06 marzo 2021 · 5 min read

La DeFi su Bitcoin cresce all'ombra di Ethereum

Bitcoin rappresenta una piccola parte di tutti i progetti DeFi. È più probabile che Bitcoin venga ulteriormente integrato con altri ecosistemi DeFi piuttosto che ne sviluppi uno rivale. I progetti che lavorano con la DeFi su Bitcoin prevedono ancora di crescere e migliorare le loro piattaforme

Fonte: Adobe/naka

La finanza decentralizzata (DeFi) è grande e sta diventando sempre più grande, avendo rappresentato solo 1 miliardo di dollari in valore totale bloccato (TVL) nel luglio 2020 e ora rappresenta circa 40 miliardi di dollari. Tuttavia, mentre quasi tutti tendono a trattare il settore come un unico blocco in rapida crescita, in realtà è composto da una serie di sottosettori che stanno rispettivamente crescendo a ritmi variabili.

Uno di questi sottosettori è la DeFi su Bitcoin (BTC). Dotato di piattaforme e prodotti costruiti sulla blockchain di Bitcoin, rimane piccolo rispetto all'ecosistema DeFi basato su Ethereum (ETH), ma sta iniziando a ottenere più attenzione.

Gli operatori del settore che hanno parlato con Cryptonews.com stimano che rimarrà un'area di nicchia all'interno del panorama DeFi complessivo, con BTC per lo più spostato sulla DeFi basata su Ethereum piuttosto che il contrario.

La DeFi su Bitcoin è piccola

Secondo gli ultimi dati di DeFiPrime, la blockchain di Bitcoin rappresenta 26 - ovvero circa il 10,5% - dei 248 progetti o piattaforme DeFi attualmente listati.

Fonte: defiprime.com

Sembra una proporzione abbastanza rispettabile (anche se modesta), ma se guardi al valore totale bloccato, inizi a capire che la DeFi su Bitcoin è piuttosto minuscola.

Per la DeFi basata su Ethereum,  il TVL è di circa 40 miliardi di dollari, con le prime dieci piattaforme che godono tutte di almeno 1 miliardo di dollari in TVL (secondo DeFi Pulse). Se guardi alcuni dei principali progetti Bitcoin DeFi, ti rendi conto che la DeFi su Bitcoin non si avvicina neanche.

RSK fornisce l'infrastruttura per la DeFi basata su Bitcoin ed è utilizzata da progetti come Sovryn. Sulla base dei dati di rsk.co/openfinance il TVL è di circa 22 milioni di dollari, che è molto piccolo rispetto agli ecosistemi DeFi di Ethereum o anche di Binance Smart Chain ", ha affermato Ilya Abugov, consulente di DappRadar.

Ha aggiunto che il Lightning Network - anch'esso tecnicamente DeFi - ha un TVL di circa 55 milioni di dollari, secondo DeFi Pulse. In quanto tale, ha concluso, "nel complesso, l'ecosistema DeFi su BTC è piccolo al momento".

Anche le piattaforme all'interno del sottosettore Bitcoin DeFi concordano con questa valutazione.

“Per quanto ne so, l'ecosistema DeFi su Bitcoin è molto limitato, dal momento che Bitcoin non è una piattaforma di contratti intelligenti come Ethereum o Tezos. Gli exchange decentralizzati (DEX) basati su Atomic Swap (come Atomex) sono le applicazioni più comuni su questo argomento relativo a Bitcoin ", ha affermato Igor Matcak, co-fondatore e sviluppatore principale di Atomex.

Allo stesso modo, un collaboratore dell'exchange decentralizzato Bisq (che desidera rimanere anonimo) ha riconosciuto che la DeFi basata su Bitcoin è piccola, anche se contesta la definizione ristretta di DeFi.

"Ho sentito che Hodl Hodl [una piattaforma di trading BTC peer-to-peer] e un altro progetto chiamato Sovryn fanno prestiti con Bitcoin, ma non sono sicuro che nessuno di questi progetti serva una base sostanziale di utenti al momento. Quindi forse lo spazio è in una fase precedente di sviluppo sul lato Bitcoin", ha detto a Cryptonews.com.

Domanda limitata

Le opinioni divergono sulla crescita dell'ecosistema Bitcoin DeFi nei prossimi mesi e anni.

"BTC si sta affermando sempre di più come riserva di valore nel settore e, data la popolarità delle opzioni wrapped BTC , sembra più probabile, al momento, che Bitcoin si integrerà ulteriormente con altri ecosistemi DeFi piuttosto che svilupparne uno rivale ", Ha detto Ilya Abugov.

