2022-12-07T10:25:00+00:00 . 2 min read

Tre morti sospette in poche settimane nel mondo crypto e i social gridano al complotto

Tre figure di spicco nel mondo crypto sono morte in circostanze insolite nelle ultime tre settimane scatenando le teorie complottiste sui social network. Nikolai Mushegian, 29 anni, Tiantian Kullander, 30, e Vyacheslav Taran, 53 anni, erano tre personaggi influenti del mondo Blockchain che sono morti nel giro di poche settimane l’uno dall’altro.

 

1 – Vyacheslav Taran: incidente in elicottero

Vyacheslav Taran, imprenditore russo, è recentemente morto in uno strano incidente in elicottero vicino a Monaco. Dopo essere decollato da Losanna in Svizzera, l’elicottero si è schiantato nella località turistica di Villefranche-sur-Mer, uccidendo sul colpo Taran a soli 53 anni.

Vyacheslav Taran, imprenditore russo, è recentemente morto in uno strano incidente in elicottero
Vyacheslav Taran, imprenditore russo, recentemente morto in uno strano incidente in elicottero

Taran, è il co-fondatore della piattaforma di trading e investimento Libertex e Forex Club, che ha avuto una serie di successi ma anche diversi problemi a causa di alcune accuse di frode nel 2018.


Gli utenti dei social media hanno ipotizzato che la morte di Taran non sia stata solo una coincidenza. Secondo quanto riportato da The Daily Mail, l’agenzia di stampa ucraina Unian ha affermato, senza fornire alcuna prova, che Taran fosse un “uomo d’affari con potenziali legami con il servizio di intelligence estero russo”.

2 – Tiantian Kullander: morto nel sonno

Tiantian Kullander, 30 anni, co-fondatore di Amber Group, piattaforma di trading valutata 3 miliardi di dollari è invece morto “inaspettatamente nel sonno” il 23 novembre, come abbiamo anche noi sottolineato nei giorni scorsi.  Dopo aver avviato Amber nel 2017 con un gruppo di addetti ai lavori finanziari, tra cui ex dipendenti di Goldman Sachs Group Inc e Morgan Stanley, ha svolto un ruolo cruciale nella rapida ascesa dell’azienda.

Tiantian Kullander, 30 anni, co-fondatore di Amber Group
Tiantian Kullander, 30 anni, co-fondatore di Amber Group

Kullander ha co-fondato Amber e l’ha trasformata in un unicorno fintech multimiliardario, inoltre ha fatto parte del consiglio di amministrazione della società di e-sport Fnatic. Anche in questo caso non ci sono molti dettagli sulle cause della morte e quesot ha destato diversi sospetti nella community crypto-

3 – Nikolaj Mushegian: trovato morto in spiaggia

Secondo quanto riferito, Nikolai Mushegian, co-fondatore di MakerDAO, una piattaforma di prestito di criptovalute, è stato trovato morto su una spiaggia di Portorico poche ore dopo aver twittato che le agenzie americane e israeliane lo stavano seguendo. Nikolai aveva però alle spalle problemi di salute mentale e per questo la sua morte non ha destato inizialmente sospetti nemmeno tra i suoi familiari.

 Nikolai Mushegian, co-fondatore di MakerDAO
 Nikolai Mushegian, co-fondatore di MakerDAO

Il corpo di Mushegian è stato trovato per puro caso da un surfista, la mattina del 28 ottobre 2022, su una spiaggia di Puerto Rico nota per la pericolosità delle sue maree. Secondo fonti del New York Post, al momento del ritrovamento Mushegian indossava i suoi vestiti e il portafogli, ma anche in questo caso non sono stati rilasciati ulteriori dettagli circa l’eventualità di una possibile aggressione.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   
7 dicembre 2022 11:25 CET

Articoli consigliati