02 mar 2022 · 3 min read

Ucraina - Airdrop ricompenserà chi ha donato BTC e Crypto

Ucraina donazioni
Bucha, near Kyiv. Fonte: Twitter/@sternenko

 

Il governo ucraino ha confermato che i donatori che hanno contribuito con criptovalute per finanziare la sua difesa militare contro l'invasione russa saranno in lista per un airdrop di token.

Nelle prime ore del 2 marzo, Kyiv ha scritto che il suo airdrop è stato "confermato", con il lancio che avverrà il 3 marzo, e la ricompensa (o le ricompense) a seguire".

Alcuni hanno reagito con sorpresa dopo che il governo ucraino ha pubblicato la notizia dei suoi piani airdrop, commentando che sembrerebbe un'offerta di moneta iniziale (ICO), mentre alcuni hanno affermato di essere a disagio con l'idea di "trarre profitto dalla guerra".

E mentre alcuni noti osservatori e addetti ai lavori hanno opinato che è più probabile che il governo distribuisca token non fungibili (NFT) piuttosto che monete fungibili, altri hanno sostenuto che il piano per l'airdrop non è ancora pronto - ma che saranno i commenti a decidere. 

Su Twitter, il governo ucraino ha scritto:

"Il popolo ucraino è grato per il sostegno e le donazioni della comunità globale crypto mentre difendiamo la nostra libertà".

L'Ucraina apre le porte a più crypto e riceve milioni in donazioni

Il governo ha aperto la porta alle cripto nel tentativo di finanziare la sua lotta contro l'invasione russa, utilizzando bitcoin (BTC), ethereum (ETH), tether (USDT), e polkadot (DOT), sostenendo che "altre criptovalute saranno aggiunte presto". E la mossa è stata seguita da una donazione di 5,8 milioni di dollari dal fondatore della rete Polkadot Gavin Wood.

In un post, Elliptic ha spiegato che "diverse altre donazioni cripto da oltre 1 milione di dollari" sono state fatte sia al governo ucraino "che alle ONG che forniscono supporto ai militari" per un totale di 33,8 milioni di dollari, tramite "quasi 30.000 donazioni in criptovalute dall'inizio dell'invasione russa".

Secondo i dati, che il sito ha affermato essere aggiornati al 1 marzo alle 23:55 UTC, un CryptoPunk NFT del valore di circa 200.000 dollari è stato donato e si trova ora nel wallet ethereum del governo ucraino.

I dati di SlowMist, nel frattempo, sembravano mostrare che le donazioni combinate del governo ucraino e delle ONG in cripto erano in realtà più vicine alla soglia dei 51 milioni di dollari. Un certo numero di ONG e associazioni di beneficenza associate accettano donazioni anche in altre altcoin.

Altri 0,2 milioni di dollari di DOT sono stati donati, secondo i compilatori di dati, oltre a una singola donazione in BTC del valore di 3 milioni di dollari. Questo si aggiunge a una donazione di 10 milioni di dollari da parte dell'exchange di criptovalute Binance, così come una donazione del fondatore di FTX Sam Bankman-Fried.

Ma non sono solo gli exchange centralizzati di criptovalute e i loro fondatori che stanno entrando in azione: uno degli exchange decentralizzati più popolari nel mondo delle criptovalute, Uniswap (UNI), ha annunciato di aver creato un'interfaccia che permette agli utenti di criptovalute di convertire tutti i token ERC-20 in ETH e donarli al governo ucraino in una singola transazione.

L'exchange ha scritto che, poiché gli indirizzi finora condivisi dal governo ucraino sono wallet su un exchange centralizzato "che sembra accettare solo USDT ed ETH", ha costruito la sua "interfaccia in modo che chiunque voglia donare ma possiede altri token ERC-20 possa farlo con un clic".

Hayden Adams, il fondatore di Uniswap, ha sottolineato il significato della mossa, scrivendo:

"Gli strumenti e gli incentivi della DeFi sono attualmente utilizzati da una nazione sovrana per finanziare gli sforzi di guerra, durante un'invasione in corso da una potenza nucleare".

Il conflitto sembra essersi intensificato, con le forze russe che affermano il 2 marzo di aver catturato la città portuale meridionale di Kherson. Si dice che i soldati aviotrasportati siano stati dispiegati anche a Charkiv, e che un grande convoglio di veicoli militari sia ancora appostato fuori dalla capitale Kiev.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Gavin Wood di Polkadot sotto tiro per donazione all'Ucraina
- Donazioni crypto all'Ucraina sfiorano i 20 milioni di USD

- Belarus Invades Ukraine - Verkhovna Rada
- In Russia prezzi crypto altissimi dopo il crollo del rublo

- Bitcoin sale di nuovo
- Crypto con più guadagni/perdite dall'inizio della guerra