11 mar 2022 · 3 min read

Ucraina: volume di trading di Tether vede una forte crescita

tether
Fonte: Twitter/@DefenceU

 

Il volume di trading della stablecoin tether (USDT) con la grivna ucraina (UAH) sta registrando di nuovo una forte crescita sull'exchange di criptovalute Binance, con il volume in diversi giorni di questa settimana che ha raggiunto e superato il livello visto il giorno in cui è iniziata la guerra.

Secondo i dati di Binance, che è l'unico grande exchange internazionale che si occupa sia della grivna ucraina che del rublo russo (RUB), il volume di trading nelle 24 ore della coppia USDT/UAH mercoledì ha raggiunto 8,71 milioni di USDT.

La cifra è appena al di sopra degli 8,69 milioni di USDT visti il 24 febbraio, il giorno in cui le forze russe hanno attaccato per la prima volta l'Ucraina.

Prezzo e volume di USDT/UAH su Binance:

Tether
Fonte: TradingView

Allo stesso modo, anche l'interesse per il trading di bitcoin (BTC) contro la valuta fiat ucraina rimane elevato, sebbene il volume in questo mercato non abbia ancora raggiunto il suo massimo dall'inizio della guerra.

Giovedì, il volume del mercato BTC/UAH su Binance ha raggiunto 48 BTC, il secondo valore più alto durante la guerra dal picco a 79 BTC quando è scoppiata la guerra nel paese.

Interesse in calo per la Russia

In particolare, il trading di USDT e BTC utilizzando il rublo russo non ha visto lo stesso rialzo del trading con la grivna ucraina negli ultimi giorni.

A partire da giovedì di questa settimana, l'interesse sembra essere sceso dal picco, con il volume delle 24 ore nel mercato USDT/RUB che ha raggiunto 16,94 milioni di USDT e il mercato BTC/RUB che ha raggiunto 229 BTC.

Le cifre indicano che il volume nei due mercati è ora sceso a circa la metà dei massimi di guerra di 37,31 milioni di USDT nel mercato USDT/RUB e 506 BTC nel mercato BTC/RUB, entrambi raggiunti il 7 marzo.

Prezzo e volume di USDT/RUB su Binance:

tether
Fonte: TradingView

La forte riduzione del volume di trading segna un'inversione di tendenza rispetto a martedì di questa settimana, quando Cryptonews.com ha riferito che il commercio tra russi su Binance aveva continuato a crescere dopo lo scoppio della guerra.

Una possibile spiegazione per il calo del volume di trading utilizzando la valuta fiat russa potrebbe essere il divieto delle carte emesse dalla Russia da Visa e MasterCard che Binance ha annunciato martedì questa settimana.

Premio elevato per i bitcoin in Ucraina

Guardando i premi che esistono su Binance, l'indicazione più forte di un aumento dell'appetito per le criptovalute ora viene dall'Ucraina, dove i trader che utilizzavano la valuta fiat locale a partire da venerdì alle 11:40 UTC sono stati costretti a pagare 41.000 USD per 1 BTC. Ciò si confronta con un prezzo di mercato internazionale di 39.590 USD allo stesso tempo, un premio di circa il 3,4%.

Allo stesso modo, esisteva anche un premio su tether, che veniva scambiato a un prezzo in UAH pari a 1,04 USD, un premio del 4%.

Utilizzando i rubli russi, i premi erano inferiori, con 1 BTC scambiato a un prezzo in rubli equivalente a 40.655 USD e 1 USDT scambiato contemporaneamente a 1,01 USD.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- EU Clarifies Crypto-Related Sanctions on Russia & Belarus, But Questions Remain
- Nuovi strumenti di screening delle sanzioni per le crypto
- Kraken distribuirà 10 milioni di dollari agli utenti ucraini
- Il viceministro Ucraino elogia l'efficienza delle crypto
- Crypto Trading in Russia Rises Again as Price Discounts Emerge
- 'Russian Ethereum', Waves, Almost Triples Since Ukraine War Began