10 giu 2022 · 3 min read

La SEC indaga su UST

UST
Fonte: AdobeStock / qingwa

 

Il mese scorso le autorità di regolamentazione americane sono intervenute in seguito al crollo di terraUSD (UST) e gli operatori della moneta potrebbero affrontare problemi per mano dei tribunali degli Stati Uniti e della Securities and Exchange Commission (SEC).

I legislatori sudcoreani e le autorità di regolamentazione finanziaria hanno già avviato indagini su Do Kwon, i suoi soci e la sua azienda Terraform Labs. Circa tre o più cause legali civili che coinvolgono centinaia di investitori LUNAC sudcoreani sono attivi o in preparazione.

La SEC indaga su UST 

I media hanno anche posto domande sulle società partner di Terraform, mentre l'indagine del governo sudcoreano si è estesa anche ai partner. Ma ora anche la SEC vuole risposte.

Bloomberg ha citato "una persona che ha familiarità con la questione" affermando che la SEC stava ora esaminando la questione se la commercializzazione di UST "abbia violato le normative federali sulla protezione degli investitori".

La fonte ha aggiunto che gli avvocati delle forze dell'ordine della SEC stavano "esaminando se" Terraform avesse infranto le regole per titoli azionari e prodotti di investimento, sebbene la SEC si fosse rifiutata di commentare la questione.

Terraform non è a conoscenza "di un'indagine della SEC su UST"

Terraform Labs avrebbe affermato di "non essere a conoscenza di un'indagine della SEC su UST", mentre Kwon avrebbe affermato:

“Al momento non siamo a conoscenza di alcuna sonda SEC su terraUSD. non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione del genere dalla SEC e non siamo a conoscenza di alcuna nuova indagine al di fuori di quella che coinvolge il Protocollo Mirror ".

Il Protocollo Mirror è già sotto il controllo della SEC

Lo stesso Protocollo Mirror, un meccanismo che consente agli utenti di tracciare il prezzo delle azioni americane utilizzando le criptovalute, è già sotto il controllo della SEC.

In una sentenza della Corte d'Appello dell'8 giugno, riportata dalla SEC, i giudici hanno annunciato che una citazione della SEC – che Kwon e Terraform avevano precedentemente contestato – era stata adeguatamente notificata. Kwon aveva tentato di contrastare la mossa, sostenendo che la SEC aveva agito in modo improprio quando gli aveva notificato il mandato di comparizione in una conferenza tenutasi a New York nel settembre dello scorso anno. La nuova sentenza consentirà alla SEC di sondare Terraform e Kwon.

Kwon aveva anche affermato, insieme a Terraform, che i tribunali distrettuali americani "mancavano di giurisdizione personale, perché Kwon e Terraform avevano contatti insufficienti con gli Stati Uniti".

Ma la SEC ha osservato:

“La corte d'appello ha inoltre respinto le argomentazioni giurisdizionali di Terraform e Kwon, rilevando che la giurisdizione del tribunale distrettuale su Terraform e Kwon derivava dai loro 'contatti statunitensi mirati ed estesi', come la promozione presso gli investitori statunitensi, l'impiego di personale con sede negli Stati Uniti e il contratto con gli Stati Uniti- entità con sede”.

Nel frattempo, Kwon - che negli ultimi tempi è stato relativamente tranquillo sui social media - si è rivolto a Twitter per mettere in guardia i suoi follower sulla preponderanza di "falsità" e "disinformazione" che circondano la sua azienda e i suoi token associati.

Affermò con aria di sfida che Terraform sarebbe "più proattivo nel comunicare con la stampa e ottenere le giuste informazioni là fuori".

Ha anche avvertito che non ci si poteva fidare di alcuni degli "esperti" che offrono ai media la loro opinione sui difetti dell'ecosistema di Terra.

Ha scritto:

“Ci sono stati molti rapporti per sentito dire su 'sviluppatori principali' che offrono interviste di esperti sui meccanismi di Terra. Lo sviluppo open source è trasparente ed esorto il media a verificare se una singola riga di codice dei vostri "esperti" è mai entrato in produzione".

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
 

Per saperne di più:
- Terra accelera la regolamentazione crypto in Corea del Sud
- Exchange crypto cercano di evitare incidenti simili a LUNA
- Il nuovo token LUNA continua a diminuire
- La nuova Blockchain Terra va online
- ‘Speculative’ Luna Classic Best Seen as a Meme Coin
- Grandi investitori sono usciti da Anchor/UST