07 mag 2022 · 8 min read

Quanto sono sostenibili le "piramidi" di gioco Play-to-Earn?

Play to earn
Fonte: Adobe/oatawa

 

  • I giochi P2E tendono tipicamente a contare sul fatto che la loro base di giocatori continui a crescere nel tempo.
  • La proposta di valore per i giochi P2E è soprattutto il divertimento, con i guadagni come una sorta di effetto collaterale positivo.
  • Non c'è dubbio che la proprietà continuerà ad essere una parte fondamentale del modello play-to-earn.

__________

Il settore GameFi play-to-earn (P2E) è stato una delle più grandi storie di successo della tecnologia crypto nel 2021, con Axie Infinity che da sola ha rappresentato 3,5 miliardi di dollari in vendite NFT lo scorso anno. Questo si aggiunge alle capitalizzazioni di mercato sempre più alte di un numero crescente di token play-to-earn, con CoinMarketCap che attualmente pone il valore totale di questo sotto-settore a 12 miliardi di dollari.

Tuttavia, sono state sollevate domande sulla redditività e sostenibilità a lungo termine del play-to-earn, anche perché il conteggio di DAU (utente attivo giornaliero) di Axie Infinity è diminuito da 2,7 milioni nel novembre 2021 a 1,14 milioni alla fine di aprile. Dato che alcuni modelli di play-to-earn si basano su un'entrata costante di nuovi giocatori, gli scettici possono supporre che le ruote si stiano lentamente fermando, ma gli analisti del settore affermano che alcuni dei più grandi titoli stanno evolvendo le loro strutture di conseguenza.

Affermano anche che, mentre alcuni sostengono che 'play-to-earn' sia un ossimoro, l'aspetto dell'intrattenimento dei migliori giochi è sufficiente a far sì che i giocatori tornino per avere di più, anche quando le condizioni del mercato sono difficili.

Da dove vengono i soldi?

Nella sua forma più elementare e astratta, il play-to-earn è un concetto abbastanza semplice da capire: si gioca a un gioco e si ricevono oggetti di gioco che possono essere venduti con profitto ad altri giocatori o su piattaforme commerciali.

Tuttavia, il play-to-earn è davvero "redditizio" per i suoi giocatori? E da dove viene il denaro/valore che premia i giocatori? Beh, in molti casi, proviene dai nuovi giocatori, suggerendo che alcuni giochi (almeno) condividono un'inquietante somiglianza con gli schemi piramidali.

"Giochi come Axie Infinity tendono tipicamente a contare sul fatto che la loro base di giocatori continui a crescere nel tempo, dato che i giocatori esistenti generalmente cercano di vendere i loro token quando diventa redditizio farlo. Ci deve essere qualcuno per comprare questi token, e questo è da dove viene il 'nuovo denaro'", ha detto Charnjit Bansi, Vice Presidente (VP) di Game Design presso Polygon Studios.

Altre figure del settore concordano sul fatto che, in varia misura, i modelli economici della maggior parte dei giochi P2E dipendono dall'arrivo di nuovi giocatori, in modo che i giocatori esistenti possano vendere i loro oggetti con un profitto.

"La sostenibilità di questi giochi si basa su una delle due cose: o il ciclo di gioco è così piacevole che i giocatori continuano a giocare per un lungo periodo di tempo senza incassare i loro token; oppure il gioco ha costantemente un nuovo afflusso di giocatori in arrivo per sostituire quelli che incassano", ha detto Michael Rubinelli, Chief Gaming Officer di WAX Studios.

Rubinelli continua a spiegare che, se i giochi play-to-earn vogliono diventare più sostenibili in futuro, allora i loro sviluppatori devono davvero concentrarsi di più sull'elemento del gameplay, creando titoli con una reale giocabilità e longevità.

"I giochi play-to-earn sono stati criticati per quanto dipendono dall'arrivo di nuovi giocatori, quindi la vera sostenibilità del gioco deve derivare dal reale coinvolgimento e divertimento del giocatore. In altre parole, il gioco deve essere progettato in modo tale che gli utenti vogliano giocarci per il divertimento del gioco stesso e non solo per il profitto", ha detto a Cryptonews.com.

Usando Axie Infinity come esempio, la meccanica effettiva del play-to-earn coinvolge un delicato equilibrio di domanda e offerta. Cioè, i giocatori devono essere invogliati a continuare a giocare assicurandosi che gli oggetti di gioco che ricevono (ad esempio Axies, AXS e SLP) valgano effettivamente qualcosa, ma allo stesso tempo il prezzo di questi oggetti non può essere troppo alto, altrimenti scoraggerebbe i nuovi giocatori dal giocare.

"È necessario mantenere abbastanza Axies per sostenere un'offerta di Axies accessibile ai nuovi giocatori. Moderare l'offerta può avvenire con dei sink, ma può seriamente ostacolare la crescita e causare un'impennata dei prezzi", ha detto Daniel Park, un analista di dati presso la società di servizi e consulenza blockchain Covalent.

Park nota che il whitepaper di Axie Infinity include un riconoscimento delle difficoltà nel bilanciare ricompense e incentivi:

" Un aumento troppo lento dell'offerta di Axie e i prezzi di Axie sarebbero troppo alti per le persone comuni per unirsi; specialmente per gli Axie competitivi. Troppo veloce e si ottiene un'inflazione malsana. I token AXS / SLP affrontano forze economiche simili che devono essere gestite".

