08 aprile 2021 · 3 min read

Nuovo inasprimento della Corea del Sud verso le cripto: aumenta la tensione per le banche

Il governo sudcoreano ha annunciato che intraprenderà un "giro di vite" sulle transazioni cripto illegali, comprese quelle effettuate sugli exchange cripto internazionali, a seguito di un incontro di leader politici di alto livello, forze dell'ordine e regolatori finanziari.

Fonte: Adobe/Raphaël Bourgeois

Chosun ha riferito che il secondo vice segretario di Stato Moon Seung-wook aveva convocato una riunione della Commissione per i Servizi Finanziari, del Ministero della strategia e delle finanze, del Ministero della giustizia e dell'Agenzia Nazionale di Polizia nel tentativo di affrontare ciò che il governo ha etichettato come un "Mercato surriscaldato". L'ultima volta che Seoul ha creato rumori come questi, è stato seguito da un certo inasprimento per le criptovalute, che ha comportato un divieto (ICO) di offerta iniziale totale di monete (ancora esistente).

Janet Cho, una giornalista IT con sede a Seoul, ha dichiarato a Cryptonews.com,

"A me questo non sembra una spacconata. Ci sono sicuramente molte cose che il governo può scegliere di fare per spremere il settore delle criptovalute. La vera domanda è: "Spaventeranno gli investitori come hanno fatto nel 2018?" Forse questa volta la strategia non funzionerà, ma solo il tempo lo dirà ".

Finora, i ministeri sono stati un po' cauti con i loro piani, facendo solo vaghe osservazioni sullo status delle criptovalute e notando che il valore dei token "non è garantito".

Anche le misure che dovrebbero adottare finora non sono state abbastanza forti da far tremare la terra - c'è in cantiere un "giro di vite sulle criptovalute utilizzate in attività illegali come la manipolazione del mercato, il riciclaggio di denaro e l'evasione fiscale" "in collaborazione con la polizia, i pubblici ministeri e autorità finanziarie. "

Ma mentre le precedenti misure di repressione si sono concentrate sulle piattaforme nazionali, Chosun riferisce che questa volta i ministri stanno "rispondendo alle attività illegali condotte negli exchange all'estero in collaborazione con organizzazioni internazionali come l'Interpol".

Tuttavia, un problema più grande potrebbe venire dal mondo bancario.

In base alla nuova legislazione, tutti gli exchange di criptovalute devono ora rispettare le normative bancarie, con tutti i conti negli exchange collegati a conti bancari speciali con nome reale. Ma con l'esplosione della febbre sudcoreana delle criptovalute, ci sono segnali che le tre banche che hanno accettato di lavorare con i "quattro grandi" exchange di criptovalute sul settore bancario - vale a dire Upbit, Korbit, Bithumb e Coinone - potrebbero aver morso più di quanto possano masticare.

Come riportato ieri, una di queste banche, K-Bank, una nuova arrivata nel gioco del crypto banking, ha già avuto problemi a causa del suo contratto Upbit. Un massiccio afflusso di nuove attività cripto quest'anno, mentre i mutui principali e altri prodotti di prestito hanno registrato vendite lente, ha gettato pericolosamente il modello monetario di K-Bank fuori controllo.

Fn News ha riferito che una delle tre banche commerciali aveva chiesto al suo exchange di criptovaluta partner di smettere di accettare nuove richieste di registrazione di account - nonostante ondate di "mamme cripto" e investitori più giovani (20-39) che si accaparravano bitcoin (BTC) e importanti altcoin. L'ingresso nel mercato delle criptovalute "non è più facoltativo" per i dati demografici più giovani, ha affermato un esperto.

Cho ha spiegato,

“Il ruolo delle banche è fondamentale. Se le banche si raffreddano o si spaventano per la "repressione", le cose potrebbero peggiorare ".

Su Twitter, sembra che la maggior parte non si spaventi così facilmente.

Un poster ha scritto che non volevano "incolpare il governo", ma ha affermato che con "l'aumento folle dei prezzi degli immobili", l '"unico modo" per sfuggire alla trappola dei bassi salari e del costo della vita sempre più costoso era tramite criptovaluta.

I mercati delle criptovalute sembrano finora totalmente indentati, con il trading di BTC su Upbit per prezzi di circa il 12% superiori a Binance, secondo i dati di Scolkg al momento della scrittura.
__
Per saperne di più:
- Here Are the Ways Governments Could Attack Bitcoin – and None of them Sound Hot
- South Koreans Warned to Pay Tax on Crypto Held on Foreign Exchanges
- Crypto Community Asks Who's Next As SEC Hits Decentralized LBRY
- Can't Beat Crypto Regulators? Educate Them
- Financial Sector Players Call for Improved KYC Regulations
- Updated FATF Crypto Guidelines Still ‘Predicated on Centralized Control’