Toncoin (TON) sta andando a zero? Ma la prevendita del nuovo clone di Bitcoin va a $2,7 milioni

Marcello Bonti
| 3 min read

Dopo una performance esplosiva nelle ultime settimane, oggi Toncoin (TON) inizia un violento ritracciamento. Andrà a zero?

L’azione dei prezzi di TON è stata esplosiva e ha spinto il token nella top 10 per market cap appena è circolata la notizia che la popolare app di messaggistica Telegram aveva approvato la rete TON.

Oggi Telegram rappresenta un canale preferenziale per il mondo crypto e Web3. Sono sempre di più i gruppi di discussione incentrati sulle crypto e i progetti specifici. Si fanno strada anche i trading bot di Telegram che conquistano sempre maggiore popolarità.

Analisi del prezzo di TON: Toncoin potrebbe andare a zero?


Dopo il fenomenale annuncio del progetto, l’azione dei prezzi è stata esuberante e ha generato in sette giorni un incremento del 38%. TON al momento è scambiato a 2,49$ con un incremento del 5,22% in 24 ore.

L’azione dei prezzi si ferma intorno a 2,40$ e fa da livello di resistenza e supporto.

In particolare, l’improvviso movimento verso l’alto ha portato il prezzo al di sopra delle medie mobili, in particolare la 200DMA è a 1,80$ e la 20DMA a 1,91$.

La spinta verso l’alto ha creato un cosiddetto “golden cross” il 15 settembre, quando la 20DMA di Toncoin ha superato la 200DMA.

La rottura dell’azione dei prezzi con la crescente divergenza tra il prezzo e i livelli delle MA potrebbe innescare un necessario periodo di consolidamento, o addirittura un ritracciamento per testare nuovamente il supporto inferiore.

Questo punto di vista riceve un’ulteriore conferma dall’RSI, che durante il rally si è alzato in modo significativo, mostrando un ipercomprato a 73 e un’importante divergenza ribassista che indica la necessità di ritracciare e consolidare.

Tuttavia, dopo il golden cross, il MACD rimane saldamente rialzista a 0,0111, suggerendo che la corsa di TON non è destinata a esaurirsi presto.

Nel complesso, TON appare forte, e l’azione del prezzo si sta calmando dopo il repentino rialzo.

Il potenziale di rialzo potrebbe portare il prezzo di TON oltre la resistenza della trendline superiore a 2,60$, che si tradurrebbe in un incremento nel breve periodo del 6,9%.

Ma l’ipotesi ribassista al momento è la più probabile, vista la necessità di un consolidamento che apre la porta a un potenziale ritracciamento verso il supporto inferiore a 1,99$ e una possibile perdita del 18,15%.

Il rapporto rischio/rendimento per TON è di 0,38. In pratica entrare oggi nell’investimento potrebbe rivelarsi una scelta azzardata visto che presto Toncoin potrebbe ritracciare in modo significativo.

C’è da dire che è improbabile che TON si azzeri presto, mentre è più probabile che si rivaluti nel lungo periodo. Specie considerando il supporto da parte di Telegram.

Il clone di Bitcoin raccoglie 2,8 milioni di dollari


L’estate ha visto la nascita di nuovi progetti crypto derivati da Bitcoin. Si tratta di nuovi progetti che si ispirano direttamente al re delle crypto e ne sfruttano i punti di forza, mentre cercano di correggerne le criticità.

Attualmente in prevendita, il progetto ha raccolto oltre e 2,8 milioni di dollari raccolti: il mercato mostra grande entusiasmo per Bitcoin BSC.

BTCBSC ripropone le caratteristiche salienti di Bitcoin, tra cui l’iconico tetto di 21 milioni di token ma offre aspetti unici che gli danno unicità.

Non si può fare a meno di ammirare l’integrazione di BTCBSC con BSC (Binance Smart Chain), che promette tempi di transazione fulminei e commissioni minime.

Dimentica i tempi di attesa di oltre 10 minuti dei Bitcoin tradizionali; con BTCBSC, le transazioni vengono confermate in meno di cinque secondi, il tutto per soli 0,10$.

Questa maggiore efficienza apre le porte a un’usabilità più ampia, garantendo la rilevanza di BTCBSC per una serie di dApp, dalle microtransazioni alle rimesse finanziarie più importanti.

Ma non è tutto: il meccanismo di consenso di BTCBSC è la proof-of-stake invece della proof-of-work. Oltre a un minore impatto ecologico, questo sistema offre anche un sistema di ricompense per i possessori del token.

Per approfondire vai alla nostra guida passo passo su Bitcoin BSC.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social