Vitalik Buterin stabilisce la roadmap "Endgame" per Ethereum

Ethereum
Vitalik Buterin. Fonte: uno screenshot del video.

Il co-fondatore di Ethereum (ETH) Vitalik Buterin ha discusso una "roadmap plausibile" per ottenere una blockchain scalabile, che sia adeguatamente trustless e resistente alla censura, ma osservando che probabilmente ci vorranno anni prima che "si concretizzi".

In un recente post sul blog intitolato Endgame, Buterin ha affermato che per ottenere "la catena di blocchi media di grandi dimensioni", con una frequenza di blocco molto elevata, dimensioni di blocco molto elevate e che supporta migliaia di transazioni al secondo, la produzione di blocchi dovrebbe essere altamente centralizzata. Questo perché i blocchi sarebbero così grandi che solo un numero limitato di utenti potrebbe permettersi di eseguire un nodo completamente partecipante.

Roadmap Endgame di Vitalik Buterin

Di conseguenza, la roadmap Endgame di Buterin, che affronta i problemi di scalabilità di Ethereum, cercando di preservare alti livelli di trustless e resistenza alla censura, non affronta il problema della centralizzazione, ma fornisce comunque una possibile soluzione.

Secondo la roadmap di Buterin, Ethereum dovrebbe "aggiungere un secondo livello di staking, con bassi requisiti di risorse, per eseguire la convalida dei blocchi distribuiti".

Successivamente, dovrebbe consentire agli utenti di controllare direttamente ed economicamente la validità dei blocchi introducendo prove di frode o prove a conoscenza zero (zk-SNARK) e consentire agli utenti di verificare la disponibilità dei blocchi introducendo il "campionamento della disponibilità dei dati".

Infine, dovrebbe aggiungere canali di transazione secondari, per prevenire la censura.

"Cosa otteniamo dopo che tutto questo è stato fatto? Otteniamo una catena in cui la produzione di blocchi è ancora centralizzata, ma la convalida del blocco è affidabile e altamente decentralizzata e la magia anti-censura specializzata impedisce ai produttori di blocchi di censurare", ha affermato Buterin.

Inoltre, Buterin ha insistito sul fatto che anche se un particolare rollup - una soluzione di layer 2 che esegue l'esecuzione delle transazioni al di fuori della catena principale di Ethereum come Arbitrum, Optimism e Zksync - riesce a supportare 10.000 transazioni al secondo, finirebbe con la produzione centralizzata di blocchi. I progetti Layer 2 sono quelli costruiti sulla blockchain di Ethereum, che è Layer 1.

"Ancora una volta, otteniamo un mondo in cui la produzione di blocchi è centralizzata, la convalida dei blocchi è affidabile e altamente decentralizzata e la censura è ancora prevenuta", ha affermato, osservando che, indipendentemente dalla tabella di marcia, c'è un'alta probabilità che la produzione di blocchi finisca centralizzato.

Buterin ha sostenuto che lo stesso Ethereum è "ben posizionato" per adattarsi a ciò che attende in futuro, nonostante le incertezze. Grazie alla roadmap incentrata sul rollup di Ethereum, ha suggerito, Ethereum è "aperto a tutti i futuri e non deve impegnarsi in un'opinione su quale vincerà necessariamente".

Buterin disse che per quanto riguarda le grandi catene di blocchi, c'è un modo per loro di diventare trustless e resistenti alla censura, ma "scopriremo presto se i loro principali sviluppatori e comunità apprezzano effettivamente la resistenza alla censura e il decentramento abbastanza da permettergli di farlo".

La roadmap richiederà anni per essere attuata

Tuttavia, ha osservato che "probabilmente ci vorranno anni prima che tutto questo si realizzi", il che include lo sviluppo e l'implementazione di tecnologie complesse, così come le persone che si sentono abbastanza a proprio agio da immagazzinare i proprie asset in esse.

"Ma sembra sempre più chiaro come possa emergere un futuro realistico ma luminoso per blockchain scalabili", ha affermato.

Fees Ethereum

L'aumento dei token non fungibili (NFT) insieme a un rinnovato interesse per le app di finanza decentralizzata (DeFi) hanno portato a elevate fees di rete di Ethereum. A partire da ora, la fees di transazione media sulla blockchain di Ethereum è di circa 40 USD, rendendo la rete troppo costosa per il pubblico in generale.

Per affrontare questo problema, Buterin ha presentato una nuova proposta di miglioramento di Ethereum (EIP) alla fine di novembre. Soprannominato EIP-4488, l'aggiornamento mira a ridurre il costo del gas per i calldata di transazione, oltre ad aggiungere un limite alla quantità totale di calldata di transazione, che può essere contenuta in un blocco.

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

____

Per saperne di più:

- Vitalik Buterin: nuovo EIP per ridurre le Fees di Ethereum
- Ethereum: fees elevate nelle ore di lavoro negli Stati Uniti
- Arbitrum di Ethereum è la soluzione per maggiore scalabilità
- Ethereum chiede alla community di aiutare la fusione a PoS
- Ethereum Merge Estimated in May-June 2022 - Developers
___