01 giu 2022 · 4 min read

Terra accelera la regolamentazione crypto in Corea del Sud

Crypto
Fonte: AdobeStock / Alexander

 

Il governo sudcoreano intensificherà il lancio di un nuovo organismo di regolamentazione per sorvegliare il settore crypto e potrebbe accelerare la sua creazione come risposta diretta a quello che ha soprannominato "l'incidente di Terra (LUNA)".

Nuovo organismo di regolamentazione crypto

In un articolo esclusivo, Newspim ha riferito che l'organismo, che sarà chiamato Digital Assets Committee (traduzione letterale in inglese), sarà lanciato "già il mese prossimo".

Il comitato opererà separatamente dal Financial Services Committee (FSC) e dal Financial Supervisory Service (FSS), i due regolatori finanziari (tradfi) del paese. L'FSC e la sua unità di informazione finanziaria (FIU) attualmente sorvegliano il settore. L'FSC si occupa del settore in generale e aiuta a formare la policy, mentre la FIU controlla gli exchange crypto.

Il nuovo comitato sarebbe probabilmente uno dei primi organismi di regolamentazione crypto al mondo e probabilmente si assumerà la responsabilità esclusiva del controllo del settore, sebbene il passaggio di potere da FSC e FIU possa avvenire in modo graduale.

Il rapporto dei media, citando fonti del People's Power Party - il partito del presidente Yoon Suk-yeol - ha spiegato che l'organismo "dovrebbe diventare un centro di controllo per la creazione di politiche e la supervisione dell'industria crypto".

Il lavoro del comitato si concentrerà anche sulla creazione del cosiddetto Digital Assets Framework Act. Questo disegno di legge, che è ancora nelle sue fasi formative, è frutto di un'idea di Yoon e probabilmente conterrà un ampio insieme di regole specifiche per le criptovalute, oltre a una serie di misure a favore delle imprese crypto.

La creazione di un'agenzia di regolamentazione di queste dimensioni non richiederà inoltre alcuna carenza di legislazione, che probabilmente arriverà nei prossimi mesi. Invece, il nuovo comitato funzionerà probabilmente su base temporanea fino a quando la sua esistenza non sarà sancita dalla legge.

Un funzionario del partito avrebbe affermato che il Comitato per gli asset digitali sarebbe stato "lanciato immediatamente" una volta che Yoon avesse nominato un nuovo presidente dell'FSC.

Il media ha aggiunto che il partito aveva "deciso di lanciare frettolosamente il Comitato per gli asset digitali" a seguito dell'incidente di Terra.

Il partito afferma di sperare che l'organismo contribuisca a "ridurre al minimo la confusione del mercato e migliorare l'efficacia delle politiche" "unificando il sistema dei dipartimenti attualmente responsabili del settore".

Oltre all'FSC e alla FIU, altri organismi, come il ministero delle finanze, il ministero della scienza e delle TIC e il comitato per la protezione delle informazioni personali, attualmente governano alcuni aspetti dell'industria crypto.

La Digital Assets Commission dovrebbe creare linee guida per il settore degli exchange crypto e, secondo quanto riferito, si concentrerà sulle seguenti aree:

  • criteri di quotazione/delisting
  • sistemi di monitoraggio e allerta dei token
  • il monitoraggio delle pratiche “sleali” e dell'insider trading
  • trasparenza e divulgazione
  • misure di tutela degli investitori.

Notizie positive per il settore crypto

Tuttavia, il lancio del comitato porterà anche alcune notizie positive per il settore, con il partito che suggerisce che "il programma per la legalizzazione delle offerte iniziali di monete (ICO)" potrebbe essere accelerato.

I lanci di token in tutte le loro forme sono stati banditi in Corea del Sud dal 2017. Mentre l'era d'oro delle ICO è finita, decine di grandi aziende sono desiderose di lanciare le proprie monete, incluso il conglomerato SK, che sta già avanzando rapidamente con i suoi propri piani di lancio di token.

Ma è probabile che il governo chieda al nuovo comitato di concentrarsi su potenziali emendamenti all'esistente Specific Financial Transaction Information Act a breve termine. Tali modifiche si concentrerebbero probabilmente su misure relative alla "protezione degli investitori".

Un funzionario del partito avrebbe affermato:

"Attualmente, la legislazione del settore crypto esistente è limitata in termini di normative e si concentra su obblighi commerciali e questioni relative al riciclaggio di denaro".

Lo stesso funzionario senza nome ha aggiunto che un nuovo direttore della FIU sarebbe stato probabilmente nominato poco dopo l'insediamento del nuovo capo dell'FSC.

I critici, compresi i principali accademici, hanno più volte chiesto al governo di creare un organismo “di livello ministeriale” in grado di governare il settore.

La scorsa settimana, i primi cinque exchange della nazione hanno annunciato che stavano formando un consiglio congiunto sulla scia dell'incidente di LUNA - e le fonti del partito hanno affermato che la commissione probabilmente si consulterà in qualche modo con questo nuovo organismo.

Gli exchange sono stati criticati da politici ed esperti dei media per la loro mancanza di una risposta coordinata al crollo, con alcuni che hanno effettuato quasi immediatamente il delisting di LUNA e altre monete Terra e altri che hanno annunciato il ritiro solo alla fine della scorsa settimana.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Corea del Sud: ispezione delle società collegate a Terraform
- Crollo LUNA: Arriva regolamentazione crypto in Corea del Sud
- Brace for More S Korean Altcoins as President-Elect Prepares to Ditch ICO Ban
- More Big-hitting South Korean Non-crypto Firms Eyeing Token Launches
- Exchange crypto cercano di evitare incidenti simili a LUNA
- Operatore di Upbit sotto esame sulla vendita di LUNA