. 1 min read

I network C e X di Avalanche hanno subito una breve interruzione! Che succede?

Il token AVAX di Avalanche ha perso valore quando i nodi delle chain X e C del protocollo sono andati in tilt a causa di bug in una nuova release del software.

Transazioni AVAX - Fonte Snowtrace

Transazioni AVAX – Fonte Snowtrace

Avalanche è una blockchain unica perché utilizza tre chain: C-Chain, X-Chain e P-Chain.

Su C-Chain si svolgono le relazioni della community DeFi di Avalanche, questo è il network su cui si eseguono gli smart contract ed è utilizzato con MetaMask.

X-Chain è il network sul quale avvengono gli scambi e viene utilizzata per le transazioni dei fondi. Infine, su P-Chain avviene lo staking per la convalida delle transazioni in AVAX.

XChain Avalanche - Fonte AVAScan

C-Chain si è ripreso dopo un’interruzione di un’ora. Sono durate più a lungo le interruzioni delle transazioni su X-Chain, ma al momento l’attività sembra essere tornata regolare sulle tre chain.

 

I dati on-chain mostrano che per un certo periodo di tempo le funzionalità di X-Chain siano state compromesse.

Oltre il 90% dei validatori ha effettuato l’aggiornamento all’ultima versione di AvalancheGo. Dato è in aumento rispetto al 12% di stamattina.

Avalanche, circa un’ora fa ha pubblicato l’aggiornamento del ripristino delle funzionalità. Nel comunicato si legge “I nodi di Avalanche Bridge sono in aggiornamento con l’ultima release AvalancheGo (v1.9.14) per ripristinare la stabilità. I trasferimenti per Avalanche Bridge saranno ritardati fino a raggiungere una soglia sufficiente di nodi indipendenti, entro le prossime 12 ore”.

Grafico AVAX 24 ore - Fonte CoinMarketCap

Grafico AVAX 24 ore – Fonte CoinMarketCap

Al momento AVAX è scambiato a viene scambiata a 17,33$, in leggera ripresa dopo aver toccato il minimo di 16,38$ nel momento del malfunzionamento delle chain.

___

Leggi anche: