Home NewsBitcoin News

Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo

Di Fredrik Vold
Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo 101
Fonte: Adobe/Vitalii6447

I più grandi holders di bitcoin (BTC) – noti anche come balene - sono noti da tempo per mantenere una salda presa sul mercato. Ma secondo un nuovo studio, il loro livello di controllo è diminuito negli ultimi cinque anni.

Secondo la società di analisi on-chain Glassnode , la quota della fornitura di BTC controllata da entità che detengono tra 100 BTC (1,2 milioni di USD) e 100.000 BTC è diminuita negli ultimi anni, dal 63% di cinque anni fa, al 49,8% questo agosto.

Nel frattempo, la quota dell'offerta di bitcoin controllata da coloro che detengono meno di 10 BTC è aumentata nello stesso periodo di tempo, passando dal 5% di cinque anni fa a quasi il 14% di questo mese, dimostrando che l'offerta di bitcoin si sta "costantemente spostando verso entità più piccole ", secondo Glassnode.

Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo 102
Fonte: Glassnode, Cryptonews.com

__

Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo 103
Fonte: Glassnode, Cryptonews.com

Tuttavia, è anche possibile che le balene stiano semplicemente disperdendo i loro fondi BTC in più indirizzi.

Ad esempio, all'inizio di questa estate, la stessa azienda ha anche affermato che, nonostante un aumento registrato nel numero di balene BTC, gran parte di ciò potrebbe essere il risultato di detentori già di grandi dimensioni che hanno tolto le loro monete dagli scambi.

In entrambi i casi, questa settimana, Glassnode ha anche riferito che il prezzo realizzato di bitcoin ha raggiunto i 6.000 dollari per la prima volta nella storia. La capitalizzazione di mercato realizzata misura il valore di tutte le monete al prezzo con cui hanno effettuato l'ultima transazione. Il prezzo realizzato si trova dividendo la capitalizzazione di mercato realizzata per l'offerta circolante, scontando anche le monete perse.

Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo 104
Fonte: Glassnode, Cryptonews.com

Nel frattempo, la società di analisi del mercato crittografico CoinMetrics ha mostrato ieri che sebbene bitcoin sia ancora ben al di sotto del suo massimo storico da dicembre 2017, gli investitori che hanno scelto la media del costo in dollari dei loro acquisti avrebbero comunque realizzato guadagni di oltre il 20% annuo fino ad oggi. Lo stesso vale anche per Ethereum (ETH), ha affermato la società, con gli investitori che hanno scelto questa strategia che ora guardano a rendimenti annuali di quasi il 28%, molto al di sopra di quanto ci si può ragionevolmente aspettare da qualsiasi asset finanziario tradizionale.

Al momento della scrittura, BTC viene scambiato a 11.736 USD ed è in ribasso dell'1% in un giorno, riducendo i suoi guadagni settimanali al 5%.

Il controllo delle balene sull'offerta di bitcoin è in calo 105
Fonte: IntoTheBlock, coinpaprika.com

Più Articoli