09 Jan 2023 · 27 min read

Comprare criptovalute per il 2023: come, dove, quando e quali crypto acquistare

Disclaimer: la sezione Industry Talk presenta approfondimenti dei player del settore crittografico e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

Comprare criptovalute per il 2023: quali asset scegliere e perché? Quanto destinare del portafoglio agli asset digitali? E come poter procedere al meglio? 

Il 2022 sarà ricordato per molto tempo come l’anno del “crypto crash”. Durante questo gelido crypto winter molti asset digitali - che già stavano ottenendo scarsi risultati a causa delle vicende politiche e macroeconomiche - hanno subìto un ulteriore colpo con la bancarotta della piattaforma FTX, avvenuta i primi di novembre del 2022. Anche gli asset popolari e ad alta capitalizzazione come Bitcoin o Ethereum hanno toccato il loro minimi storici

FTX: Sam Bankman-Fried e Caroline "Lady Crypto"

Tuttavia, esiste il rovescio della medaglia, ed è proprio in questo periodo che molti investitori si preparano a comprare criptovalute.

Anche se il 2022 non finisce al meglio per il mercato delle criptovalute, l’interesse degli investitori proprio in questo momento è altissimo: la tendenza è infatti quella del "buy the dip": compra finché il mercato è in fase di ribasso, in attesa di una successiva fase rialzista.

Quali criptovalute comprare allora alle soglie del 2023? Se Bitcoin rimane la criptovaluta più popolare e “storicizzata”, ce ne sono molte altre che gli investitori dovrebbero prendere in considerazione. 

Con una lista così ampia di criptovalute e piattaforme sul mercato non è facile fare la scelta giusta. In questa breve guida con l’aiuto dei nostri analisti crypto ti daremo una bussola per orientarti al meglio nel vasto mare delle valute digitali.

Comprare criptovalute: perché è una scelta lungimirante e profittevole

In questo paragrafo punteremo l'attenzione su alcuni punti di forza degli asset digitali che ciascun investitore dovrebbe considerare nella propria strategia di trading.

1. Le crypto sono la valuta del futuro

Il mondo è sempre più connesso e digitalizzato, in tutte le industry - anche in quelle più tradizionali - e nella vita quotidiana di tutti noi. Per questa ragione è chiaro che le criptovalute diventeranno - lo sono già - le valute della digitalizzazione

La domanda aumenterà in maniera esponenziale e quindi vale la pena "esserci già", concentrandosi su asset digitali capaci di esplodere quando inevitabilmente aumenterà l'offerta.

2. Le crypto proteggono contro l’inflazione

Se l’inflazione sale, le criptovalute possono rappresentare un rifugio per preservare il potere d’acquisto. Dal momento che si tratta di un asset impossibili da manipolare, il prezzo delle criptovalute potrebbe apprezzarsi nei periodi di inflazione, come già avviene con Bitcoin, soprannominato anche oro digitale, dal momento che con il metallo prezioso condivide alcune caratteristiche: è un asset scarso (il 90% della supply di Bitcoin è attualmente in circolazione), facilmente liquidabile sugli exchange e trasferibile.

Criptovalute control'inflazione

3. Le crypto sono indipendenti da governi e banche centrali

A differenza delle valute fiat, come il dollaro, l’euro, la sterlina etc.., le criptovalute non possono essere “stampate” da una banca centrale. Alcune criptovalute sono merce “rara”, cioè hanno una quantità di offerta fissa e non alterabile da un’autorità centrale. 

4. Le crypto sono su tecnologia blockchain

La blockchain è un sistema informatico di nodi decentralizzato che garantisce la sicurezza delle transazioni in maniera aperta e distribuita, senza che sia necessario un controllo centrale .Più sicura dei metodi di pagamento tradizionali, la blockchain, tecnologia alla base delle criptovalute, è fondamentale e imprescindibile per le valute digitale, e l'ago dalla bilancia che fa scegliere a molti investitori di comprare asset digitali.

5. Le crypto sono ad alta speculazione

Una caratteristica delle crypto è la loro estrema volatilità, ed è per questo che attraggono l'attenzione degli investitori che possono cogliere il trend di crescita anche intraday, con la vendita allo scoperto permessa dai diversi broker.

6. Le crypto sono parte di ecosistemi sempre più interessanti

Una volta il panorama crypto era dominato da Bitcoin, ma oggi esiste una grande varietà di progetti su cui vale la pena investire.

Considerata la criptovaluta per antonomasia, la dominance di BTC - ovvero la sua capitalizzazione rispetto a quella di tutto il mercato - è crollata dal 70% del 2021 al 35% di dicembre 2022 come si nota dal grafico qui sotto, tratto dal sito Coin360.

Il restante 65% è dominato da Etehreum e dalle altcoin, ricche di utilities e nate su blockchain alternative, più efficienti, più veloci ed ecosostenibili. 

Cosa devi considerare prima di comprare le criptovalute? 

Prima di entrare nel vivo di quanto dedicare dei tuoi investimenti all'acquisto di criptovalute, considera alcuni fattori chiave per partire con il piede giusto e con una percezione realistica delle tue future manovre di trading. 

  • Budget - Il vecchio detto di non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere non è mai stato così vero come con le criptovalute! Prima di investire quindi ti consigliamo vivamente di considerare quanto puoi realisticamente permetterti di perdere. Questa è la regola numero 1.
  • Tolleranza al rischio - Che rischi puoi tollerare, sempre realisticamente? Sei un investitore ad alto, medio o basso rischio? Considera sempre i due aspetti della medaglia: se con le crypto i guadagni possono essere significativi, lo possono essere anche le perdite. Un esempio? Oggi anche le crypto più "solide" come Bitcoin o Ethereum sono scambiate al 90% al di sotto del loro massimo storico. Per esempio, i migliori ETF sulle criptovalute consentono ai trader di ottenere un'esposizione a un'ampia gamma di criptovalute all'interno di un singolo ETF.
  • Reddito disponibile - Un altro modo intelligente per valutare quanto investire in criptovalute è capire quanto puoi investire del tuo reddito alla fine di ogni mese, meglio se calcolato come media del costo in euro (DCA - lo vediamo più avanti). Ciò aprirà la strada a un approccio più sorvegliato e avverso al rischio per gli investimenti in criptovalute.
  • Esigenze a breve termine - Sebbene il mercato delle criptovalute sia caratterizzato da alta liquidità, resta da vedere quando passeremo alla fase di mercato rialzista, se a breve o a più lungo termine. Se quindi ha esigenze di liquidi a breve termine, considera di dover tenere ferma parte del tuo capitale nei tuoi investimenti crypto.
  • Concentrati su nuovi progetti di alta qualità - Scegliere la migliore crypto da acquistare è fondamentale quando si formula un piano di investimento. Potrebbe valere la pena concentrarsi su progetti di crypto appena uscite ma ad alto potenziale di rialzo. Le campagne di crypto presale sono un'ottima opzione qui, con artisti del calibro di Dash 2 Trade e IMPT che attualmente offrono i loro token nativi a prezzi anticipati.

Comprare criptovalute: quali scegliere?

Non esistono due investitori uguali, soprattutto quando si tratta di obiettivi finanziari a lungo termine, tolleranza al rischio e budget. Pertanto, quando valuti quanto investire in criptovaluta, assicurati di leggere le sezioni seguenti che descrivono in dettaglio quali criptovalute dare la preferenza per il 2023.

1. Cerca criptovalute a basso rischio e alto rialzo

Indipendentemente dal budget, una buona strategia di trading è quella di concentrarsi su investimenti che comportano una prospettiva di basso rischio e alto rialzo: quegli asset cioè che non ti richiedono un alto investimento iniziale ma che sono ad alta potenzialità di rialzo. Le prime della lista sono le criptovalute a bassa capitalizzazione

Questo perché quando la valutazione di un progetto crypto è bassa, ha molte più possibilità di generare guadagni superiori alla media. 

Vuoi un esempio? Dogecoin, la meme coin più celebre, anche grazie al tam-tam mediatico creato da Elon Musk e altre celebrities, è partita da una capitalizzazione di 350 milioni di dollari per arrivare a 750 miliardi di dollari in appena sei mesi, nella prima metà del 2021.

Il fattore chiave è sapere dove cercare.

2. Concentrati sulle crypto ICO (in prevendita) con potenziale

SI parte sempre da li: dalle prevendite crypto ICO (Initial Coin Offering), che posseggano - attenzione - questi 4 requisiti fondamentali di crescita: 

  1. Il finanziamento di investitori
  2. L'appoggio della community
  3. Un whitepaper di progetto chiaro ed esplicativo
  4. Una roadmap ambiziosa e credibile

Grazie alle prevendite gli acquirenti hanno la possibilità di comprare i token a un prezzo scontato di crypto in crescita, verificate e ad alto potenziale. 

Il prezzo aumenterà nelle singole fasi di vendita fino a quando poi il token sarà quotato su un exchange. Al momento della ICO, quindi, i progetti più popolari su cui vale la pena investire hanno già una community di appassionati. Ecco perché questi token hanno grande potenziale di crescita una volta quotati pubblicamente.

3. Valuta realisticamente il tuo budget di investimento

Lo abbiamo visto, quando si tratta di stabilire quanto investire in un progetto crypto è indispensabile considerare il budget a disposizione, e un buon punto di partenza a riguardo è partire da un'ottica pessimistica, ovvero definire quanto si è davvero disposti a perdere.

Perché di perdere tutto può succedere.

Pensiamo al caso di Terra Luna, che la prima metà maggio del 2022 è passato dall'essere un progetto multimiliardario a carta straccia nell'arco di pochi giorni. Ecco il il tweet del 13 maggio in cui Terra annunciava l’interruzione delle operazioni sulla blockchain e la volontà di attuare un piano per la sua ricostituzione. 

Più recentemente, siamo ancora scottati dalla bancarotta dell'exchange FTX, che di un mercato già al ribasso ha causato un ulteriore crypto crash.

Per questo è essenziale che gli investitori valutino con attenzione quanto denaro serve per mantenersi al sicuro e affrontare le spese quotidiane o la possibilità di affrontare emergenze che richiedono immediato accesso alla propria liquidità.

4. Riserva il reddito per una strategia DCA (Dollar Cost Averaging)

Invece di tentare di cronometrare al secondo il mercato, una strategia più adatta può essere quella di calcolare la media del costo in euro di ogni investimento. Tale strategia si chiama Dollar Cost Averaging e funziona così: si divide l'importo totale del capitale che si è disposti a investire in una quantità di denaro predefinita ogni mese nei mercati delle criptovalute.

Ciò significa che, invece di attingere ai risparmi, l'investitore assegnerà solo i fondi che gli sono rimasti al termine di ogni mese. Inoltre, l'investitore calcolerà la media del prezzo di costo di ogni acquisto di criptovaluta, che è una strategia più avversa al rischio a lungo termine.

Calcola il DCA dei tuoi investimenti

5. Crea un portafoglio diversificato

Un altro fattore importante da tenere in considerazione quando si valuta di comprare criptovalute è la diversificazione di un portafoglio crypto di investimenti.

  • In questo modo l'investitore ha maggiori possibilità di evitare rischi legati a bancarotte, come nel caso di Terra Luna o FTX
  • Giusto per capirsi, l'impatto di chi aveva in portafoglio LUNA (o FTT) insieme ad altre dozzine di criptovalute è stato molto minore rispetto a chi invece aveva un'esposizione maggiore
  • In un portafoglio diversificato ci sono sempre monete che perfomano meglio di altre, compensando quindi quelle che sono in perdita

La buona notizia è che anche chi non ha a disposizione grossi budget può diversificare il proprio portafoglio crypto, allocando anche pochi dollari per ogni acquisto

Un esempio? La prevendita di Dash 2 Trade richiede un investimento minimo di soli 1.000 D2T, che ammonta a circa $ 50.

6. Stabilisci la tua strategia di trading

Un altro parametro da considerare è la durata dell'investimento, cioè per quanto tempo vuoi stare sul mercato con un determinato asset.

Se la fase di mercato è al ribasso, come lo è stata nel 2022, dovrai quindi considerare di tenere fermo su determinati asset il tuo portafoglio in attesa di rialzi.

Dovrai quindi decidere - possibilmente a monte - per quanto tempo sei disposti a tenere nel tuo portafoglio gli asset che deciderai di comprare.

Quali criptovalute comprare? 4 progetti emergenti crypto consigliati

Come dovrà essere diversificato il tuo portafoglio crypto per essere ben bilanciato ed evitare la sovraesposizione a un numero limitato di monete?

Oltre a progetti ad alta capitalizzazione, tra cui Bitcoin, Ethereum e BNB, un portafoglio ben bilanciato conterrà una buona miscela di progetti di recente lancio e a piccola capitalizzazione, allo scopo di massimizzare il potenziale di rialzo

In questa sezione consideriamo 6 criptovalute a bassa capitalizzazione che puoi considerare nella tua strategia di trading: Fight Out (FGHT), Dash 2 Trade (D2T), C+Charge (CCHG), RobotEra (TARO), Calvaria (RIA), IMPT.io (IMPT) offrono un'interessante opzione come crypto appena lanciate e tuttora in prevendita, ma dalle grandi potenzialità - ognuna con caratteristiche e finalità proprie - di esplodere nel  2023.

1. Fight Out (FGHT) - Migliore criptovaluta da comprare con un'app M2E e palestre fisiche

Se cerchi criptovalute da comprare per il 2023, a nostro avviso il primo posto spetta a diritto a Fight Out, un'app per il fitness move-to-earn che premia in base agli obiettivi sportivi e olistici raggiunti. 

I token FGHT stanno raccogliendo un enorme interesse tra gli investitori entusiasti della sua utilità nel mondo reale e dei piani ambiziosi del progetto move-to-earn, che vedrà la costruzione di palestre integrate con la tecnologia Web3 in località di tutto il mondo.

Fight Out (FGHT) - La migliore nuova ICO con un'app M2E e palestre fisiche

Fight Out in pochi giorni di crypto presale ha già numeri da campione, con più di 2,6 milioni di dollari e, in aggiunta, un bonus del 50% sui token FGHT, nativi della piattaforma e usati come ricompense al completamento di attività.

Fight Out ha in programma di raccogliere 100 milioni di dollari durante la prevendita, con il 70% destinato all'acquisto e alla ristrutturazione di palestre, il 18% al marketing e il 12% allo sviluppo del prodotto.

Fight Out rappresenta davvero il futuro del M2E con un'app evoluta che monitora movimenti e sforzi, ma anche sonno e alimentazione in base al principio olistico "mens sana in corpore sano", con programmi di allenamento individuali e di raggiungimento del benessere fisico e mentale.

Insieme al token nativo FGHT, che sosterrà l'intero progetto, FightOut utilizzerà i REPS come valuta in-app che gli utenti possono guadagnare per completare gli allenamenti e raggiungere gli obiettivi. 

I REPS possono essere riscattati inoltre con vari premi tra cui attrezzature per l'allenamento, abbigliamento e integratori, oltre a sconti su abbonamenti mensili e sessioni di personal training.

Comprare criptovalute per il 2023: Fight Out

Oltre all'entusiasmante app per il fitness, Fight Put ha come obiettivo costruire palestre reali integrate nel Web3 nelle principali città del mondo, per far in modo che funzionino da hub per la comunità.

Il progetto sta già esaminando i luoghi dove sorgeranno le prime 20 palestre previste dalla roadmap, locali insieme fisici e virtuali, dotati di integrazione Web3 come sensori che tracciano gli allenamenti e "specchi" che mostrano a chi si allena l'avatar NFT digitale.

Fight Out prevede anche partnership con atleti professionisti di Combat, Wrestling, MMA e Boxe, che diventeranno testimonial del brand e saranno d'incentivo per i clienti delle palestre con attività, video e masterclass dedicate. 

A oggi sono state confermate le star dell'UFC Amanda Ribas (nona in classifica per i pesi paglia), Taila Santos (seconda in classifica  per i pesi mosca), l'ex campionessa di boxe WBO Savannah Marshall e il fitness top influencer Tremayne Dortch.

Comprare criptovalute per il 2023: Fight Out

Al momento i token sono in vendita a 0,0166 dollari ciascuno e aumenteranno fino a un massimo di 0,0333 dollari il 31 marzo 2023, con un incremento del 100%.

Per maggiori informazioni sul nuovissimo progetto Move-to-Earn FightOut, consulta il whitepaper o iscriviti ai canali ufficiali Twitter e Telegram del progetto.

Inizio prevendita14 dicembre 2022
Metodi di pagamentoETH, USDT, Transak
BlockchainEthereum
Min. investimentoNon stabilito
Max investimentoNon stabilito

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

2. Dash 2 Trade (D2T) - Piattaforma di segnali trading ad alto potenziale per il 2023

Come prima opzione di acquisto consigliamo Dash 2 Trade (D2T), che sta costruendo un dashboard di analisi delle criptovalute altamente avanzato ma intuitivo che a prima vista è simile a Bloomberg.

La piattaforma Dash 2 Trade, alimentata dai token D2T, offre un vasto numero di funzionalità evolute, l'accesso ai segnali di trading, che suggeriscono in tempo reale su cosa vale la pena investire a partire da indicatori tecnici, metriche social o altri fattori che possano determinare il prossimo rialzo di una crypto, e poi tutte le info sulle migliori crypto ICO e su progetti già storicizzati.

Nei prossimi rilasci della piattaforma sono previste funzionalità di investimento sociale, gare di trading con premi, strumenti per la costruzione di strategie, strutture di backtesting e molto altro. 

Dash 2 Trade (D2T) - Piattaforma di segnali trading ad alto potenziale per il 2023

Essendo un token utility, D2T è una criptovaluta da tenere d'occhio perché cominciata benissimo, e tutto fa supporre - whitepaper, progetto, attenzione del pubblico e recensioni - che sia una delle elette a un grandissimo rialzo. 

La prevendita di Dash 2 Trade è iniziata a metà ottobre e ora ha raccolto più di 14 milioni di dollari, con investitori entusiasti della sua varietà di strumenti, approfondimenti e metriche che aiuteranno gli utenti a massimizzare i profitti.

A oggi Dash 2 Trade, in attesa della quotazione sugli exchange CEX Changelly Pro, LBank, e BiMart e su DEX Uniswap, ha esteso la prevendita aggiungendo una nuova fase di finanziamento (overfunding).

Il nostro consiglio per gli investitori che desiderano trarre profitto da D2T è investire ora che il token è a un prezzo scontato - e prima del listing che vedrà un aumento del valore del token.

Se vuoi restare aggiornato riguardo al progetto, il modo migliore per farlo è unirsi ai canali social di Dash 2 Trade: Discord, Telegram e Twitter.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

3. C+Charge (CCHG) - Cripovaluta green che premia i proprietari di auto elettriche

Se desideri comprare criptovalute per il 2023, ti consigliamo C+Charge, un nuovissimo progetto di criptovaluta ecosostenibile per trasformare il modo con cui ricaricare le auto elettriche e supportare inoltre lo sviluppo delle reti di stazioni di ricarica di auto elettriche. 

Il team di C+Charge è concentrato sulla creazione di un sistema di pagamento unificato per il settore dei veicoli elettrici tramite token CCHG, che offrirà agli utenti un modo più trasparente e facile per caricare la propria autovettura, e la possibilità di guadagnare nel contempo carbon credit.

C+Charge (CCHG) - Cripovaluta green che premia i proprietari di auto elettriche

Con l'app mobile gli utenti  potranno controllare quanti carbon credit hanno ottenuto, i prezzi delle varie stazioni di ricarica e la loro posizione, i tempi di attesa in tempo reale e altro ancora. 

Il progetto ha inoltre stretto una partnership con Flowcarbon che permetterà di consegnare agli utenti carbon credit on-chain.

Gli holder dei token possono anche guadagnare crediti di carbonio attraverso un programma reflection. Su ogni transazione verrà applicata una tassa dell'1%, che servirà per acquistare crediti di carbonio, che saranno poi distribuiti a tutti i titolari di token dell'ecosistema. 

In questo modo, anche chi non possiede un veicolo elettrico avrà la possibilità di guadagnare carbon credit!

C-Charge (CCHG) - Nuovo progetto crypto con rete di stazioni di ricarica per veicoli elettrici

Non c'è dubbio, considerando la crescita esponenziale del mercato del credito di carbonio, quella di C+Charge è una grande intuizione che potrebbe far esplodere la criptovaluta nel 2023. 

Secondo le recenti stime di Bloomberg, il mercato volontario dei crediti di carbonio, cioè di chi liberamente sceglie di compensare le proprie emissioni di CO2, potrebbe valere 100 miliardi di dollari entro il 2030.

C+Charge ha appena lanciato la sua prevendita e si svolgerà in quattro fasi. La prima fase della prevendita vedrà il token al prezzo di 0,013 dollari. Questo è senza dubbio il momento migliore per investire, dato che il valore attuale del token CCHG è scontatissimo. 

Per maggiori informazioni su C+Charge, consulta il whitepaper o iscriviti ai canali ufficiali Twitter e Telegram del progetto.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

4. RobotEra (TARO) - Gioco P2E Metaverso con proprietà immobiliari NFT 

RobotEra è un ulteriore nuovo progetto attualmente in  prevendita che combina il gioco play-to-earn (P2E) e la costruzione del metaverso per consentire ai giocatori di generare notevoli entrate. Il progetto è stato definito dagli esperti il prossimo The Sandbox o Decentraland, facendo riferimento al successo che potrebbe ottenere RobotEra nei prossimi anni.

RobotEra (TARO) - Nuova prevendita P2E e metaverse con token di utilità ad alto potenziale

L’ecosistema di RobotEra, supportato dalla blockchain di Ethereum, è disponibile senza limitazioni. Ciò significa che gli utenti possono costruire i propri mondi virtuali e persino comprare appezzamenti di terreno sotto forma di risorse digitali NFT.

I giocatori di RobotEra, che è stato incluso anche nella lista dei migliori progetti metaverso del 2023, coniano Robot NFT e acquistano appezzamenti di terreno metaverso per ricostruire il pianeta Taro. 

Le ricompense possono essere generate completando missioni e estraendo risorse dal terreno oppure costruendo infrastrutture, partecipando a concerti ed eventi, affittando spazi pubblicitari agli inserzionisti. 

RobotEra sembra aver già convinto importanti finanziatori, raccogliendo, $ 100.000 in pochi giorni dal lancio, mentre nel momento in cui scriviamo, a meno di tre settimane dall'inizio della prevendita, fino a $320.000.

Come riporta il white paper, il token TARO al momento si trova nella prima fase di prevendita ed è disponibile per 0,02$. Durante la seconda fase il prezzo salirà a 0,025$, poi andrà a 0,032$ con la terza e ultima fase.

Se sei interessato a TARO; ti consigliamo di agire in fretta, dato che il prezzo del token aumenterà del 25% appena la prevendita entrerà nella seconda fase.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

5. Calvaria (RIA) - Gioco di carte NFT con premi play-to-earn

Un’ulteriore area crypto ad alta crescita in cui gli investitori stanno ottenendo nonostante il mercato ribassista, guadagni considerevoli è il settore P2E. Come suggerisce il nome, si tratta di un sistema che consente ai giocatori di ottenere ricompense giocando.

Calvaria (RIA) - Gioco di carte NFT da battaglia con premi play-to-earn

Calvaria (RIA) è il progetto di spicco in tale settore e il token RIA potrebbe essere un possibile candidato della tua strategia di acquisto di criptovalute.

Il progetto si incentra su carte di battaglia convenzionali ma con una svolta innovativa. Vale a dire, ogni carta battaglia è anche una risorsa digitale NFT sulla blockchain di Ethereum. Inoltre, tutte le carte Calvaria sono uniche rispetto alle altre, in linea con la tecnologia dei progetti NFT.

I token RIA nel momento in cui stiamo scrivendo sono quasi alla fine fase 5, dopo un enorme investimento iniziale. Oggi il progetto ha raccolto 2,668 milioni di dollari.

Pensato per i veri appassionati di giochi epici e con carte di potenziamento per vincere le battaglie contro gli altri giocatori, il gioco si prepara a sviluppare nuove e interessanti funzioni.

Approfondisci come comprare i token RIA durante la prevendita: segui tutte le informazioni sulla pagina Twitter e Telegram del progetto.

Token Prevendita90 milioni di RIA
Metodo di pagamentoETH, USDT
BlockchainEthereum
Investimento minimoNon specificato
Investimento massimoNon previsto

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

6. IMPT.io (IMPT) - Il progetto crypto più ecosostenibile, per ridurre l'impronta di carbonio

Sempre nel campo dell'ecosostenibilità e dell'utilità, un progetto da tenere d'occhio è IMPT. io. IMPT ha costruito un ecosistema per lo scambio di crediti di carbonio, attirando una varietà di partner interessati: da una perte le imprese che richiedono allocazioni aggiuntive di crediti di carbonio, dall'altra gli che desiderano speculare sul prezzo di mercato di questa criptovaluta con il maggiore rialzo.

A pochi mesi dal lancio, IMPT.io, con il token nativo IMPT, è già considerato un rivoluzionario ecosistema di carbon credit che sfrutta la potenza della tecnologia blockchain per migliorare l'accessibilità e la trasparenza a investimenti ecosostenibili.

MPT.io (IMPT) - Il progetto crypto più ecosostenibile, per ridurre l'impronta di carbonio

In questo ecosistema, gli investitori possono acquistare i token IMPT e convertirli in crediti di carbonio. Possono quindi mantenere i loro crediti di carbonio per poi venderli quando i prezzi del token aumenteranno, oppure bruciarli completamente: un'opzione interessante per coloro che desiderano compensare la propria impronta ambientale.

Il progetto ha già concluso la prevendita raccogliendo bel 20,5 milioni di dollari. e adesso il token è quotato su importanti exchange quali LBank, CoinGecko e ChangellyPro.

IMPT.io (IMPT) - Il progetto crypto più ecosostenibile, per ridurre l'impronta di carbonio

Per restare aggiornato sugli ultimi sviluppi riguardanti IMPT, la mossa migliore da fare è seguire i canali social del progetto, come il canale Telegram di IMPT e la pagina Twitter.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Quando comprare le criptovalute? Maggiori investimenti durante il mercato ribassista

Molti investitori hanno scelto di stare alla larga dai mercati delle criptovalute mentre l'industria è bloccata in Bear Market. Ciò è evidente nella forte riduzione dei volumi scambiati.

D'altra parte, i trader esperti sosterranno che il momento migliore per investire in criptovaluta è nel bel mezzo di un mercato ribassista, quando la maggior parte delle criptovalute viene scambiata fino all' 70-90% al di sotto dei massimi del mercato rialzista.  Questo permette agli investitori di inserire posizioni mentre i prezzi sono convenienti, in previsione della prossima corsa al rialzo.

Quando comprare le criptovalute? Maggiori investimenti durante il mercato ribassista

In effetti, coloro che hanno un budget limitato e si chiedono "quanto dovrei investire in criptovalute" dovrebbero considerare la proposta del "compra al ribasso".

Ad oggi, il mercato crypto offre opportunità senza precedenti. Considerando il crollo di molti crypto asset a novembre del 2022, il 2023 potrebbe essere l’anno giusto per investire in cripto con il maggiore rialzo.

Dove comprare le criptovalute

Esaminiamo in questo paragrafo dove comprare le criptovalute. I luoghi sono principalmente due. Se la crypto è in fase di prevendita, si potrà acquistare direttamente dal sito del progetto avendo a disposizione un crypto wallet. Se invece la crypto è quotata, si potrà accedere a un exchange. Qui di seguito ti consigliamo eToro, a nostro avviso la migliore e più completa piattaforma per comprare criptovalute.

Comprare crypto in fase di presale

Per le crypto presale l'acquisto di token si più effettuare tramile lo stesso sito web del progetto crypto. A titolo di esempio, esaminiamo dove comprare il token D2T del progetto crypto Dash 2 Trade, attualmente in prevendita, ma prossimo a sbarcare sui CEX.

1. Se non sei ancora in possesso di un wallet di criptovalute, per partecipare alla prevendita di Dash 2 Trade dovrai crearne uno. Dovrai scegliere inoltre un portafoglio compatibile con la chain ERC20, come MetaMask.

2. È possibile effettuare il download di MetaMask accedendo alla pagina ufficiale del provider. Qui ti verranno fornite tutte le istruzioni necessarie per scaricare il wallet e per impostarlo al meglio.

3. Nella pagina ufficiale della prevendita clicca su "Collega wallet" e seleziona Metamask.

4. Se possiedi già ETH o USDT puoi convertirli direttamente in D2T. In alternativa puoi acquistare ETH direttamente con carta all’interno del sito. L’acquisto minimo è di 1.000 D2T, che corrispondono a circa a 48 dollari a cui vanno aggiunte le commissioni di trading (gas) della rete Ethereum.

Terminata la prevendita potrai richiedere i token acquistati direttamente dalla piattaforma di Dash 2 Trade. La prevendita dovrebbe durare fino a fine gennaio 2023, ma la disponibilità potrebbe esaurirsi con largo anticipo.

Vai alla presale Dash2Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Comprare le criptovalute nei migliori exchange di trading

Riuscire a investire correttamente in criptovalute già listate sugli exchange è più semplice di quanto può sembrare: per far tutto ci vogliono davvero meno di 5 minuti e una manciata di facili passaggi. 

Tra tutti gli exchange, abbiamo scelto eToro come il migliore, il più affidabile e facile per te che stai muovendo i primi passi nel mondo delle criptovalute. Come vedrai, con pochi e intuitivi step sarai pronto a investire nelle criptovalute per principianti di tuo interesse. 

Segui dunque questi brevi passaggi per sapere come investire in crypto al meglio e senza errori. 

1. Apri un conto su eToro

Aprire un conto su eToro è semplicissimo e richiede poco tempo. Ti basterà compilare le informazioni richieste e procedere seguendo le facili procedure di identificazione richieste dalla piattaforma.

Registrazione su eToro

2. Deposita i fondi

Deposita i fondi sul tuo conto con carta di credito o conto bancario. eToro richiede un deposito minimo di 50 dollari.

deposito su eToro

3. Cerca le criptovalute da acquistare

Trova le criptovalute su cui vuoi investire dall’apposito strumento messo a disposizione. 

4. Compra la criptovaluta di tuo interesse. 

Trovata la criptovaluta su cui vuoi investire, seleziona “Acquista” e conferma l’operazione. Una volta che avrai seguito queste 4 operazioni in brevissimo tempo la criptovaluta acquistata sarà accreditata sul tuo wallet e ne sarai proprietario. 

Apri un conto su eToro

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili. 

Conclusione 

In sintesi, la valutazione se, come, e quanto investire in criptovalute varierà da un trader all'altro. Nell'articolo abbiamo spiegato che questo dipende da molti fattori, quali il budget dell'investitore, la tolleranza al rischio e gli obiettivi finanziari.

Un altro parametro da considerare quando si valuta una strategia di investimento è il rapporto rischio-rendimento della criptovaluta. Nuove criptovalute come Fight Out, Calvaria e C+Charge sono potenzialmente interessanti in questo senso, poiché entrambi i progetti stanno attualmente offrendo i rispettivi token con uno sconto di prevendita. 

FightOut (FGHT) - In assoluto, il più rivoluzionario progetto move-to-earn del 2023

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili. 

Domande frequenti

Conviene investire in criptovalute per il 2023?

Le criptovalute, dal lancio di Bitcoin nel 2009, sono di gran lunga la classe di attività con le migliori prestazioni. Sebbene il settore sia decisamente volatile e speculativo, le tendenze più generali rimangono positive. Anche nel 2022 che è stato evidentemente un anno ribassista, alcune crypto hanno generato guadagni di 10 volte o più, specialmente asset nuovi e in prevendita, come Dash 2 Trade, IMPT.io, Tamadoge o Battle Infinity. Non ci stancheremo mai di ripetere, però, che gli investitori dovrebbero evitare di investire più di quanto non possono permettersi di perdere.

Perché dovrei investire in criptovalute oggi?

L’investimento in criptovalute può chiaramente far guadagnare molto nel medio periodo. Moltissimi sono gli investitori che utilizzano le criptovalute come strumento per accrescere  il loro capitale negli anni negli anni. Ora, per scegliere la crypto migliore per te e a più alto rendimento, considera questi 6 aspetti:

  1. Qual è la domanda e qual è l'offerta?
  2. Qual è la mia propensione al rischio, come investitore? Alta, media o bassa?
  3. Qual è l'investimento del progetto in tecnologia blockchain?
  4. Qual è l'obiettivo del progetto? Ha una qualche utilità nel mondo reale?
  5. Il progetto ha un whitepaper completo? Sta seguendo tutti gli step della roadmap?
  6. Il progetto ha investitori? ha una buona community di sostegno?

Quanto dovrei investire in criptovaluta?

Decidere quanto investire in criptovaluta dipende dal tuo personale profilo finanziario. Alcune criptovalute sono ad alto rischio - pensiamo agli sbalzi di Shiba Inu nel maggio del 2021, o dello stesso Dogecoin - e in generale il comparto criptovalutario è contraddistinto da alta volatilità, tuttavia è una buona strategia dedicare una parte del tuo portafoglio agli asset digitali. Valuta quindi quanto reddito puoi permetterti di dedicare ogni mese al tuo portafoglio crypto, e implementa una strategia DCA (ovvero, calcola la media del costo in dollari di ogni investimento).

Posso diventare ricco investendo in criptovalute?

In generale, si possono ottenere guadagni considerevoli dalle criptovalute se si investe in anticipo in un progetto che ha tutti i requisiti per essere profittevole. Mentre investire in progetti storicizzati quali Bitcoin ed Ethereum è chiaro che non porterà guadagni esponenziali - almeno non come quanto era accaduto precedentemente, alla nascita di questi due progetti - ci sono numerose campagne di prevendita da esplorare nel 2023

Fight Out, per esempio, offre il suo token FGHT con una campagna di presale davvero entusiasmante, C+Charge ha lanciato da poco un progetto di grandissime aspettative che premia con crediti di carbonio i proprietari di veicoli elettrici, Dash 2 Trade, tra 2 giorni finirà la sua fortunatissima campagna di prevendita e sarà listata sugli exchange. 

Ciò significa che gli investitori possono ottenere esposizione a un progetto nuovo di zecca prima che il token venga elencato su uno scambio di criptovalute.

Vale la pena investire 100 euro in criptovalute?

Diciamo subito che non esiste un importo minimo stabilito per investire in criptovalute. Un aspetto invece da considerare sempre è di rischiare solo un importo che ci si può permettere di perdere. Giusto per farti un esempio, investire anche sono 100 euro in un progetto come BNB alla fine del 2017, avrebbe reso 600.000 euro nel momento di maggior rialzo nel 2021.