Samsung lancia il primo televisore al mondo che visualizza, vende e scambia NFT

Christian Boscolo
| 1 min read

Samsung si appresta lanciare sul mercato la prima televisione al mondo in grado di acquistare, vendere e visualizzare dipinti digitali realizzati con token non fungibili (NFT) nella prima metà del prossimo anno.  Il gigante coreano svelerà anche il nuovo servizio di trading di NFT per Tv che si appoggia a tre diverse applicazioni. I dettagli verranno resi noti in anteprima al CES, la più grande fiera mondiale di tecnologia dell’informazione che si terrà a Las Vegas, negli Stati Uniti, il 5 gennaio.

Un’app sulla smart Tv per visualizzare e vendere gli NFT

Il nuovo servizio fornirà la possibilità di acquisto e vendita di immagini NFT e la visualizzazione sul televisore delle opere acquistate. Il tutto sarà possibile installando un’app su smart TV che verrà rilasciata nella prima metà del prossimo anno. Le app per visualizzare gli NFT sono state sviluppate da tre società: Nifty Gateway negli Stati Uniti, La Collection in Francia e Art Token, una start-up coreana. Inoltre, con l’installazione dell’app Art Token domestica, gli artisti nazionali potranno vendere le loro opere NFT in tutto il mondo attraverso i televisori Samsung, e guadagnando quindi nuove opportunità dal nuovo mercato.

Pagamenti in crypto?

Per il pagamento sono attualmente in fase di test anche le criptovalute. In questo processo, Samsung Electronics riceverà una percentuale delle commissioni di transazione. Insomma, la strategia di Samsung è quella di rendere la Tv un hub da salotto che fornisce vari servizi come uno smartphone, piuttosto che un semplice televisore. 

Anche LG ha ha presentato un servizi simile di scambio di NFT tramite la TV con il nome di “Art Lab” negli Stati Uniti lo scorso settembre e sta valutando la possibilità di espanderlo in tutto il mondo. Segno evidente che il trading di NFT sul televisore casalingo sta generando un discreto interesse.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social