1 miliardo di dollari in arrivo su XRP e il prezzo decolla

Marcello Bonti
| 3 min read

Il prezzo di XRP perde lo 0,82% in giornata e si attesta intorno all’attuale livello di 0,7118 $ con un calo dell’8% negli ultimi sette giorni.

Nonostante la correzione subita nell’ultima settimana circa, XRP rimane in crescita del 50% in un mese e di oltre il 100% dall’inizio dell’anno, conseguenza dell’esito positivo per Ripple nella causa contro la SEC.

Il volume di scambi di XRP nelle 24 ore rimane al di sopra di 1 miliardo di dollari, quindi c’è ancora molto spazio per nuovi rally in favore dell’altcoin nei prossimi giorni e settimane.

Previsione del prezzo di XRP: in arrivo un volume di trading di 1 miliardo di dollari: è il momento di comprare?


Sebbene XRP non abbia avuto un periodo di grande fortuna nell’ultima settimana, il suo grafico suggerisce che ora si trova in una posizione in cui potrebbe registrare a qualche rally di rimbalzo nei prossimi giorni.

Fonte Tradingview

L’indice di forza relativa dell’altcoin (viola) è risalito a 50 dopo essere sceso sotto 30 all’inizio della settimana, il che significa che è passato dall’ipervenduto al riacquisto con un certo slancio.

Allo stesso modo, la media mobile a 30 giorni di XRP (gialla) ha smesso di scendere e sembra che possa iniziare a salire ulteriormente al di sopra della sua media a 200 giorni (blu), una mossa che indicherebbe anche guadagni di prezzo in arrivo.

Detto questo, i trader dovrebbero tenere presente che il livello di supporto di XRP (verde) è in gran parte sceso da quando la moneta si è impennata a metà luglio, quindi è possibile che si verifichino ulteriori cali prima che torni a crescere.

Gli effetti della vittoria contro la SEC


A parte queste perplessità, non c’è dubbio che XRP si trovi in un’ottima posizione in termini di fondamentali specie dopo l’esito favorevole nella causa contro la SEC.

Il giudice ha dichiarato che le vendite di XRP da parte di Ripple sugli exchange non si può considerare al pari di un’offerta di titoli non registrati. Ora le piattaforme di trading con sede negli Stati Uniti hanno riattivato gli scambi di XRP che continua a crescere.

Infatti, tra i successi di questa settimana c’è una nuova partnership di Ripple con la Repubblica di Palau, dove contribuirà alla sperimentazione di una stablecoin funzionante su XRPLedger.

È probabile che altre partnership seguiranno nei prossimi mesi. Ripple ha infatti annunciato una collaborazione con la società di consulenza tecnologica Catalyze Research, con sede in Corea del Sud, che insieme alla società crypto esplorerà i modi per espandere la presenza di XRPLedger nella nazione asiatica.

Si può prevedere che le operazioni transfrontaliere di Ripple favoriranno l’adozione di XRP, il cui prezzo aumenterà di conseguenza.

Dalla posizione attuale di circa 0,7118 $, XRP potrebbe raggiungere 0,80 $ nelle prossime settimane, prima di festeggiare il nuovo anno a circa 1 dollaro.

Prevendite interessanti per ottimizzare i rendimenti


XRP è in una buona posizione, ma i trader amano diversificare i propri portafogli, specie se possono puntare su altcoin sul mercato capaci di realizzare guadagni da capogiro.

Questo è il caso soprattutto dei token in prevendita, i più forti dei quali sono potenzialmente in grado di registrare un sostanziale rialzo una volta terminate le vendite e quotati in borsa.

Un candidato ideale per questo tipo di rally è Wall Street Memes (WSM), un nuovo token ERC-20 che ha già raccolto più di 18,2 milioni di dollari nella sua prevendita, iniziata il mese scorso.

Fonte WSM

Il progetto vanta forti legami con il movimento dei meme legati agli investimenti azionari del 2021, ora il profilo Twitter di Wall Street Memes conta oltre 256.000 follower.

La fornitura è limitata a due miliardi di WSM, di questa il 30% forma le ricompense della comunità e il 50% è in prevendita, garantendo un alto livello di decentralizzazione.

I nuovi investitori possono partecipare alla vendita di WSM visitando il sito ufficiale di Wall Street Memes, dove 1 WSM costa attualmente 0,0325 dollari.

Il prezzo salirà a 0,0337 dollari entro la fine della prevendita, mentre WSM dovrebbe essere quotato su exchange nelle prossime settimane e a quel punto potrebbe registrare un forte rally.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social