Play-to-earn vs. play-and-own

Al centro delle domande sull'economia (e la sostenibilità) del play-to-earn c'è la questione se il concetto sia una specie di ossimoro. Cioè, i guadagni sono solitamente prodotti quando un individuo o un'entità produce qualcosa di valore nel mondo reale, ma quale valore nel mondo reale può mai produrre un videogioco?

Tuttavia, data la natura del settore crypto e degli NFT (non-fungible tokens) che ne costituiscono una parte sempre più importante, gli analisti suggeriscono che la risposta a questa domanda è più sfumata di quanto alcuni possano pensare.

"Mentre la prospettiva di 'earn' offerta dai giochi P2E ha attirato un significativo contraccolpo, come con le narrazioni che disapprovano la quantità di tempo necessaria per fare qualsiasi guadagno, vorrei implorare le persone a considerare l'aspetto di 'gioco' o di gamificazione come altrettanto importante", ha detto Park.

Egli sottolinea che miliardi sono spesi in giochi online tradizionali e Web 2 con poco ritorno oltre alla gratificazione mentale. Allo stesso modo, la proposta di valore per Axie Infinity e altri giochi simili è soprattutto il divertimento, con i guadagni come una sorta di effetto secondario positivo che viene dal coinvolgimento di criptovalute e NFT.

"L'accusa che i giochi P2E sono ossimori o contraddizioni, credo, sta in piedi solo se si riducono e si considerano giochi come Axie Infinity puramente come un prodotto DeFi", ha aggiunto.

Altre figure sono d'accordo con questa valutazione del significato di 'play-to-earn', anche se alcuni preferiscono termini alternativi, con Michael Rubinelli che rivela che lui e i suoi colleghi di WAX tendono ad usare 'play-and-own'.

"Normalmente, quando spegniamo un gioco, tutto ciò che abbiamo ottenuto, raccolto e acquisito nel gioco viene semplicemente spento con esso. Ma cosa succederebbe se tu potessi continuare a possedere le cose che hai acquisito nel mondo di gioco e potessi poi passarle ad altri giocatori per beneficiare del valore che hai creato con il tuo tempo?

Questo è più o meno il resoconto di Charnjit Bansi di come i giochi play-to-earn creano valore, con il VP di Polygon Studios che cita la proprietà digitale verificabile - e trasferibile - come fonte principale della parte "earn" dell'equazione.

"Piuttosto che i giocatori inseguano una vincita in denaro a breve termine (che riduce il valore del gioco e del suo token quando il giocatore vende), gli sviluppatori di giochi offrono ai giocatori un valore tangibile dando loro la possibilità di possedere elementi del loro mondo di gioco. In effetti, questo dà ai giocatori una fetta tattile dei loro giochi preferiti, che altrimenti sarebbe rappresentata solo nei loro ricordi", ha detto.

Il futuro del play-to-earn

Bansi prevede anche che la proprietà digitale trasferibile all'interno dei giochi diventerà più rilevante negli anni a venire, in quanto "stiamo assistendo a una continuazione della tendenza per cui le persone passano più tempo nelle realtà digitali che mai".

Non c'è dubbio che la proprietà continuerà ad essere una parte fondamentale del modello play-to-earn, ma anche quest'ultimo dovrà evolversi se i titoli più grandi vogliono rimanere popolari.

"Sì, per esempio, Axie Infinity ha rilasciato una funzione a gennaio di quest'anno che permette ai giocatori di "rilasciare" e bruciare Axies e oggetti di valore nel gioco, cambiando radicalmente il modo in cui l'offerta sarebbe stata controllata in futuro. Gli sviluppatori di Sky Mavis avevano precedentemente fatto ricorso ad aumentare artificialmente il costo di AXS e SLP", ha detto Daniel Park.

Axie Infinity mostra anche che i giochi avranno bisogno di essere aggiornati e ampliati regolarmente con nuove e interessanti caratteristiche se vogliono mantenere l'interesse dei giocatori. Infatti, il gioco ha lanciato il suo aggiornamento Origin poco dopo l'hack di Ronin, con questo aggiornamento che crea ulteriore utilità (e valore) per gli Axies attraverso nuove abilità, animazioni e mini-giochi.

Naturalmente, armeggiare con la fornitura di oggetti e token di gioco non è l'unica cosa che i titoli play-to-earn dovranno fare in futuro. Dovranno anche essere giochi avvincenti di per sé, altrimenti sembreranno troppo simili al lavoro.

Come ha detto Michael Rubinelli, "Costruisci un gioco divertente e i giocatori rimarranno nei paraggi per più di un ritorno sull'investimento. La proprietà è un risultato e non un obiettivo".

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Axie Infinity’s Post-Hack Metrics Beckon Optimism, Not Despair
- I giochi blockchain salgono del 2.000% in un anno
- Play-to-Earn Bitcoin Games: How Lightning Network Enables Gamers to Earn Sats
- Il gaming su blockchain continuerà a espandersi nel 2022 
- 3 migliori giochi Play-to-Earn su Solana
- Come giocare ai giochi Metaverso: Guida per Decentraland