Pronto al debutto il nuovissimo wallet di Block, il progetto per BTC di Jack Dorsey

Marcello Bonti
| 3 min read

L’azienda statunitense Block quotata in borsa, e fondata dal padre di Twitter Jack Dorsey, si prepara a lanciare il suo nuovo cold wallet per Bitcoin.

Nonostante il perdurare della stagnazione del mercato crypto non mancano nuove soluzioni e prodotti di società che continuano a innovare.

Il nuovo cold wallet di Block e Jack Dorsey è pronto al lancio


Block, ex Square, è la società specializzata in servizi finanziari e pagamenti elettronici fondata da Jack Dorsey.

Dorsey aveva fondato Twitter a marzo 2006 insieme a Noah Glass, Evan Williams e Biz Stone.

Sin dai primi tempi è stato uno tra i massimalisti di Bitcoin, tanto da decidere di lasciare il ruolo di CEO del social network per dedicarsi a nuove iniziative direttamente legate a BTC.

Il nuovo hard wallet, un dispositivo fisico in grado di custodire le chiavi d’accesso ai propri token archiviati su blockchain, funzionerà esclusivamente per Bitcoin.

Era già stato annunciato in un primo tempo nel 2022, ma il suo lancio è stato ritardato. Ieri è arrivato l’annuncio di un primo rilascio in versione beta per testarne le funzionalità.

Si tratta di un piccolo dispositivo di forma esagonale che integra un sensore per l’impronta digitale. In questo modo, il wallet offre un ulteriore livello di sicurezza per rendere il dispositivo unicamente accessibile al suo vero proprietario.

Block e Jack Dorsey fanno così un passo avanti rispetto alla concorrenza aggiungendo l’ulteriore verifica tramite dati biometrici.

L’obiettivo è semplificare l’uso di Bitcoin


In più occasioni, Jack Dorsey ha spiegato di voler rendere l’uso di Bitcoin il più semplice possibile per chiunque. Per farlo vuole dare alle gli strumenti per gestire in autonomia e con semplicità i propri BTC senza trascurare gli aspetti legati alla sicurezza.

Fino a oggi non è stata diffusa nessuna informazione riguardo i costi del dispositivo né sulle tempistiche della sua distribuzione.

È ragionevole credere che il prezzo sarà in linea con quello della concorrenza. Di solito un wallet hardware è venduto a un prezzo che va da 50$ e 100$. Poi ci potranno essere variazioni di prezzo tra i vari modelli.

Il momento del lancio non sembra ottimale, vista l’incertezza che domina sul mercato ormai da mesi, ma Jack Dorsey persegue una visione chiara e più ampia dato che è sempre stato un massimalista crypto.

Inoltre, è ragionevole pensare che questo test possa essere il preludio di un lancio in grande stile con l’avvicinarsi dell’evento di halving di BTC.

Il dimezzamento delle ricompense per la convalida dei blocchi sulla blockchain di Bitcoin è stato finora preludio di una crescita esponenziale del mercato crypto e in particolare del prezzo di BTC. Cosa che di certo attirerebbe di nuovo grosse masse desiderose di avere a che fare con Bitcoin.

Scopri il cloud mining di Bitcoin con Bitcoin Minetrix – Raccolti oltre 600.000$


Il mining di Bitcoin non è esclusiva dei grossi impianti con grosse apparecchiature ad alto consumo. Oggi il concetto di mining sta subendo una trasformazione.

Bitcoin Minetrix vuole aprire le porte a chiunque voglia partecipare a questo settore altamente redditizio.

Come? Riscrivendo le regole del mining grazie al suo innovativo modello Stake-to-Mine.

Ecco perché BTCMTX è destinato a esplodere quando sarà lanciato


La prevendita di Bitcoin Minetrix è iniziata proponendo il token BTCMTX a soli 0,011$. Offre così a chiunque l’opportunità di prendere parte alla trasformazione che potrebbe ridefinire il panorama del mining di Bitcoin.

Le cifre parlano da sole. In 24 ore, la prevendita ha raccolto 115.000$ e dopo pochi giorni li contatore segna oltre 600.000$. Segno che gli investitori scommettono sulla validità del nuovo player del mining.

La combinazione di staking e mining si traduce in grossi rendimenti e ricompense sotto forma di BTC, ma senza le tradizionali barriere degli ingenti investimenti e del know-how tecnico.

Come fa BTCMTX a garantire sicurezza e trasparenza?


Il mondo delle criptovalute, purtroppo, non è esente da truffe ed è per questo che progetti come Bitcoin Minetrix possono rivelarsi preziosi offrendo un meccanismo di mining trasparente.

Bitcoin Minetrix si distingue per il suo impegno nel rendere il mining di Bitcoin un’impresa alla portata di tutti.

Basta un investimento minimo di 10$ per prendere parte alla rivoluzione del mining.

Abbiamo curato una dettagliata guida per comprare BTCMTX dove puoi trovare informazioni utili e dettagliate sul progetto.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

___

Leggi anche:

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social