendita prima che finisca, basta collegarsi al sito ufficiale di Dogeverse, dove i token DOGEVERSE sono disponibili al prezzo unitario di 0,00031 dollari.

Questo è il prezzo finale di prevendita, ma la memecoin è pronta a salire non appena sarà quotata sugli exchange di criptovalute.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: