23 dicembre 2020 · 5 min read

XRP scende dopo che la SEC fa causa a Ripple

Il terzo più grande criptoasset per capitalizzazione di mercato, XRP , ha esteso le sue perdite ed è sceso ai minimi di novembre dopo che la US Securities and Exchange Commision (SEC) ha avviato un'azioneprevista contro la principale società blockchain con sede negli Stati Uniti Ripple e due dei suoi dirigenti.

Fonte: Adobe/Nasibli

Al momento della scrittura (08:57 UTC), XRP, la moneta con le peggiori prestazioni di oggi tra le prime 40 criptovalute per capitalizzazione di mercato, viene scambiata a 0,36 USD ed è in ribasso del 22% in un giorno e del 21% in una settimana. Il prezzo è sceso del 23% in un mese, riducendo i guadagni degli ultimi 12 mesi a meno dell'88%.

Grafico dei prezzi XRP:

Fonte: coinpaprika.com

La SEC afferma che Ripple, il suo co-fondatore, il presidente esecutivo del suo consiglio Christian Larsen e il CEO Brad Garlinghouse hanno raccolto oltre 1,3 miliardi di dollari attraverso un'offerta continua di titoli di asset digitali non registrati.

"Oltre a strutturare e promuovere le vendite di XRP utilizzate per finanziare l'attività dell'azienda, Larsen e Garlinghouse hanno anche effettuato vendite personali non registrate di XRP per un totale di circa 600 milioni di dollari", ha affermato la SEC, aggiungendo che la società avrebbe anche distribuito miliardi di XRP in cambio di corrispettivi non in contanti, come i servizi di lavoro e di market-making.

"Affermiamo che Ripple, Larsen e Garlinghouse non abbiano registrato la loro offerta in corso e la vendita di miliardi di XRP agli investitori al dettaglio, il che ha privato i potenziali acquirenti di informazioni adeguate su XRP e sulle attività di Ripple e su altre importanti protezioni di lunga data che sono fondamentali per il nostro solido sistema di mercato pubblico ", ha affermato Stephanie Avakian, Direttore della Divisione per l'applicazione della SEC, in un comunicato stampa.

La SEC chiede provvedimenti ingiuntivi, espulsione con interesse pregiudiziale e sanzioni civili.

Nel frattempo, nella sua lettera ai dipendenti di Ripple, Garlinghouse ha affermato che XRP non è un security e che è "la migliore risorsa digitale per i pagamenti".

"In effetti, la discussione sul motivo per cui XRP sia una valuta (e non un titolo) è quella che abbiamo con la SEC da quasi tre anni e tuttavia non siamo mai stati accolti con chiarezza", ha detto il CEO.

“La SEC ha completamente torto sui fatti e sulla legge e siamo fiduciosi che alla fine prevarremo davanti a un verificatore neutrale. XRP, la terza valuta virtuale più grande con miliardi di dollari di trading ogni giorno, è una valuta come bitcoin ed ether e non è un contratto di investimento. Questo caso non ha alcuna somiglianza con i casi iniziali di offerta di monete che la SEC ha precedentemente portato e estende lo standard Howey oltre il riconoscimento", secondo Andrew Ceresney, un avvocato di Debevoise & Plimpton, che rappresenta Ripple.

Nel frattempo, il CEO ha affermato che "a differenza dei titoli, il valore di mercato di XRP non è stato correlato alle attività di Ripple".

"Invece, il prezzo di XRP è correlato al movimento di altre valute virtuali", ha detto Garlinghouse.
___
Ulteriori informazioni:
XRP Jumps As Ripple Sees Stronger Demand From Institutions
XRP Surges After Ripple Signs Deal with Large Egyptian Bank
Ripple's Strategy: Push XRP by Investing in Crypto Wallet Tech
XRP Price Jumps on Ripple's Investment News
XRP Jumps on Ripple and MoneyGram Strategic Partnership News

Read more insights about the lawsuit here.
___

Other reactions:

___

(Questo articolo è stato corretto (XRP è sceso al minimo di un mese, non di due mesi) e aggiornato alle (09:02 UTC): sono stati aggiunti nuovi dati sui prezzi e più commenti)