Tesla accetta i pagamenti in Dogecoin per i suoi prodotti

Tesla Doge
Fonte: Twitter, @haydentiff

 

Il produttore di auto elettriche Tesla sta sperimentando i pagamenti in dogecoin (DOGE), offrendo una gamma di prodotti a chi usa le criptovalute.

La reazione del mercato all'avventura di Tesla in DOGE è stata positiva. DOGE ha guadagnato il 12% in un giorno ed è il secondo miglior performer tra le prime 100 criptovalute per capitalizzazione di mercato. All'11° posto della classifica, alle 08:35 UTC, il token viene scambiato a 0,19 dollari ed è anche in crescita del 20% in una settimana. Il volume di trading è aumentato di quattro volte, superando i 4 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore, secondo i dati di Coingecko.

"Prodotti Tesla acquistabili con Dogecoin", ha twittato oggi Elon Musk, CEO di Tesla.

Una nuova sezione sul sito web della società automobilistica afferma che Dogecoin può essere utilizzato per acquistare merce dal Tesla Shop, rendendola l'unica criptovaluta che i clienti di Tesla possono utilizzare per effettuare un ordine con il produttore di veicoli.

"Tesla accetta solo Dogecoin. Tesla non può ricevere o rilevare altri asset digitali. Assicurati di effettuare il tuo acquisto con Dogecoin. L'invio di qualsiasi altro asset digitale può comportare la perdita degli asset. Gli asset digitali non Dogecoin inviati a Tesla non saranno restituiti all'acquirente", ha detto la società.

Inoltre, secondo la politica di Tesla, tutti gli acquisti in dogecoin sono definitivi.

"Gli articoli acquistati con Dogecoin non possono essere restituiti, scambiati o annullati. Gli articoli acquistati con Dogecoin non possono essere restituiti o scambiati con denaro contante", hanno detto. Tuttavia, se "un importo errato di Dogecoin viene trasferito, il tuo ordine può essere soggetto a cancellazione".

E l'avventura di Testla con Bitcoin?

Gli utenti di Bitcoin (BTC) possono ricordare la breve avventura di Tesla con l'accettazione di pagamenti nella criptovaluta principale. La mossa iniziale ha innescato un'impennata del prezzo di bitcoin, tuttavia, quando Tesla ha deciso lo scorso maggio di sospendere gli acquisti di veicoli utilizzando BTC e ha annunciato che stava esaminando altre criptovalute, il produttore ha mosso l'intero mercato delle criptovalute e ha causato un forte sell-off e massicce liquidazioni in tutta la criptosfera.

Detto questo, Musk ha anche accennato che la funzionalità di pagamento BTC potrebbe essere rilanciata se il processo di mining della criptovaluta diventa più ecologico in futuro.
_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Per saperne di più:
- Tesla o l'antivirus Norton 360 per il mining di BTC e ETH
- Elon Musk: Tesla accetta pagamenti in Dogecoin

- Crypto Adoption in 2022: What to Expect?

- Cosa è sfuggito a tutti nel discorso di Dorsey, Elon Musk e Wood
- Pagamenti crypto e digitali fondamentali per la crescita PMI