Wall Street Memes Coin raggiunge i 25 milioni di dollari e rivela la data di quotazione su CEX!

Massimo De Vincenti
| 4 min read

In un momento tumultuoso per il mondo delle criptovalute, basti vedere il crollo di oggi di BTC, emerge un’eco di forte resilienza: Wall Street Memes, la meme coin ispirata alle dinamiche delle azioni meme e sostenuta dalla forza della comunità ha raccolto un traguardo strabiliante raccogliendo oltre 25 milioni di dollari in prevendita.

Oggi, il progetto getta le basi per il proprio futuro, annunciando un servizio di staking e l’imminente quotazione in un CEX di alto livello fissata per il 27 settembre.

Al momento, Wall Street Memes è a soli 900.000 dollari dall’ingresso nell’ultima fase della prevendita, composta di 30 livelli. Con il passaggio alla fase finale, il prezzo del token è salito da 0,033 a 0,0337 dollari, mentre l’accelerazione della prevendita lo avvicina sempre di più all’obiettivo finale di 30 milioni di dollari.

Con la fine della prevendita ormai a portata di mano, l’opportunità di partecipare sta sfumando. La prevendita ha accumulato oltre 350.000 dollari nelle ultime 12 ore, con un ritmo di raccolta in crescita esponenziale.

La data della quotazione alla CEX, fissata tra soli 40 giorni, è alle porte, e sta facendo salire la tensione tra gli investitori.

Servizio di Staking: Un’ambiziosa scommessa per la stabilità


Il servizio di staking di Wall Street Memes, che sta guadagnando terreno in modo rapido e determinato, rappresenta un passo verso la stabilizzazione della moneta.

Al momento è già stato depositato il 7% dell’allocazione prevendita di 1 miliardo di token, che rappresenta il 50% dell’offerta totale.

Gli acquirenti di $WSM avranno l’opportunità di accumulare un rendimento percentuale annuo fino al 283% . Il pool di staking attuale, composto da 70.534.061 token, potrebbe crescere rapidamente.

Pur con la consapevolezza che il rendimento percentuale annuo diminuirà man mano che i token verranno depositati, ci si aspetta che rimanga comunque molto conveniente anche al momento del lancio. Questo approccio al servizio di staking rappresenta una strategia chiave per rendere Wall Street Memes resistente a eventuali crolli del mercato.

 

Quotazioni CEX e Legittimità Verificabile


In un contesto in cui la stabilità dei prezzi è preziosa, il servizio di staking agirà per sostenere Wall Street Memes quando verrà quotata presso gli exchange centralizzati (CEX) a settembre.

Questo approccio non è solo un capriccio, ma si basa sull’esperienza accumulata da monete “versione 2” come BTC20, che hanno dimostrato di poter resistere alle instabilità del mercato.

La prossima quotazione di alto livello è destinata a consolidare ulteriormente la posizione di Wall Street Memes nell’ecosistema delle criptovalute. Con una comunità di oltre 1 milione di investitori al dettaglio esperti, il progetto rappresenta un punto di riferimento per il movimento delle azioni meme, con l’obiettivo di costruire valore e utilità attraverso il servizio di staking

Wall Street Memes vanta una comunità di 1 milione di investitori al dettaglio esperti


Wall Street Memes è una delle più grandi raccolte di fondi nel mercato delle criptovalute di quest’anno e nasce da un’idea del team dietro la comunità sociale di Wall Street Memes, che conta un milione di persone. Si tratta di una delle comunità di investitori al dettaglio più influenti di Internet.

Ad esempio, il solo account Instagram di Wall Street Bets conta 534.000 follower e altri 260.000 su X (ex Twitter).

Ha inoltre oltre 100.000 follower sugli altri due canali Instagram, wallstgonewild e wallstbullsnft.

E per non essere da meno, a maggio di quest’anno il team ha lanciato la Wall Street Bulls Ordinals NFT Collection.

I fondatori di WSM ne sanno qualcosa di NFT. Hanno guadagnato 2,5 milioni di dollari quando, nel 2021, hanno coniato la collezione di NFT da 10.000 pezzi di Wall Street Bulls, che è andata esaurita in 32 minuti.

Oltre al potere del marchio esistente di Wall Street Memes tra gli investitori al dettaglio, il progetto di criptovaluta ha un altro vantaggio che manca alle monete meme concorrenti: la legittimità verificabile.

Quando personaggi del calibro del multimiliardario Elon Musk interagiscono con il feed di Twitter (ora ribattezzato X) si può dire che ormai si è arrivati. Questa è esattamente la situazione  in cui si trova $WSM, come si può vedere da un paio di post di Musk sul feed Twitter di @wallstmemes:

Wall Street Memes: una prevendita equa!


Wall Street Memes non è solo la più grande prevendita dell’anno, ma anche una delle più eque.

Il 50% dell’offerta di 2 miliardi di token è disponibile nella prevendita: 30% come ricompensa per la comunità, 10% per la liquidità CEX e 10% per la liquidità DEX.

Non a caso è stata una delle meme coin più recensite da esperti e influencer. Di seguito solo alcuni dei moltissimi video che potete trovare su YouTube.

 

Dove  e come ottenere il token Wall Street Memes e partecipare all’Airdrop da 50.000 dollari


$WSM può essere acquistato sulla blockchain di Ethereum e sulla Smart Chain di BNB utilizzando ETH, BNB o USDT (ERC-20 o BEP-20). Se si desidera puntare ora, è necessario acquistare con ETH.

È anche possibile acquistare con una carta di credito o di debito. Qualunque sia la strada scelta per l’acquisto, assicuratevi di fare le vostre ricerche e di investire solo ciò che potete permettervi di perdere.

Tutto ciò che i potenziali acquirenti devono fare è collegare il loro portafoglio di criptovalute finanziato al sito web wallstmemes.com per effettuare i loro acquisti.

Qui trovate la nostra guida semplice per acquistare WSM, adatta anche ai meno esperti.

Dopo aver investito, è possibile partecipare al concorso lanciato da Wall Street Memes, dove cinque fortunati potranno beneficiare di un airdrop da 50.000 dollari.

Se siete possessori di un token $WSM, potete cliccare sul pulsante nella pagina Wall Street Memes Linktree per completare i passaggi per qualificarvi per l’airdrop.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social