Home NewsBitcoin News

I trader tradizionali potrebbero essere pronti a utilizzare le cripto, preferendo Bitcoin

Di Tim Alper
I trader tradizionali potrebbero essere pronti a utilizzare le cripto, preferendo Bitcoin 101
Fonte: Adobe/standret

Secondo un nuovo studio, i dirigenti senior del trading ritengono che le grandi società commerciali stiano per fare il grande passo verso la criptovaluta e che potrebbero essere pronte per fornire al mercato una spinta tempestiva. Bitcoin/USD è la coppia di trading preferita, ha aggiunto.

In un report chiamato Adoption of Digital Asset Trading, compilato dalla piattaforma di intelligence di gestione Acuiti , in collaborazione con il gruppo CME e l'exchange di criptovalute Bitstamp , gli autori hanno affermato che i dati del sondaggio "suggeriscono che il mercato degli asset digitali sia sull'orlo di una crescita significativa delle tradizionali società commerciali".

I risultati provengono da un sondaggio su 86 dirigenti senior "del reparto vendite, acquisti e di società commerciali proprietarie". Gli autori hanno affermato che gli intervistati dalla non-bancaria Futures Commission Merchants, dalle società commerciali proprietarie e dalla parte degli acquisti "tendevano ad essere C-suite (dirigenti di livello esecutivo)", mentre gli intervistati nel settore bancario e dell'intermediazione erano principalmente "funzionari al livello di amministratori delegati." I risultati sono stati annunciati questa settimana. Tuttavia, gli autori non hanno specificato se il sondaggio sia stato condotto prima o dopo il crash del mercato di marzo.

In entrambi i casi, secondo il sondaggio, anche se la maggior parte delle "società commerciali tradizionali" si rifiuta ancora di gestire le criptovalute, la tendenza potrebbe cambiare.

Gli autori hanno scritto:

"Il 97% [delle società commerciali] prenderà in considerazione l'opportunità nei prossimi due anni o meno e il 45% ha in programma di rivedere la propria idea entro sei mesi o meno."

I trader tradizionali potrebbero essere pronti a utilizzare le cripto, preferendo Bitcoin 102
Fonte: Acuiti

Cosa li ferma? Sì, hai indovinato - è di nuovo la regolamentazione.

Gli autori hanno concluso che "Il precursore dell'espansione sarà probabilmente il recupero dei quadri normativi negli Stati Uniti e nell'UE che includano gli exchange di risorse digitali e creino mercati più regolamentati".

I trader tradizionali potrebbero essere pronti a utilizzare le cripto, preferendo Bitcoin 103
Fonte: Acuiti

I dirigenti hanno anche detto che quando si trattava di decidere in quale criptovaluta o stablecoin negoziare, la considerazione principale degli intervistati fosse la liquidità, seguita dalla volatilità e dall'opportunità di arbitraggio.

Gli autori hanno scritto:

“Sorprendentemente, [le] opportunità [criteri] di arbitraggio sono state guidate tra le prime tre solo da società di trading tradizionali ma non da società di criptovalute. Ciò è collegato alla priorità della velocità e delle prestazioni per le società commerciali tradizionali, suggerendo una diversa dinamica commerciale rispetto alle società di trading cripto.”

I trader tradizionali potrebbero essere pronti a utilizzare le cripto, preferendo Bitcoin 104
Fonte: Acuiti

Più Articoli