14 apr 2021 · 2 min read

La "Mamma Cripto" della SEC aggiorna la proposta di approdo sicuro dei token su GitHub

Hester Peirce, Commissario della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, ha aggiornato la sua proposta sui token ad approdo sicuro che mira a consentire al business delle criptovalute di offrire token nell'ambito delle "offerte iniziali di monete" (ICO) in conformità con le regole del regolatore.

Hester Peirce. Fonte: uno screenshot del video, Youtube, Blockland Solutions

La nuova versione, resa disponibile su GitHub, una piattaforma di code hosting, mira “a fornire agli sviluppatori di rete un periodo di grazia di tre anni entro il quale, a determinate condizioni, possono facilitare la partecipazione e lo sviluppo di una rete funzionale o decentralizzata, esentati dalle disposizioni di registrazione delle leggi federali sui titoli azionari", secondo Peirce.

Il commissario ha affermato che l'aggiornamento alla proposta dello scorso anno è stato sviluppato sulla base dei feedback forniti dalla criptosfera, dagli avvocati specializzati in titoli e da altre parti interessate. Include tre modifiche principali rispetto alla versione precedente.

“In primo luogo,  migliorare le protezioni dell'acquirente di token: la proposta di approdo sicuro richiede ora aggiornamenti semestrali al piano di divulgazione dello sviluppo e un block explorer. In secondo luogo, in risposta alle preoccupazioni circa la mancanza di chiarezza su ciò che accadrà alla fine del periodo di grazia di tre anni, la proposta di approdo sicuro ora include un requisito di rapporto di uscita ", ha detto Peirce.

Il rapporto di uscita deve includere un'analisi di un consulente esterno che spiegherà perché la rete è decentralizzata o funzionale, oppure un annuncio che afferma che i token saranno registrati ai sensi del 1934 Securities Exchange Act, da quanto lei ha detto.

"Terzo, il requisito del rapporto di uscita fornisce una guida su ciò che l'analisi del consulente esterno dovrebbe affrontare quando si spiega perché la rete è decentralizzata", ha detto il commissario. "La guida non è un test di adeguamento a specifici standard, ma piuttosto cerca di trovare un equilibrio tra la fornitura di un numero gestibile di indicazioni utili pur mantenendo una flessibilità sufficiente in base ai fatti e alle circostanze di ciascuna rete che devono essere considerate nell'analisi."

Andrew Hinkes, avvocato presso Carlton Fields e professore aggiunto presso la NYU School of Law e la NYU Stern School of Business, ha affermato che la nuova proposta era "grande" e ha evidenziato alcuni dei principali cambiamenti: l'eliminazione dell'emissione in "buona fede" che in precedenza ha richiesto agli emittenti di agire appunto in buona fede con l'obiettivo di “creare liquidità per gli utenti”; un percorso per correggere precedenti rilasci difettosi; e una nuova informativa in base alla quale i token devono avere un esploratore di blocco.

Nonostante sia a capo di un'agenzia segnata da una profonda sfiducia nei confronti di bitcoin (BTC) e altri criptovalute, Peirce ha mostrato un livello di comprensione della tecnologia blockchain e dei suoi vari derivati. Allo stesso tempo, ha dimostrato la volontà di inserirla in un quadro normativo che le è valso il soprannome di "Mamma Cripto".

___
Per saperne di più:
SEC's Hester Peirce on Why the US is Behind the Curve on Crypto
Don't Get Too Excited About Crypto Mom's ICO Plan, Lawyer Warns
ICO Safe Harbor Won’t Change the Future
Crypto Community Asks Who's Next As SEC Hits Decentralized LBRY
Can't Beat Crypto Regulators? Educate Them
Regulators Ponder Strategy As Bitcoin & Co Are Too Large to Ignore
Regulatory Kaleidoscope Challenges Crypto Industry - Crypto.com CCO