. 2 min read

Questo esperto finanziario prevede un collasso epocale del prezzo di Bitcoin!

Bitcoin

Il noto analista finanziario Cezary Graf ha recentemente condiviso una previsione estremamente negativa riguardante il valore di Bitcoin. Secondo la sua analisi, è possibile che il prezzo della crypto subisca un crollo di proporzioni catastrofiche.

Bitcoin potrebbe crollare?


Graf ritiene che il prezzo di Bitcoin potrebbe addirittura crollare a 3 dollari. E questa sua previsione sembra essere dovuta all’influenza di Tether e Binance sui mercati della crypto.

Cezary Graf vanta oltre 42.500 follower su Twitter e ha regolarmente condiviso le sue opinioni riguardanti diversi temi nel campo della finanza e dell’economia. Inoltre, attraverso il suo sito web, promuove una serie di webinar dedicati agli investimenti e fornisce servizi di consulenza.

E secondo l’esperto finanziario polacco, l’eventuale crollo di Tether, Binance o di entrambi potrebbe portare il prezzo della crypto a livelli mai registrati nel corso degli ultimi dieci anni.

Ha riferito:

“Senza Tether e Binance, gli attuali 27.000 USDT per BTC si trasformeranno in 2,7 dollari per BTC. A quel punto le crypto potranno tornare a essere finanziariamente interessanti. Meglio perdere un’opportunità che dei soldi. Meglio aspettare”.

Il 13 maggio ha però chiarito che la sua previsione di prezzo era di un calo fino a 2.700 dollari e non a 3 dollari.

Tether sicuramente esercita un’enorme influenza sui mercati crypto, vista la circolazione di circa 83 miliardi di USDT, che rappresentano il 7% dell’intero market cap.

Di recente però, l’azienda ha pubblicato un rapporto di garanzia affermando che la stablecoin è completamente supportata. Inoltre Tether ha segnalato un incremento delle riserve in eccesso, che hanno raggiunto un picco di 2,44 miliardi di dollari. Oltre a ciò l’azienda ha sottolineato che la maggior parte dei suoi impieghi sono in Treasury Bill USA.

Binance, invece, è il più grande exchange crypto al mondo, quindi la sua influenza è notevole. L’exchange ha assicurato i suoi utenti che possiede tutte le riserve necessarie per supportare i token listati sulla piattaforma, ma al momento è sotto la lente d’ingrandimento delle autorità di regolamentazione statunitensi. Inoltre Binance ha registrato  un calo dei volume di trading, anche se rimane dominante.

Bisogna, quindi, prendere con una certa cautela queste previsioni catastrofiche. Critici crypto come Cezary Graf, Nouriel Roubini e Peter Schiff tendono spesso a rilasciare dichiarazioni estreme quando i mercati crypto sono in ribasso, mentre di solito rimangono piuttosto tranquilli quando i mercati sono rialzisti.

 

Leggi anche: