01 giugno 2021 · 2 min read

Il partito russo al governo conduce le primarie online basate su blockchain

La votazione basata su blockchain per le primarie del Partito Russia Unita (conosciuta localmente come ER) si è conclusa durante il fine settimana, con la maggior parte che è stata lontana dalle cabine elettorali a causa della pandemia di COVID-19, favorendo invece le piattaforme online che utilizzano i voti registrati su un protocollo blockchain.

Fonte: AdobeStock / Виталий Сова

ER è il partito al governo della Russia e detiene 336 dei 450 seggi della Duma di Stato. Ciò potrebbe cambiare alle elezioni legislative che si terranno probabilmente a metà settembre di quest'anno, ma la pandemia ha interrotto i normali processi primari per il partito. Mentre gli stand erano operativi in ​​tutta la nazione, sono state messe in atto misure di distanziamento sociale e l'ER ha anche affermato che avrebbe consentito il voto online tramite la piattaforma di voto.

Alcuni critici hanno affermato che le piattaforme di voto blockchain, gestite dal governo, risultavano piene di errori e bug, mentre altri affermano che mancavano di trasparenza, non si trattava di vere soluzioni blockchain e che erano suscettibili di manipolazione.

Tuttavia, molti resoconti dei media locali di tutto il paese sembrano dimostrare che molti elettori hanno deciso di utilizzare soluzioni basate su PC e smartphone.

Secondo Echo Severa, un media nella città russa occidentale di Arkhangelsk, il comitato organizzatore regionale della città per il voto preliminare ha dichiarato che ER "è l'unico partito nel paese che forma liste di candidati alle elezioni, conducendo primarie a livello nazionale".

Il capo del comitato ha anche notato che le chiavi di crittografia per il voto erano detenute dai responsabili delle elezioni del partito, nonché dagli esperti di tecnologia di Rostelecom, la società di telefonia a lunga distanza e fornitore di soluzioni blockchain.

Nel frattempo, TV Tomsk ha riferito che nella città di Tomsk è stata allestita una "situation room" locale per "tracciare tutte le possibili violazioni e controversie", mentre i residenti votano sulla piattaforma.

Nella repubblica semi-autonoma di Inguscezia, il media locale Gazeta Inguscezia ha riferito che gli elettori sono stati anche in grado di utilizzare la piattaforma per scegliere i loro candidati preferiti dell'ER alle elezioni per l'Assemblea popolare della Repubblica di Inguscezia, che si svolgerà a settembre.

E in Siberia, Siberia Novosti ha riferito che nella regione amministrativa di Krasnoyarsk 159.885 elettori avevano nominato i loro candidati preferiti utilizzando la piattaforma in data 30 maggio.

Il voto blockchain è stato abilitato dal 24 maggio al 30 maggio e la piattaforma includeva anche messaggi video dei candidati che speravano di ottenere l'approvazione degli elettori di ER.

Il partito svelerà i risultati dei preliminari al congresso ER, previsto per il 19 giugno.

____

Per saperne di più:
- Devs Criticize Russian Blockchain Elections, Gov’t Claims ‘No Hitches’
- ‘Russian Dictators Will Use Blockchain to Rig Elections,’ Says Critic

- US Election Results Written on Ethereum and EOS Blockchains
- Japanese ‘Smart City’ May Look to Use Blokchain Voting Solution