05 ott 2021 · 3 min read

Detentori di XRP parleranno in tribunale nel caso Ripple-SEC

Caso SEC Ripple
Fonte: Adobe/Stanislav

I possessori di XRP - o almeno sei di loro - otterranno il loro giorno in tribunale nella lunga saga che ha contrapposto gli alti dirigenti di Ripple alla regolamentazione della US Securities and Exchange Commission (SEC). Ma il regolatore si rifiuta di abbandonare la sua repressione contro le società legate alle criptovalute e ha servito Circle Financial, l'emittente della seconda stablecoin più popolare, la moneta USD coin (USDC), con un mandato di comparizione.

Nel caso Ripple-SEC, che ruota intorno all'affermazione che i dirigenti hanno consapevolmente venduto un titolo non registrato, i possessori di XRP hanno cercato di inserirsi nella lotta legale per qualche tempo. L'autorità di regolamentazione preferirebbe combattere solo con i dirigenti di Ripple. Tuttavia, in una sentenza ufficiale, il giudice Analisa Torres della corte distrettuale di Manhattan ha scritto che la corte dovrebbe essere autorizzata a sentire la "prospettiva significativa" dei titolari/possessori di XRP.

L'affermazione di Torres è arrivata nonostante le affermazioni della SEC in un tentativo ufficiale di fermare l'intervento che i detentori di token XRP "non possono offrire alcuna prospettiva unica o informazioni che non siano già disponibili alla corte, sia nella documentazione pubblica o attraverso la presentazione dei consiglieri [dei dirigenti]".

L'avvocato che rappresenta un gruppo di titolari di XRP era in uno stato d'animo celebrativo su Twitter.

Sebbene la Torres abbia affermato che i detentori di XRP non possono "intervenire come classe", poiché ciò causerebbe ritardi, ha aggiunto [citando precedenti legali] che "forniranno al tribunale una prospettiva significativa e contribuiranno a garantire [una] 'presentazione completa e in plenaria di questioni difficili in modo che il tribunale possa prendere una decisione adeguata.'”

Ha stabilito che i detentori "saranno autorizzati ad assistere il tribunale informando su questioni legali rilevanti per il caso come approvato in anticipo dal tribunale".

Tuttavia, sebbene il giudice abbia scritto che lo status di amicus consentirebbe ai detentori di XRP "di assistere con questioni legali significative", ha espresso l'opinione che la corte avrebbe riconosciuto la "posizione altamente prevenuta del [gruppo] ".

Alle 07:48 UTC, XRP, al settimo posto per capitalizzazione di mercato, viene scambiato a 1,05 USD ed è aumentato di quasi il 2% in un giorno e del 14% in una settimana.

La SEC serve un mandato di comparizione a Circle

Nel frattempo, anche la SEC sembra imperterrita nella sua caccia ad un altro importante giocatore di criptovalute americano, ovvero Circle.

In un deposito alla SEC, Circle ha rivelato di aver effettivamente ricevuto un "mandato di comparizione investigativo" dalla Divisione Enforcement del regolatore nel luglio di quest'anno, chiedendogli di fornire "documenti e informazioni".

La società ha scritto:

“Nel luglio 2021, abbiamo ricevuto un mandato di comparizione investigativo dalla Divisione Enforcement della SEC che richiedeva documenti e informazioni su alcune delle nostre partecipazioni, programmi dei clienti e operazioni. Stiamo collaborando pienamente con la loro indagine".

Alcuni media hanno sottolineato che Circle ha fatto un'ammissione simile in un documento ad agosto, anche se questa sezione sembra essere stata trascurata dalla maggior parte in quel momento.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Scopri di più:
- XRP riprende il trading in Giappone, continua la battaglia Ripple-SEC
- USDC Issuer Circle Set to Turn Into Full-Reserve National Commercial Bank 

- Operatore USDC soddisfatto dopo che Yellen dichiara le Stablecoin un affare di "Sicurezza nazionale"
- Le criptovalute resistono al controllo dei Regolatori