11 giugno 2021 · 3 min read

El Salvador aumenta la posta in gioco proponendo l'energia Geotermica nel mining

Un'altra idea insolita si sta sviluppando nel Criptoverso che potrebbe portare un altro grande cambiamento; coinvolge l'energia geotermica, l'estrazione di Bitcoin (BTC), il pagamento del debito al Fondo Monetario Internazionale (FMI) e la raccolta di un ulteriore miliardo di dollari in qualche modo innovativo.

Fonte: Adobe/Aleksandar Radovanov

Il presidente di El Salvador Nayib Bukele ha già segnato un momento storico nell'evoluzione di Bitcoin quando l'ha dichiarata moneta a corso legale. Ha poi proseguito con dei piani per El Salvador di utilizzare l'energia geotermica dai vulcani per il mining di BTC, affermando che una società statale potrebbe fornire alle strutture di mining energia verde a prezzi accessibili.

Ora, il Criptoverso, noto per l'attuazione di idee strambe, sta prendendo l'ultima e la sta seguendo. In primo luogo, stanno proponendo al paese opzioni per ripagare il debito esistente nei confronti del FMI, nonché per raccogliere il miliardo di dollari attualmente in fase di negoziazione con il Fondo.

Il co-fondatore di Heisenberg Capital Max Keizer ha suggerito direttamente al CEO di Galaxy Digital Mike Novogratz di "flottare[...] 1 miliardo di dollari in "Obbligazioni vulcaniche" (coperti dalla futura estrazione di BTC) affinché El Salvador ripaghi il prestito del FMI - così possono dire al FMI di sparire" - e ha suggerito che un altro toro, il CEO di MicroStrategy Michael Saylor, si unisca allo sforzo, sostenendo che avanzerebbero anche soldi.

L'imprenditore e investitore Chris Dark ha affermato che l'idea di Keiser è "ovvia" e ha inoltre sostenuto che, se il FMI dovesse negare il prestito di 1 miliardo di dollari a El Salvador, o imporre termini "draconiani", potrebbero essere i Bitcoiner a finanziarlo, con il risultato che il FMI diventerebbe "irrilevante estremamente rapidamente".

A maggio, Reuters ha riferito che El Salvador era nel mezzo di negoziazioni con l'FMI per un programma da 1 miliardo di dollari per colmare le lacune di bilancio fino al 2023. Ciò fa seguito a 389 milioni di dollari approvati nell'aprile 2020 per assistere gli sforzi del governo nell'affrontare la pandemia di COVID-19.

Il paese è membro dell'FMI dal 1946 e, secondo il sito Web dell'FMI, ha ricevuto prestiti standby negli ultimi decenni, mentre la posizione finanziaria di El Salvador nel Fondo al 31 maggio di quest'anno riflette lo stato degli acquisti e dei prestiti in essere, per un totale di DSP 287,2 milioni (Diritti Speciali di Prelievo) (i suddetti fondi destinati alla lotta alla pandemia).

L'FMI ​​ha già espresso la sua opinione sull'adozione di BTC come moneta a corso legale, affermando che solleva "una serie di questioni macroeconomiche, finanziarie e legali che richiedono un'analisi molto attenta" e che loro stanno seguendo "gli sviluppi" da vicino.

"Indipendentemente dalle azioni del FMI, [Nayib Bukele] dovrebbe emettere un Geothermal Bitcoin Mining Bond che paghi gli interessi in BTC", ha scritto Lyle Pratt, vicepresidente della crescita strategica presso l'attivatore di comunicazioni Inteliquent, mentre altri hanno offerto la possibilità di utilizzare un token minerario tramite Liquid Network.

Alcuni, tuttavia - come Reed Wommack, Responsabile Servizio Clienti di SwanBitcoin, che dice di aver studiato geologia - stanno facendo una distinzione tra mining vulcanico e geotermico, privilegiando quest'ultima e inoltre in località molto specifiche - che non sono El Salvador. Solo l'Islanda produce una percentuale significativa della propria elettricità nazionale tramite geotermia (26%) e negli Stati Uniti la produzione geotermica è appiattita, mentre i paesi ricchi di vulcani non sono stati in grado di sviluppare la produzione di energia vulcanica, ha affermato Wommack.

Nel frattempo, in Costa Rica, il governo ha smesso di acquistare energia da alcune centrali elettriche prive di energia rinnovabile, costringendole a chiudere, ha riferito La Nación. Una di queste società, che gestisce le centrali idroelettriche Poás I e Poás II, ha deciso di riaprire l'attività, ma questa volta per affittare spazi ai supercomputer e quindi creare una mining farm di criptovalute che utilizza l'energia che il governo non voleva - ora questo è riferito un business di successo.

 

Clicca i nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   


Seguici su Twitter e Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime notizie!
____
Per saperne di più:
- Bitcoin Beach Provides Clues about El Salvador’s Greater BTC Intentions
- Understanding What Turned El Salvador’s President Bukele on to Bitcoin

- El Salvador Brings New Global Puzzle - What Is Bitcoin & How To Tax It?
- More Latin American MPs Push for Bitcoin Laws – Including a Gov’t Vice Minister

- Collect Taxes More Effectively to Avoid ‘Debt Trap’ Chaos, Warns IMF
- IMF Says Higher Rates Might Reduce Appetite for Risk. And Bitcoin?