27 gen 2021 · 3 min read

XRP scende nonostante il rapporto positivo, parte una causa per una perdita di 50 USD

Sembra che le recenti osservazioni rialziste di Brad Garlinghouse, CEO della società blockchain concentrata sul Ripple, non abbiano aiutato XRP a salire più in alto poiché il suo prezzo è sceso da allora. Nel frattempo, è emersa una causa contro Ripple per una perdita di 48,56 USD.

Fonte: Adobe/Stanislav

Al momento della scrittura (13:41 UTC), XRP, al 5 ° posto per capitalizzazione di mercato, viene scambiato a 0,254 USD ed è in ribasso del 4% in un giorno e del 12% in una settimana. Tuttavia, alcune altre monete del top 10 club sono diminuite di più oggi e nell'ultima settimana. In entrambi i casi, XRP è la moneta principale con le peggiori prestazioni nell'ultimo mese e quadrimestre.

Questa settimana, il prezzo è sceso nonostante un recente rapporto che evidenzia i risultati di Ripple nel corso del 2020.

Garlinghouse ha dichiarato lunedì che nel 2020, nonostante le sfide normative negli Stati Uniti, "dai numeri, RippleNet ha avuto un anno eccezionale". Tra gli altri punti, ha scritto che:

  • la società ha elaborato quasi 3 milioni di transazioni sulla rete di pagamento RippleNet, ovvero cinque volte il volume rispetto al 2019;
  • hanno aumentato la loro liquidità su richiesta (ODL) dodici volte anno dopo anno;
  • le transazioni hanno avuto un valore nozionale di circa 2,4 miliardi di dollari;
  • hanno continuato a concludere nuovi contratti con i clienti al ritmo di 2 a settimana in 40 paesi;
  • il numero di accordi firmati in Asia Pacific  (APAC) è aumentato dell'80% anno dopo anno e c'è stata una crescita delle transazioni del 1.700%;
  • hanno firmato con 15 nuovi clienti dopo che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha presentato una denuncia contro Ripple.

Il CEO ha ribadito le speranze dell'azienda anche nel nuovo comitato SEC. "Abbiamo concluso l'anno alla grande e con la nuova amministrazione e la leadership della SEC che dovrebbero essere confermate nei prossimi mesi - mi sento ben preparato e fiducioso che abbiamo il team giusto qui a Ripple e gli ingredienti a disposizione per rendere il 2021 ancora più di successo rispetto allo scorso anno ", ha detto. Come riportato, l'ex presidente della Commodity Futures Trading Commission Gary Gensler, considerato pro-cripto ed esperto di blockchain, è stato ufficialmente nominato presidente della SEC dal presidente Joe Biden.

Tuttavia, lo stesso giorno in cui Garlinghouse ha pubblicato il rapporto, è stata presentata un'altra denuncia di class action. Questa volta, l'investitore XRP Tyler Toomey ha intentato una causa "per conto suo e di tutti gli altri messi in modo simile" contro Ripple e il suo CEO. Toomey ha subito una perdita di 48,56 USD nel dicembre 2020, ovvero poco più del 50% del suo investimento iniziale, afferma la causa.

L'ultima causa sostiene che gli imputati hanno venduto milioni di dollari in XRP, che sono titoli ai sensi della legge in Florida, USA - in quanto si qualificano come "contratti di investimento" - e che non l'hanno registrato presso le autorità federali o il Florida Office of Financial Regolamento.

Toomey ha inoltre affermato che Ripple e Garlinghouse "hanno fatto false dichiarazioni e/o omissioni riguardo a fatti materiali relativi alla vera natura di XRP", cioè che sapevano che XRP fosse un titolo prima di vendere sul mercato, ma hanno comunque affermato che non lo fosse.

 

L'attore chiede un processo con giuria.

Questa recente causa ha anche richiamato quella presentata a fine dicembre. Come riportato, la SEC ha citato in giudizio la società e due dei suoi dirigenti affermando, tra le altre cose, di aver raccolto oltre 1,3 miliardi di dollari attraverso un'offerta di titoli di asset digitali in corso non registrata.

Questo è stato seguito da una causa contro Ripple proveniente dalla società di investimento britannica Tetragon Financial Group Ltd. che cercava di forzare un rimborso di azioni, nonché la sospensione o  delisting di XRP da parte di un numero di exchange e portafogli più grandi e più piccoli, anche se alcuni hanno annunciato che non avrebbero seguito la tendenza.

Nel frattempo, alla fine dello scorso anno, gli investitori XRP hanno presentato una petizione contro la SEC, sostenendo "danni irreparabili" che la dichiarazione di XRP come titolo causa loro .

____ 

Per saperne di più:
Ripple’s Hot Takes for 2021: Surprising M&A, Ethereum Rivals and More
Fact-checking Ripple’s Claim that ‘Many G20 Gov’ts’ Call XRP a ‘Currency’
Coinbase to Face Class Action Suit over XRP Listing
How Investors in Ripple Lawsuit Tripped Themselves