Previsioni prezzo Solana: Il volume di SOL sale a 1,6 miliardi di dollari

Aniello Raul Barone
| 3 min read

Dopo i precedenti minimi, al di sotto dei 140 dollari, il prezzo di Solana (SOL) è risalito nuovamente fino a testare i 150 dollari. Il token SOL ha registrato anche un aumento dei volumi di trading mentre gli operatori attendono le prossime notizie economiche degli Stati Uniti nel corso della settimana.

Secondo Yahoo Finance, i volumi di scambio sui principali exchange hanno superato ieri i 2,5 miliardi di dollari. Si tratta del volume più alto da martedì scorso e adesso, dopo un aumento di prezzo, il token SOL si trova di nuovo in una fascia compresa tra 120 e 160 dollari.

I dati sul CPI (Indice dei prezzi al consumo) e le vendite al dettaglio negli Stati Uniti attesi per la giornata di domani, mercoledì 15 maggio, potrebbero avere un impatto sull’azione dei prezzi di SOL, così come le prospettive sui tassi di interesse.

Per il momento però, dopo l’improvviso ritorno di Roaring Kitty, l’attenzione è rivolta ai token e alle memecoin.

Il suo ritorno avviene con basse commissioni di gas sulle principali blockchain, come Ethereum.

Nel 2024, la rete Solana si è posizionata come piattaforma blockchain numero uno per le memecoin. Se il ritorno di Roaring Kitty, insieme alle basse tariffe di gas, può dare inizio a una nuova stagione di memecoin, allora Solana potrebbe trarne notevoli benefici.

Previsioni sul prezzo di Solana – Le balene stanno accumulando?


Anche Bitcoin (BTC), che al momento della pubblicazione di questo articolo viene scambiato a 61.714 dollari, rimane bloccato all’interno di un range ed è improbabile che veda un breakout importante a breve.

Per quanto riguarda le notizie macroeconomiche invece, molte rimangono incerte. In particolare, i trader non sanno ancora quanto presto e quanto velocemente arriveranno i tagli dei tassi della Fed.

Nel frattempo gli afflussi negli ETF Spot su Bitcoin si sono arrestati. L’halving di Bitcoin di aprile si è rivelato un evento “sell-the-news”, mentre i rally successivi all’halving si verificano solitamente solo dopo 4-6 mesi.

Inoltre, stiamo entrando nella stagione estiva, un periodo solitamente tranquillo (quando non addirittura di sofferenza) per Bitcoin.

Quindi la principale criptovaluta potrebbe facilmente rimanere bloccata all’interno dei recenti range per il prossimo futuro. E questo suggerisce che anche Solana (SOL) potrebbe consolidare.

Ma supponiamo che ritorni la stagione delle memecoin e che i token meme di Solana prendano il comando. In questo caso, un breakout al di sopra di 160 dollari potrebbe facilmente aprire la strada a un rapido ritorno a 200 dollari.

Tuttavia, se la stagione delle memecoin fallisce e il sentiment diventa ribassista, Solana potrebbe scendere.

In questo caso, un importante livello di supporto si trova a 120 dollari. In caso di rottura di questo livello, il successivo supporto potrebbe essere testato a 100 dollari, o al di sotto.

Un sell-off lascerebbe probabilmente i detentori a breve termine con una bassa tolleranza per i ritracciamenti e i pullback, spesso chiamati “crypto-turisti“, nel panico di vendere agli acquirenti più forti e alle balene, definiti anche “mani di diamante“.

Ma un simile scenario non è ancora evidente. Si può scommettere che al di sotto dei 100 dollari, le balene di Solana interverranno in massa per comprare di più.

E questo sarebbe un buon segno di un bottom a breve termine.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Una buona alternativa a Solana: Slothana (SLOTH)


Dopo il suo recente lancio sulla rete Solana, la nuova memecoin chiamata Slothana (SLOTH) è partita alla grande.

Il token meme a tema bradipo ha registrato un’impennata del 107% nelle ultime 24 ore e del 550% dal suo lancio, avvenuto il 1° maggio, con un valore di mercato che ora si avvicina a quasi 100 milioni di dollari.

Slothana mira a superare il suo predecessore, la memecoin a tema bradipo Slerf (SLERF), che a un certo punto aveva un market cap di quasi 500 milioni di dollari.

Ma da allora Slerf è scesa a 145 milioni di dollari. Slothana potrebbe presto conquistare la corona di più grande memecoin a tema bradipo.

Con il ritorno dell’entusiasmo per le memecoin, Slothana potrebbe diventare una moneta multimiliardaria e rappresentare una buona scommessa per le prossime azioni GME.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: