Queste altcoin sono pronte ad eplodere e a superare Shiba Inu!

Gaia Rossi
| 5 min read

Shiba Inu

Shiba Inu (SHIB) sta per scontrarsi con la MA a 200 giorni. SHIB esploderà o rimbalzerà prima del lancio di Shibarium?

L’analisi della scorsa settimana ha evidenziato la probabilità di un ritracciamento di SHIB dalla resistenza a 0,00001500 dollari e ora è già in atto.

Infatti Shiba Inu si trova in un pattern di ritracciamento da otto giorni, mentre il prezzo è costretto ad andare al ribasso con una MA a 200 giorni in aumento.

Al momento SHIB viene scambiato a 0,00001245 dollari (una variazione in 24 ore del -3%), i rialzisti hanno lottato per ottenere il supporto a 0,00001250 dollari. Questo livello  si è consolidato nel corso del fine settimana e sembra che SHIB stia trovando una base.

Shiba Inu
Fonte: TradingView / SHIBUSDT

I livelli di prezzo si trovano ancora al di sopra del supporto di 0,00001150$. La MA a 200 giorni è salita per rafforzare questo livello di supporto locale.

Quanto potrebbe salire Shiba Inu (SHIB)?


Il restringimento delle bande di Bollinger indica che si sta avvicinando una mossa decisiva. È probabile che un test della MA a 200 giorni imponga una decisione direzionale. Anche dall’analisi degli indicatori di SHIB sembra che si stia per verificare un movimento imminente.

L’RSI 14 rileva una divergenza rialzista a 39, visto che SHIB sembra muoversi in zona di ipervenduto. Il MACD,  invece, mostra 0,000000026, ancora una volta, una divergenza rialzista, anche se minore. Anche questo potrebbe indicare un rally a cavallo della MA a 200 giorni.

Quindi esiste un potenziale di rialzo di 0,00001500 dollari (+21%) e un rischio di ribasso a 0,00001150 dollari (-7%).

Shiba Inu è destinato al rialzo?


Nell’analisi dei prezzi di Shiba Inu è stato evidenziato che il burnrate di Shiba Inu è aumentato del 1.000% in poche ore. L’enorme aumento del burnrate ha indotto alcuni analisti a ritenere che sia in arrivo una ripresa del mercato.

La pressione deflazionistica è destinata ad aumentare con il lancio di Shibarium (previsto per questa settimana), e la situazione potrebbe presto risollevarsi. Shibarium porterà al burning di altri miliardi di SHIB, aumentando quindi la scarsità di offerta e provocandone un aumento del valore.

 

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

I progetti delle altcoin supereranno Shiba Inu (SHIB) quest’anno?


Visto che il titolo di Shiba Inu si trova in una posizione precaria, alcuni investitori potrebbero rimanere incerti. Qui di seguito vi presentiamo alcuni progetti che potrebbero offrire rendimenti più elevati e affidabili.

Meta Masters Guild

Meta Masters Guild è intenzionato a cambiare in meglio il settore GameFi. La reputazione di questo settore è stata danneggiata da un’ossessione per la monetizzazione.

Meta Masters Guild vuole cambiare questa situazione, collaborando con studi di tripla AAA, come GameAround, per offrire un’esperienza videoludica coinvolgente, attraverso il crescente ecosistema MMG.

Il token $MEMAG è attualmente nella sesta fase della sua prevendita e mancano solo due giorni all’inizio della settima e ultima. Il valore di $MEMAG salirà di quasi il 10% fino a 0,021 dollari per token.

L’ecosistema ha già una serie di giochi in prevendita, tra cui Meta Kart Racers e Raid NFT. Si tratta di una crescita impressionante per un ecosistema che non ha ancora terminato la presale!

Uno dei giochi più interessanti in fase di sviluppo è Meta Masters World, che mira a portare per la prima volta i giochi di strategia sul mercato Web3.

I giocatori partono da un piccolo esercito e si lanciano in un ambiente di guerra. È possibile acquisire le proprie terre accumulando ricchezze o combattendo. Se acquisterete abbastanza terre, verrete premiati con la valuta di gioco, riscattabile anche in $MEMAG.

Per ulteriori dettagli potete seguire Meta Masters Guild su Discord e Telegram.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Fight Out

Fight Out è un altro progetto crypto rivoluzionario che verrà listato a breve sugli exchange.

Il progetto Move-2-Earn è destinato a dare una scossa al settore con una tecnologia innovativa che sfida i sistemi come STEPN, in grado di monitorare solo i passi.

Fight Out, invece, offre un sistema di monitoraggio olistico in grado di registrare qualsiasi esercizio, dal tempo trascorso in sala pesi alle ore trascorse nel Dojo. Al momento il progetto ha raccolto quasi 4 milioni di dollari nella prevendita, lanciata verso la fine del quarto trimestre del 2022.

Fight Out spera di eliminare le barriere d’ingresso che si presentano sotto forma di conoscenza del Web3 e di NFT costosi, associati a piattaforme come STEPN. Gli utenti che si uniranno in questo nuovo ecosistema potranno accedere all’app di fitness Move-to-Earn (M2E) e alla catena di palestre fisiche sparse in tutto il mondo. Fight Out premia tutti i tipi di esercizio fisico e paga davvero con il token nativo $FGHT.

Nonostante Fight Out sia in fase di prevendita, il team sta già facendo breccia nel settore crypto.

La scorsa settimana il team ha rilasciato un’intervista al progetto con Binance, che potete vedere qui!

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

C+Charge ($CCHG)

Siete pronti a unirvi alla rivoluzione green e a trarne profitto? Non lasciatevi sfuggire C+Charge (CCHG), una nuova crypto destinata a rivoluzionare il settore dei crediti di carbonio.

Grazie alla diffusione di veicoli elettrici (EV) come Tesla, la domanda di stazioni di ricarica per EV sta salendo alle stelle.

Inoltre, con una crescita prevista di 2,4 trilioni di dollari nel settore dei crediti di carbonio entro il 2027, non c’è mai stato un momento migliore per salire a bordo.
Perché solo i grandi produttori di veicoli elettrici come Tesla dovrebbero raccogliere i benefici?

C+Charge offre una soluzione rivoluzionaria.

Infatti il suo sistema di pagamento Peer-to-Peer (P2P) per la ricarica dei veicoli elettrici, basato sulla tecnologia blockchain, consente ai proprietari delle auto di guadagnare crediti di carbonio e di partecipare alla crescita del settore.

La prevendita del token CCHG è ancora in corso e offre ai primi investitori la possibilità di entrare a far parte di questo progetto ecologico. Inoltre è previsto un premio di 50.000 dollari per i primi arrivati.

Unitevi al movimento C+Charge e prendete parte a un progetto che non solo è redditizio, ma fa anche la differenza per l’ambiente.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social