Render sale del 6% mentre la prevendita di TG.Casino comincia a decollare!

Sauro Arceri
| 4 min read

Nonostante il mercato abbia finito il mese di settembre in condizioni difficili a causa di una diffusa ondata di sfiducia, Render (RNDR) ha fatto registrare un’impennata del +6% e ora sembra voler recuperare.

Con il mercato in fase di stallo i traders giustamente si stanno chiedendo: è troppo tardi per acquistare Render?

Il token leader delle GPU del resto ha attraversato un’estate difficile, scendendo del -57% dai suoi massimi di maggio.

Analisi del prezzo di Render: RNDR può rompere la 200DMA?


Mentre l’andamento dei prezzi si sta scontrando con una resistenza intorno alla 200DMA, il token RNDR è attualmente scambiato a un prezzo di mercato di 1,72 dollari, con un aumento del +1,84% nelle ultime 24 ore.

Nella giornata di domenica RNDR ha superato la resistenza della 20DMA, una media mobile che ha soppresso l’azione dei prezzi dopo un incrocio con la 200DMA avvenuto il 7 agosto.

Tuttavia, il supporto al livello di prezzo di 1,40 dollari sembra aver attirato la fiducia del mercato facendo volare i prezzi.

La 200DMA costituisce ora il livello cruciale da tenere d’occhio: un breakout al rialzo di questo livello potrebbe lanciare RNDR verso un nuovo rally.

Gli indicatori di Render forniscono anche qualche motivo di preoccupazione, con l’RSI che si è riscaldato in modo sostanziale durante il recente rialzo, fino a raggiungere un segnale di ipercomprato a 68,9 – questo indica un’imminente necessità di ritracciamento e potrebbe vedere l’azione dei prezzi respinta dalla resistenza.

L’indicatore della media mobile convergenza/divergenza (MACD), invece, è diventato rialzista con una divergenza a 0,014.

Nel complesso, il recente rimbalzo di Render ha dimostrato un significativo appetito del mercato nei confronti del token delle GPU, tuttavia l’ascesa di oggi ha surriscaldato l’indice di forza relativa (RSI) e questo potrebbe innescare un ritracciamento.

Per quanto concerne le prospettive al rialzo, invece, Render punta a un movimento al di sopra della 200DMA per raggiungere il supporto superiore a 1,883 dollari, registrando un possibile aumento del 9,6%; mentre il rischio di ribasso potrebbe vedere RNDR scendere fino al supporto inferiore a 1,63 dollari, quindi una potenziale decrescita del 5,12%.

Attualmente, quindi, Render ha un rapporto rischio/rendimento di 1,87 – il che costituisce un ingresso ragionevole in caso di consolidamento positivo ai livelli attuali.

TG.Casino (TGC): una nuova alba nel gioco crypto


Mentre i bot di trading di Telegram e GambleFi dominano le cronache di settembre la prevendita di TG.Casino (TGC) sta ottenendo un’attenzione importante dopo aver raccolto quasi 370 mila dollari in pochi giorni.

TG.Casino non è solo l’ennesimo bot di Telegram che punta a un rapido pump-and-dump ma un ecosistema complesso che unisce il brivido del mondo dei casinò ai vantaggi della blockchain decentralizzata.

Si tratta di un vero casinò online con tanto di licenza e progettato per integrarsi perfettamente nella piattaforma social di Telegram che vanta un bacino di oltre 700 milioni di utenti.

La facilità d’uso, amplificata da un protocollo no-KYC, lo rende una proposta allettante sia per i novizi sia per i veterani della criptovaluta, con un iter di ingresso facile che assicura l’incremento ininterrotto di nuovi utenti.

La gamma di offerte, dalle migliaia di giochi di casinò dal vivo alle slot machine e ai giochi da tavolo, fino alle numerose scommesse sportive, garantisce un’esperienza coinvolgente.

E per gli utenti iniziali, il bonus del 150% sul primo deposito e 500 giri gratis rappresentano la ciliegina sulla torta.

Dal punto di vista della sicurezza gli utenti possono stare tranquilli: tutti i dati e i fondi sono criptati, garantendo una solida protezione contro le potenziali minacce. Mentre il token TGC non solo facilita le transazioni istantanee ma funziona anche come cuore pulsante dell’ecosistema.

La prevendita di TG Casino: Hype e oltre


La prevendita è il momento in cui le cose si fanno ancora più interessanti poiché l’APY offerto per lo staking dei token TGC si attesta intorno al 3.446%.

La tokenomics di TGC mostra chiaramente che oltre un milione di token sono stati messi in staking a distanza di appena un giorno dal lancio della prevendita, lo slancio è quindi tangibile.

Inoltre, il meccanismo di riacquisto assicura la stabilità dei prezzi e la regolarità delle ricompense stanno generando un notevole vantaggio per la comunità.

L’utilità del token TGC è un altro aspetto da sottolineare: al di là della sua funzione primaria nell’ecosistema del casinò, la sua adattabilità – sia che venga scambiato con crediti di gioco o altre criptovalute – aggiunge ulteriori potenzialità di crescita.

Il suo ruolo nelle transazioni, dai depositi ai prelievi, ne indica la centralità nell’ecosistema di TG.Casino.

Non perdetevi il più grande lancio di un casinò su Telegram del 2023


Per concludere, la prevendita di TG.Casino (TGC) non rappresenta soltanto un’opportunità di guadagno ma è anche un biglietto in prima fila per assistere al futuro del gambling.

 

Tuffatevi nella prevendita di TG.Casino e iscrivetevi al canale Telegram per rimanere sempre aggiornati sugli sviluppi del progetto.

Per ulteriori informazioni sulla prevendita, vi invitiamo a consultare il nostro articolo: Come comprare TGC – guida facile.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social