Home NewsBitcoin News

Questo è il motivo per cui questo investitore preferisce le azioni rispetto a Bitcoin e oro

Di Fredrik Vold
Questo è il motivo per cui questo investitore preferisce le azioni rispetto a Bitcoin e oro 101
Peter Mallouk. Fonte: video screenshot, Youtube, Creative Planning Inc.

Nonostante un certo numero di investitori e gestori patrimoniali esortino le persone ad acquistare "beni materiali" come bitcoin (BTC) e oro come protezione contro la passione della banca centrale per la stampa di denaro sulla scia della crisi COVID-19, un gestore patrimoniale sostiene un approccio contrarian, affermando che il miglior asset su cui investire ora sarebbero titoli di "società tradizionalmente stabili".

In un'intervista con CNBC, Peter Mallouk, presidente della società di gestione patrimoniale Creative Planning, ha affermato che mentre molti giovani sono attratti da quelle che lui chiama "attività speculative", tra cui le criptovalute, oro e titoli di cannabis, un mercato orso come quello che abbiamo ora "mette tutto in svendita".

“Abbiamo aziende che sappiamo che non se ne andranno, che ora sono in vendita a metà prezzo. Non è necessario andare oltre nel mondo speculativo quando investimenti davvero forti, probabilmente alcuni degli investimenti più forti del mondo, si stanno vendendo a metà prezzo", ha detto Mallouk.

L'intervista è stata pubblicata oggi, ma registrata a metà marzo, Peter Mallouk ha scritto su Twitter.

Da metà marzo, le azioni si sono parzialmente riprese, ma alcuni investitori avvertono che potrebbe verificarsi un altro crollo.

BTCUSD (linea blu) rispetto all'indice azionario S&P 500 (linea nera)

Questo è il motivo per cui questo investitore preferisce le azioni rispetto a Bitcoin e oro 102
Fonte: screenshot, marketwatch.com

I consigli di Mallouk contraddicono quelli forniti di recente da altri investitori. Tra questi c'è Alex Mashinsky, venture capitalist e CEO del lender di criptovalute Celsius Network , che recentemente ha invitato i risparmiatori a possedere “molto più oro e molto più bitcoin . " Consigli simili sono stati condivisi anche da persone come il leggendario gestore di hedge fund Paul Tudor Jones, che ha recentemente rivelato di aver allocato tra l'1% e il 2% del suo fondo Tudor BVI in futures bitcoin.

Nell'intervista, Mallouk ha affermato di definire un'attività "speculativa" se "non produce entrate e non ti rende un investitore", riferendosi ripetutamente all'oro, all'argento e ai bitcoin come speculativi. Invece, ha detto, questi tipi di beni vengono acquistati "sull'idea che qualcuno in futuro pagherà di più per averli", pur essendo attraenti perché molti giovani li considerano "più sexy".
___

Guarda l'intervista con Peter Mallouk qui di seguito:

Più Articoli