Home NewsBlockchain News

Questi sono gli 8 i maggiori fondi cripto secondo un nuovo database

Di Sead Fadilpašić
crypto funds
Fonte: Adobe/Alexander Limbach

Esistono otto fondi di criptovalute che hanno in gestione oltre 250 milioni di dollari in asset (AUM), secondo Dove Mountain Data, un database live di tutti i fondi che gestiscono capitale in criptovaluta.

Questo database live gratuito è stato creato da Regan Bozman, Director Of Business Operations di CoinList , una piattaforma di token list supportata dal CEO di Twitter Jack Dorsey.

In un blog post questa settimana, Bozman ha affermato che l'obiettivo di questo progetto è "rendere più trasparente la raccolta fondi nel settore". Ha sostenuto che "per un settore che sostiene la trasparenza, la raccolta rimane un processo opaco e molti fondi scelgono di operare sotto il radar. Vi sono validi motivi per farlo, ma ciò nonostante rende le vite degli imprenditori più difficili".

Secondo Dove Mountain Data, in questo momento ci sono otto società di livello superiore con almeno 250 milioni di USD in fondi cripto, che hanno annunciato pubblicamente investimenti in criptovalute negli ultimi 12 mesi. La maggior parte di questi sono negli Stati Uniti. Bozman ha dichiarato a Cryptonews.com che i primi tre si distinguono dalla massa, dato che gli altri sono proprio al limite dei 250 milioni di dollari in gestione.

1. a16z Crypto

Posizione: US
Anno: 2018
AUM: 825 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Anchorage, Celo, AVA Labs, CryptoKitties, MakerDAO, e altre 21.
Per saperne di più: General Partner of a16z Crypto vs. Nobel Laureate

2. Polychain Capital

Posizione: US
Anno: 2016
AUM: 600 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: CoinList, Coinbase, dYdX, Compound, e altri 22.

3. Paradigm

Posizione: US
Anno: 2018
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Tagomi, Numerai, Uniswap, Keep, e altri 5.

4. Blockchain Capital

Posizione: US
Anno: 2013
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Securitize, Bison Trails, Kraken, Ripple, e altri 45.
Per saperne di più: 11 'Bold' Crypto Predictions for 2020 by Blockchain Capital

5. Digital Currency Group

Posizione: US
Anno: 2015
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Chainalysis, bitFlyer, BitPay, Luno, e altri 86.
Per saperne di più: The Bitcoin debate: Peter Schiff vs. Barry Silbert

6. Galaxy Digital Capital Management

Posizione: US
Anno: 2017
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Bakkt, Bison Trails, BitGo, e BlockFi.

7. Hashed

Posizione: Asia
Anno: 2017
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Terra, Oasis Labs, Kyber, NuCypher, e altri 3.
Per saperne di più: Hashed CEO on New Trend In Crypto Startup Investing: Money Wises Up

8. Pantera

Posizione: US
Anno: 2013
AUM: 250 milioni di dollari USA
Società in portafoglio: Brave, Bakkt, Abra, Circle, and 50 others.
Per saperne di più: 'Serial Killer' Bitcoin to Explode This Year - Pantera’s Morehead

Binance Labs è anche in questo elenco secondo Dove Mountain Data, con le società del portafoglio Oasis Labs, Terra e MobileCoin - ma Bozman ha detto a Cryptonews.com che in realtà sono al di sotto di questo livello e che il database necessita di un aggiustamento.

Vittime e vincitori

"Il mercato delle criptovalute del 2018-2019 ha reclamato tranquillamente un certo numero di vittime", ha scritto Bozman nel suo post, che in genere si tratta di "fondi upstart raccolti su guadagni delle ICO 2017 che semplicemente non sono stati in grado di offrire rendimenti nel tempo". Inoltre, Marzo 2020 ha creato vittime proprie, come Adaptive Capital e Cambrial Capital . Altre fonti di finanziamento importanti e in aumento sono stati distratti dalle loro questioni interne, progetti falliti e/o decisioni sbagliate, come Bitmain. "Altri fondi sono stati chiusi per pura incompetenza", ha detto Bozman.

Dall'altro lato ci sono i fondi che sono cresciuti dal mercato toro 2017-2018. L'autore evidenzia a16z Crypto, Paradigm e Polychain Capital come gli unici investitori statunitensi focalizzati sulle criptovalute con fondi superiori a 500 milioni di dollari, come ha detto a Cryptonews.com . Questi hanno anche portato molti dei più grandi round di Serie A e B negli ultimi due anni, ha scritto Bozman, dando esempi Argent (USD 12M), Amber (USD 28M), Celo (USD 25M), Compound (USD 25M), Dfinity (USD 102M), Oasis Labs (USD 45M), e StarkWare (USD 30M).

Fondi ora e oltre il 2020

Gli ultimi fondi cripto, quelli lanciati nel 2019 o successivamente, sono più piccoli dei loro "anziani" (circa <50 milioni di USD, rispetto ai 100 milioni di USD dei fondi vintage 2017) e sono più interessati a investire nella finanza decentralizzata (DeFi). Questo accade come "DeFi sta esplodendo come asset class investibile".

Le dimensioni si stanno riducendo, mentre i progetti spesso aumentano meno prima del lancio, ma "alcuni dei migliori progetti DeFi oggi hanno raggiunto una trazione significativa, mentre raccolgono meno di [5 milioni di USD] in finanziamenti di rischio", ha scritto Bozman.

L'interesse del capitale di rischio (VC) in criptovaluta è diminuito, secondo Bozman, probabilmente perché "la classe di attività rimane abbastanza nascente e forse si è evoluta più lentamente di quanto gli investitori sperassero".

Tutto ciò ha affermato che "esiste un rischio reale di una stretta di capitale in fase avanzata se i venture capitalist continuassero a schivare il settore e solo un piccolo numero di fondi cripto possa condurre grandi round in fase avanzata", ha concluso Bozman. "I prossimi diciotto mesi saranno estremamente consequenziali per il settore e per capire se il suo mercato della raccolta fondi continuerà a evolversi."

__

Per saperne di più:
Hundreds of Institutional Investors Send a Good Sign to Bitcoin & Co

Più Articoli