La sua argomentazione è ben supportata dai dati disponibili, con i dati di DeFi Pulse che mostrano che le versioni di BTC compatibili con ERC rappresentano un'area molto più grande della DeFi su Bitcoin.

Source: defipulse.com

__

Fonte: defipulse.com

In altre parole, la maggior parte delle persone sembra essere più interessata ad aggiungere BTC all'ecosistema DeFi basato su Ethereum piuttosto che creare una versione basata su Bitcoin di questo ecosistema.

"Ciò suggerisce che portare BTC in altri ecosistemi DeFi è una soluzione accettabile per il settore. Se c'è la richiesta di più soluzioni basate su Bitcoin, il suo ecosistema DeFi crescerà, ma per ora la domanda sembra limitata ", ha aggiunto Abugov.

I progetti che lavorano con la DeFi su Bitcoin hanno una visione diversa della situazione, con molti che sottolineano i loro piani per crescere e migliorare le loro piattaforme.

Come ha affermato Igor Matcak di Atomex, "Nel prossimo futuro abbiamo in programma di aggiungere il supporto per gli indirizzi  Segwit per Bitcoin, nonché il supporto per i canali di pagamento di Lightning Network. Un passo molto importante è consentire a chiunque di diventare un market maker su Atomex ".

Allo stesso modo, il collaboratore di Bisq ha evidenziato i progressi compiuti da quando è stato lanciato nel 2016, incluso il successo del lancio di Bisq DAO (organizzazione autonoma decentralizzata) nell'aprile 2019. Ha anche rivelato di avere numerosi piani per il futuro, inclusa la possibilità di razionalizzare il trading di Bisq con una transazione on-chain invece di quattro.

"Un' API per abilitare il trading dovrebbe debuttare nei prossimi mesi o due, il che dovrebbe aprire le porte agli sviluppatori di app per estendere e semplificare l'esperienza di trading di Bisq. Il grande obiettivo a lungo termine è adattare Bisq per lavorare in modo più efficiente in un ambiente a pagamento elevato, che stiamo iniziando a vedere diventare una norma ", ha detto.

Un'altra piattaforma all'interno dello spazio DeFi è Liquality, un portafoglio multi-chain con swap atomici. Secondo la co-fondatrice Thessy Mehrain, prevede anche di migliorare ed espandersi nel prossimo futuro.

"[Stiamo] continuando ad aggiungere più catene, costruendo la rete di liquidità aggiungendo strumenti al Bot Market Maker, [e] integrando funzionalità di portafoglio personalizzabili come il blocco del tempo e una maggiore privacy", ha detto a Cryptonews.com.

"Potrebbe essere più robusto"

Tutto ciò suggerisce che è probabile che la DeFi su Bitcoin cresca nel prossimo futuro, ma non a un ritmo o su una scala che lo trasformerebbe in un serio concorrente di DeFi su Ethereum. Il bitcoin è considerato meno intelligente per i contratti, mentre, in questa fase, gravita maggiormente verso un caso d'uso specifico: la riserva di valore.

Detto questo, i sostenitori affermano che la DeFi su Bitcoin manterrà un certo valore rispetto ai suoi rivali su altre catene, in particolare per quanto riguarda la decentralizzazione e l'assenza di grandi sostenitori centralizzati.

Come ha concluso il collaboratore di Bisq, "Le applicazioni di finanza decentralizzata su Bitcoin potrebbero non essere 'grandi' come quelle su Ethereum, ma almeno parlando dal punto di vista di Bisq, direi che potrebbero essere più robuste. Penso che questo approccio senza compromessi sarà migliore per i progetti basati su Bitcoin a lungo termine. "

____
Maggiori informazioni: 
- Bitcoin Pioneer LN Markets Raising Capital, Building 'Liquidation Killer'
- Bitcoin DeFi Startup Atomic Loans to Launch Lending
- Decentralized Exchanges Set To Accelerate in 2021
- DeFi 'Genie Is Out' and Is Set For Growth in 2021
- Yield Farming-boosted DeFi Set For New Fields With Old Challenges in 2021
- If Traditional Finance Moves to CBDCs, 2 Scenarios Open for DeFi - INDX CEO
- DeFi Industry Ponders Strategy as Regulators Begin to Circle
- Crypto Security in 2021: More Threats Against DeFi and Individual Users
- Top 4 Risks DeFi Investors Face
- ‘If DeFi Collapsed, Bitcoin Would Still Be Bitcoin’