Meta potrebbe lanciare una piattaforma crypto

Meta
Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Meta. Fonte: Un video screenshotsnhot, Youtube/CNET

 

Il gigante tecnologico Meta, in precedenza Facebook, ha depositato cinque 
richieste di registrazione di marchio per una piattaforma di pagamenti digitali denominata "Meta Pay".

Secondo i documenti presentati all'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO), il 13 maggio Meta ha presentato cinque nuove domande di marchio, che fanno eco ai suoi piani futuri per una piattaforma di pagamento in cui gli utenti possono scambiare tutte le forme di valuta.

I cinque documenti, che si aggiungono ai due presentati nel 2021, coprono una moltitudine di possibili servizi.

Fonte: uspto.gov

Uno dei documenti includeva il nome di Meta da utilizzare in un "servizio di social networking online per investitori che consente scambi finanziari e scambio di valuta digitale, valuta virtuale, criptovalute, asset digitali e blockchain, asset digitalizzati, token digitali, token crypto e utility token".

Un altro documento di quasi 2.000 parole menziona un ampio elenco di termini relativi ai pagamenti crypto e digitali, che includono la fornitura di:

  • software che consentono agli utenti di investire in valuta digitale, valuta virtuale, criptovaluta;
  • software che facilitano la capacità degli utenti di visualizzare, analizzare, registrare, archiviare, monitorare, gestire e scambiare valuta digitale;
  • software per inviare, ricevere, accettare, acquistare, vendere, archiviare, trasmettere e scambiare valuta digitale.

In breve, Meta Pay potrebbe diventare un exchange di criptovalute, un wallet crypto o una società di pagamento digitale.

Tuttavia, potrebbe diventare anche molte altre cose, perché uno dei documenti lo presenta come una rete di investimento sociale online, mentre un altro è più focalizzato su servizi di marketing, pubblicità e promozione.

Come riportato, Meta ha speso 60 milioni di dollari per acquisire i diritti di denominazione di proprietà della banca statunitense Meta Financial Group.

Secondo l'avvocato dei marchi Mike Kondoudis, all'inizio di quest'anno, la società ha anche depositato otto domande di marchio per prodotti correlati alle criptovalute, che includevano "token crypto, software blockchain, scambi di valute virtuali, scambi finanziari + valuta, valute digitali, crypto e virtuali".

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Meta testa la vendita di asset digitali nel Metaverso
- Supercomputer IA di Meta "apre la strada" verso il Metaverso
- Meta introdurrà dei token virtuali che non sono criptovalute
- Instagram Starts Testing NFTs