Previsioni prezzo Solana: Gli ETF stimolano il prezzo di SOL

Aniello Raul Barone
| 4 min read

Gli ETF stimolano il prezzo di SOL

Il trend di Solana continua a mantenersi rialzista, con il prezzo del token SOL che si sta avvicinando ai 170 dollari.

L’ottimismo crescente all’interno del mercato di Solana è dovuto principalmente all’interesse che la banca britannica Standard Chartered nutre per diversi ETF di criptovalute. Questo ha fatto sì che SOL venisse indicato come uno dei possibili candidati per un prossimo ETF sulle criptovalute.

Le dinamiche di mercato e gli indicatori tecnici positivi di Solana lasciano presagire un aumento significativo del prezzo di Solana. Nel breve periodo, questa crescita potrebbe aiutare il token SOL a superare i 200 dollari.

Gli ETF su Solana e XRP potrebbero far crescere i prezzi dei rispettivi token nel 2025


Ora che gli ETF Spot su Ethereum sono stati approvati dalla SEC, il leader del settore Forex and Digital Assets Research presso la Standard Chartered Bank, Geoffrey Kendrick, prevede che nel 2025 potrebbero essere approvati anche gli ETF Spot su Solana e XRP.

Kendrick indica che l’approvazione dell’ETH ETF Spot costituisce un esempio per le criptovalute equivalenti e quindi un’opportunità per gli ETF su XRP e Solana.

Kendrick si aspetta investimenti istituzionali significativi negli ETF Ethereum, i quali potrebbero aumentare ulteriormente il dominio del mercato di Bitcoin ed Ethereum. Questo potrebbe portare all’approvazione di ETF anche per le altre principali criptovalute.

Inoltre, Kendrick indica anche la necessità di chiarezza normativa e di sostegno politico per rendere più interessante il mondo degli investimenti digitali.

Queste previsioni suggeriscono che le potenziali approvazioni di ETF Spot su Solana e XRP nel 2025 potrebbero avere un impatto positivo significativo sul prezzo di Solana. Infatti, un aumento degli investimenti istituzionali aumenta il sentimento generale del mercato.

Gli afflussi positivi verso gli ETF Bitcoin statunitensi aumentano la fiducia degli investitori


L’approvazione da parte della SEC degli ETF Spot su Ethereum arriva in una fase in cui gli ETF Spot su Bitcoin hanno registrato afflussi di capitale positivi per 10 giorni di fila. In totale sono arrivati 251,94 milioni di dollari.

A guidare questa nuova ondata di capitali sono iShares Bitcoin Trust (IBIT) di BlackRock e Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC). L’IBIT ha raccolto 182 milioni di dollari, mentre l’FBTC ha attirato 44 milioni di dollari di nuovi investimenti. Allo stesso tempo, il Grayscale Bitcoin Trust ETF (GBTC) non è riuscito a portare nuovi investimenti.

Nonostante l’entusiasmo che circonda gli ETF Spot su Ethereum, il lancio dipende ancora dall’approvazione della richiesta S-1 che, secondo gli analisti, potrebbe richiedere ancora qualche settimana e quindi avere un impatto sul sentimento generale del mercato.

L’afflusso positivo verso gli ETF Spot statunitensi su Bitcoin e l’approvazione degli ETF Spot su Ethereum indicano un aumento della fiducia degli investitori nel mercato delle criptovalute. Questa tendenza potrebbe avere un impatto positivo sull’andamento del prezzo di Solana.

Previsione del prezzo di Solana


Il token SOL è attualmente scambiato a 166 dollari, un valore che riflette un aumento di poco superiore all’1%. La linea verde sul grafico segna il punto cardine a 160,54 dollari, un livello cruciale per determinare la direzione futura dei prezzi. La resistenza immediata si trova a 170,37 dollari, 176,66 dollari e 183,26 dollari.

Al ribasso, invece, i livelli di supporto si trovano a 156,75 dollari, 151,08 dollari e 144,08 dollari. L’indicatore RSI è a 44,51, evidenziando uno slancio neutrale, mentre l’EMA a 50 giorni si trova a 168,59 dollari, indicando uno slancio verso il basso.

Grafico del prezzo e analisi tecnica di Solana (SOL) – Fonte: TradingView

Nel complesso, il prezzo di Solana sembra poter contare su un rialzo finché si trova al di sopra del punto cardine.

Come accennato in precedenza, però, il token SOL deve affrontare una resistenza a 170,37 dollari. Un aumento oltre questo livello potrebbe aiutare il prezzo a raggiungere i successivi livelli soglia di 176,66 e 183,26 dollari.

D’altro canto, una discesa al di sotto del supporto immediato a 156,75 dollari potrebbe portare a un ulteriore calo verso 151,08 e 144,08 dollari. Gli investitori dovranno quindi tenere d’occhio questi livelli alla ricerca di possibili indicatori di un cambiamento di tendenza.

Con Solana che per ora continua il suo movimento al rialzo, l’attenzione di molti trader si sta spostando sulla promettente prevendita di Sealana, grazie alla nuova interessante opportunità di guadagno che offre agli investitori.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

La prevendita di Sealana


Il progetto Sealana (SEAL), costruito sulla rete Solana, è incarnato da una foca paffuta che passa le sue giornate al computer e vive di una dieta a base di patatine e snack al tonno.

Questa simpatica foca ha abbracciato pienamente il sentimento del mercato “degen”, che è alla continua ricerca della prossima grande memecoin di Solana. La sua caccia al tesoro tiene occupate le sue pinne e il suo salotto è un gran casino.

Diventa parte dell’eccezionale viaggio di Sealana. La sua prevendita offre la possibilità di acquistare i token SEAL al prezzo unitario di soli 0,022 dollari. La prevendita ha già raccolto quasi 3 milioni di dollari al momento, confermando ancora una volta quanto sia diventato popolare questo progetto.

Non perdete questa grande opportunità e tuffatevi oggi stesso nell’ecosistema Solana con Sealana.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: