27 ago 2021 · 2 min read

Cuba è pronta ad accettare le criptovalute

Il governo di Cuba ha annunciato che è pronto ad accettare le criptovalute e regolerà il loro utilizzo per i pagamenti nell'isola caraibica.

Cuba Crypto

Fonte: AdobeStock / Delphotostock

Regolamentazione crypto e Licenze a Cuba

Una delibera pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale afferma che il Banco Central de Cuba (BCC), la banca centrale del paese, svilupperà una serie di regole per le criptovalute e definirà come concedere la licenza ai fornitori di servizi correlati nel mercato cubano.

Il Banco Centrale di Cuba può autorizzare l'uso di criptovalute "per motivi di interesse socio-economico, può autorizzare l'uso di determinati asset virtuali nelle transazioni commerciali e concedere una licenza ai fornitori di servizi di asset virtuali per operazioni relative ad attività finanziarie, exchange e di raccolta o pagamento”, secondo la delibera.

Detto questo, tali operazioni devono essere controllate dalle autorità statali e non possono coinvolgere attività ritenute illegali a Cuba, afferma il documento.

L'ultimo sviluppo segue le proposte relative alle criptovalute presentate dal Congresso del Partito Comunista di Cuba (PCC), il fulcro centrale del processo politico del paese, lo scorso maggio. Nelle sue proposte, l'ente ha suggerito di studiare come le criptovalute potrebbero aiutare a liberare il paese dai suoi problemi finanziari.

In precedenza, il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha discusso di possibili piani di adozione di criptovalute in un "incontro virtuale" con i governatori regionali e politici di alto livello.

A Cuba le crypto acquistano popolarità

Con la situazione economica del paese in rapida discesa, le criptovalute sono diventate rapidamente popolari tra un segmento in aumento della popolazione cubana, secondo quanto riportato dall'Associated Press.

La tendenza è stata amplificata dalla riduzione dell'accesso ai dollari da parte dei cubani, in parte a causa delle regole di embargo più severe introdotte sotto l'amministrazione dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. L'esperto di criptovalute locale Erich García ha affermato che alcuni cubani stanno già utilizzando le criptovalute per gli acquisti online.

Allo stesso tempo, il partito comunista cubano mantiene uno stretto controllo sulle attività online dei cittadini del paese e le norme sulle telecomunicazioni introdotte di recente sono state criticate da organizzazioni non governative come il Comitato per la protezione dei giornalisti (CPJ) in quanto violano la libertà di parola e rafforzano il controllo statale su Internet.

_______

Seguici sui nostri canali social:
 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Scopri di più:
- Gli Stati Uniti aumentano la pressione politica su El Salvador per la sua scelta su Bitcoin
- El Salvador sarà un vero test per le reti livello-2 di Bitcoin
- Cuba Considers Accepting Venezuelan Petro in Bilateral Deals

- Cubans Turn to Bitcoin Remittances with 25% Commission to Beat Blockade
- Mercado Libre Embraces Bitcoin Pay – Which its CEO Wrote Off Last Year