Aziende crypto obbligate a modificare le pubblicità - UK

Nel 2021, una campagna pubblicitaria a Londra lanciata da Floki Inu (FLK), una memecoin, ha spinto alcuni politici locali a chiedere un divieto per gli annunci con prodotti finanziari non regolamentati esposti da Transport for London (TfL). Fonte: Floki Inu / Twitter

L'Advertising Standards Authority (ASA), il regolatore dell'industria pubblicitaria nel Regno Unito (UK), ha inviato un "Enforcement Notice" a oltre 50 aziende che promuovono asset digitali e crypto, chiedendo loro di revisionare i loro annunci.

La comunicazione obbliga le aziende crypto a conformarsi alla guida del regolatore, avvertendo che un fallimento nel farlo potrebbe spingere l'agenzia a "implementare le sanzioni" sulle aziende.

Più specificamente, la guida dell'ASA richiede agli inserzionisti di dichiarare chiaramente che gli asset digitali non sono regolati nel Regno Unito e che sono soggetti a estrema volatilità.

Pubblicità crypto non devono evocare la FOMO

Le pubblicità non dovrebbero suggerire che le decisioni di investimento sono adatte a chiunque, facili o banali, né dovrebbero evocare la paura di perdersi qualcosa (FOMO) e un senso di urgenza.

"Siamo preoccupati che le persone possano essere invogliate dagli annunci a investire denaro che non possono permettersi di perdere, senza capire i rischi", ha detto Guy Parker, il capo esecutivo dell'ASA. "Lavorando insieme alla FCA, prenderemo azioni forti contro qualsiasi inserzionista che non riesce a garantire che i loro annunci siano responsabili".

L'avviso è rivolto a tutte le pubblicità e promozioni relative agli exchange di criptovalute, asset digitali, o annunci che coinvolgono il trasferimento, la vendita o la fornitura di criptovalute, secondo il regolatore.

L'ASA ha aggiunto che sta lavorando insieme all'ente di regolamentazione finanziaria, la Financial Conduct Authority (FCA), e prenderà provvedimenti contro coloro che non rispettano le regole. L'agenzia ha anche rivelato che condurrà un monitoraggio di follow-up, e prenderà "azioni coercitive" se gli annunci problematici persistono oltre il 2 maggio.

"Le persone dovrebbero diffidare di qualsiasi promozione che promette alti rendimenti di investimento e fare ulteriori ricerche prima di investire, anche attraverso il sito web InvestSmart della FCA", ha detto Sarah Pritchard, direttore esecutivo della FCA per i mercati. "Le criptovalute rimangono non regolamentate e coloro che investono in esse dovrebbero essere pronti a perdere tutti i loro soldi".

Per tutto il 2021, i regolatori del Regno Unito hanno bloccato una serie di annunci di criptovalute che sono stati percepiti come "ingannevoli". E proprio all'inizio di questo mese, la ASA ha vietato una campagna pubblicitaria lanciata dal progetto floki inu (FLK), che è stata ritenuta evocare la paura di perdersi qualcosa (FOMO).

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più: 
- Regno Unito: vietate 7 pubblicità relative alle criptovalute
- Vietata la pubblicità dei fan token dell'Arsenal FC
- Pubblicità di Floki Inu a Londra attira l'ira dei politici
- Celebrities Need to Avoid Deceiving Inexperienced Crypto Investors
- Meta e Coinbase entrano in nuove battaglie legali
- India: nuove linee guida per gli annunci crypto