Risolta la causa per gli NFT di Pulp Fiction

Pulp Fiction
Fonte: Adobe/Kate

L'avventura del regista americano Quentin Tarantino nel mondo dei token non fungibili (NFT), con un'offerta di pagine scritte a mano dalla sceneggiatura del suo blockbuster del 1994 di Pulp Fiction e relativi disegni, può andare avanti mentre l'artista e la società di produzione cinematografica Miramax hanno risolto una causa intentata da quest'ultima contro Tarantino lo scorso anno.

Secondo quanto riportato dal sito di notizie legali Courthousenews.com, gli avvocati di Miramax e Tarantino hanno presentato un avviso di transazione il 9 settembre in un tribunale federale di Los Angeles. L'avviso non ha fornito i dettagli della transazione.

La società ha citato in giudizio Tarantino lo scorso novembre per impedire al regista di vendere i materiali relativi al film come NFT, sostenendo che era Miramax a detenere i diritti necessari per sviluppare, commercializzare e vendere asset digitali relative alla sua libreria di film.

Come sviluppo inaspettato, l'ultimo avviso arriva appena una settimana dopo che le due parti avevano informato il giudice distrettuale degli Stati Uniti Fernando Olguin che una sessione di mediazione tenuta di recente non era riuscita a portare a termine un accordo.

In un'analisi per la pubblicazione legale The Belmont Entertainment Law Journal, l'avvocato Aaron Steinberg ha scritto che mentre "Tarantino ha concesso a Miramax ampi diritti su Pulp Fiction, il contratto definisce i 'diritti riservati' che sono stati mantenuti da Tarantino, che includono l'album della colonna sonora, l'editoria musicale , performance dal vivo, pubblicazione cartacea (inclusa, a titolo esemplificativo, la pubblicazione di sceneggiature, libri "making of", fumetti e romanzi, anche in formati audio ed elettronici, a seconda dei casi), media interattivi, sequel teatrali e televisivi e diritti di remake e serie televisive e diritti di spin-off.'”

Secondo l'avvocato: “Tuttavia, Tarantino ritiene che la vendita di un brano unico e scansionato della sceneggiatura rientri nei diritti riservati della sua 'pubblicazione della sceneggiatura'. Dal momento che Tarantino vende una singola copia di ogni NFT della sua collezione, sorge la domanda se la vendita di una singola copia unica costituisca una 'pubblicazione'”.

 

 

_____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN
___