26 mag 2022 · 3 min read

Terra si avvicina al lancio di una nuova catena

Terra
Fonte: AdobeStock / sdx15

 

La blockchain di Terra (LUNA) si sta avvicinando alla rinascita come Terra 2.0, questa volta senza una stablecoin algoritmica. Il progetto ha già ricevuto il supporto di diversi exchange, ma hanno iniziato ad emergere domande su quale sia il valore di Terra senza una stablecoin.

In un aggiornamento pubblicato giovedì sul blog ufficiale di Terra, il team ha condiviso la prima descrizione dettagliata dell'airdrop in arrivo, come influenzerà gli utenti, nonché un'esatta ripartizione della nuova distribuzione dei token.

Secondo l'aggiornamento, il numero di nuovi token che ogni utente riceverà dipenderà dal tipo di token detenuti sulla vecchia catena di Terra – d'ora in poi denominata Terra Classic – per il quale i token sono stati trattenuti e dal numero di token detenuti.

Il tempo di conservazione dei token si basa su un'istantanea "Pre-Attack e Post-Attack" della blockchain scattata nei seguenti orari:

Terra
Fonte: Terra Money blog

Emergono domande sulla nuova catena di Terra

Con l'avvicinarsi del lancio della nuova blockchain, tuttavia, hanno iniziato ad emergere anche le domande della community.

Tra i più accesi negli ultimi giorni c'è stato il popolare membro di Terra Research Forum, FatMan, che ha chiesto se entità legate a Terra come Terraform Labs (TFL), la società di sviluppo guidata dal fondatore di Terra Do Kwon, e Luna Foundation Guard (LFG), l'organizzazione no-profit incaricata di mantenere il peg del dollaro di terraUSD (UST), riceveranno i token.

Tuttavia, le preoccupazioni sono state successivamente affrontate dal team di Terra, affermando che entrambi i wallet TFL e LFG verranno rimossi dall'elenco dei wallet impostati per ricevere l'airdrop.

Inoltre, altri utenti come Darren Lau, fondatore della newsletter Daily Ape ed ex analista della società di investimento in criptovalute Spartan Group, hanno chiesto quale dovrebbe essere la proposta di valore per il nuovo token LUNA senza UST.

Lau ha detto: "L'unico valore che posso trovare è la liquidità in uscita" , prima di aggiungere che sarebbe "felice di essere smentito".

Anche altri commentatori erano della stessa opinione.

La nuova blockchain di Terra riceve supporto dagli exchange

Nonostante la domanda senza risposta, il lancio della nuova blockchain di Terra e del corrispondente airdrop ha già ricevuto il supporto di una serie di importanti exchange di criptovalute, tra cui Binance, Bybit, KuCoin, Huobi, Bitfinex, OKX e FTX.

L'exchange con sede negli Stati Uniti Coinbase rimane uno dei pochi grandi exchange che devono ancora segnalare il supporto per l'airdrop.

Richieste di risarcimento relative al crollo di Terra

Nel frattempo, il protocollo assicurativo della finanza decentralizzata (DeFi) InsurAce (INSUR) ha affermato di aver già elaborato richieste di risarcimento per un valore di oltre 11 milioni di dollari relativi al crollo di Terra.

Il protocollo ha aggiunto in un aggiornamento che più di 9,8 milioni di dollari sono già stati approvati, mentre finora solo 560.000 dollari di richieste sono state respinte.

L'aggiornamento arriva quando il fornitore di assicurazioni decentralizzato deve affrontare critiche sulla decisione di ridurre il periodo in cui le persone colpite dal crollo di Terra potrebbero presentare richieste di risarcimento da 15 giorni a 7.

All'inizio di questa settimana, FatMan, l'utente Twitter focalizzato su Terra ha scritto:"Una mossa sporca da parte di InsurAce: fissare un 'termine per la richiesta di risarcimento' arbitrario dopo il quale i titolari di UST, che hanno acquistato un'assicurazione depeg, non possono riavere i loro soldi".

Rispondendo al tweet, InsurAce ha definito l'accusa "ingiusta" e ha affermato che agli utenti è stata concessa una settimana per presentare le proprie affermazioni. Il tweet ha aggiunto: "La maggior parte è stata completata in meno di 30 minuti".

Secondo il sito di monitoraggio delle monete CoinGecko, InsurAce è il terzo protocollo assicurativo in criptovalute, dopo Nexus Mutual (NXM) e inSure DeFi (SURE). Il token nativo del protocollo aveva una capitalizzazione di mercato di poco più di 13 milioni di dollari al momento della scrittura (14:30 UTC).
 

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più: 
- Operatore di Upbit sotto esame sulla vendita di LUNA
- South Korean Regulators to Inspect Companies Linked to Terraform
- CEO di Binance e le lezioni apprese dal crollo di Terra
- Sostenitori di Terra rompono il silenzio