Tether
Tether

Tether (USDT) | Cos'è e come ottenere la stablecoin?

La moneta Tether (USDT) è la stablecoin più popolare e controversa, una criptovaluta legata a un asset stabile tipo l'oro o unità di valuta fiat. Oltre a portare sul mercato l'innata stabilità delle valute legali, Tether mira a offrire una conversione delle valute più facile e veloce e una gestione semplificata dei pagamenti digitali su scala globale.

Cap. mercato Volume 24h Fornitura Circolante
$65,001,893,887 $55,198,575,232.40 64958835031.0 USDT

Cos'è Tether USDT

La criptovaluta Tether (USDT) è presumibilmente legata al dollaro USA con un rapporto 1:1, il che significa che dovrebbe essere scambiata al tasso stabile di 1 moneta tether per 1 dollaro USA. Le singole unità della criptovaluta sono chiamate "tethers" o "monete tethers". Viene descritta come completamente supportata dalle riserve del "mondo reale" del dollaro USA.

Tuttavia, anche il prezzo di una stablecoin può variare. Ad esempio, il tether è sceso al di sotto di 0,90 USD nell'ottobre 2018 prima di tornare nuovamente a quasi 1 USD. In entrambi i casi, è comunque più stabile di altre criptovalute.

Inoltre, molti investitori mettono in dubbio il legame tra Tether e il Dollaro USA, nonostante Tether abbia cercato di rassicurare la comunità assicurando ripetutamente che ogni USDT in circolazione è supportato da dollari USA nel suo conto bancario. Tuttavia, la società non è stata in grado di fornire prove conclusive, come un audit formale, a sostegno delle sue dichiarazioni.

La storia della moneta Tether è iniziata con il suo predecessore Realcoin, che è stato presentato da Brock Pierce, Craig Sellars e Reeve Collins nel 2014. Poco dopo, il nome della moneta è stato cambiato in quello che conosciamo ora.

Come usarla

La piattaforma Tether utilizza Omni Protocol, il software open source che le consente di interagire con la blockchain . Lo scopo principale delle monete Tether è semplificare l'utilizzo delle valute fiat sulla blockchain poiché questi token dovrebbero fungere da equivalenti in criptovaluta delle rispettive valute fiat.

Sulla base di questo, i trader possono scambiare valute tra exchange cripto a un tasso più stabile grazie al legame del Tether con il dollaro USA (indicato come USD ₮ o, più comunemente, USDT). Allo stesso tempo, la sua tecnologia offre ai trader l'opportunità di utilizzare un sistema che afferma di essere più sicuro, più veloce ed economico rispetto alle normali transazioni bancarie. Allo stesso modo, i commercianti e altri utenti possono convertire le loro valute legali in digitali senza i costi generalmente sostenuti durante queste operazioni. Il tether viene spesso utilizzato negli exchange cripto che offrono solo coppie cripto-cripto, al posto di una valuta fiat.

A novembre 2018, il numero di monete Tether in circolazione è pari a quasi 1,8 miliardi, rispetto alla sua offerta totale di quasi 2,6 miliardi di monete. A novembre 2018, la sua capitalizzazione di mercato ammonta a quasi 1,8 miliardi di dollari. Oltre a cercare di aumentare la sua capitalizzazione di mercato e le sue azioni, Tether affronta la concorrenza di altre stablecoins come TrueUSD , Dai e altri .

Come ottenere la stablecoin

L'acquisto e la vendita di monete Tether è piuttosto semplice, poiché la moneta è supportata da numerosi exchange di criptovalute internazionali come Poloniex o Kraken che lo supporta come parte di coppie di trading appropriati.

La famiglia Tether include anche una controparte Euro (indicata come EUR ₮) e il supporto per lo yen giapponese è attualmente in fase di elaborazione.

News

Leggi le ultime notizie su Tether qui.

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT