08 giu 2022 · 2 min read

La performance storica di BTC non è una guida per il futuro

 

BTC
Fonte: Adobe/GlobeShots

Maggio si è rivelato un altro mese deludente per bitcoin (BTC), nonostante le previsioni promettenti basate sulla sua performance storica. 

Quanto sono affidabili i modelli storici per il prezzo di BTC?

Utilizzando le prospettive di mercato mensili dell'exchange di criptovalute Kraken come guida, è chiaro che la performance di maggio è stata inferiore alle aspettative. Con un calo del 16%, la performance di bitcoin è risultata ben lontana dal suo ritorno medio storico di maggio del 10%.

Allo stesso modo, possiamo tornare indietro e guardare come la criptovaluta numero uno si è comportata ogni mese quest'anno, rispetto alla sua performance storica.

Anche aprile, un mese che Kraken nel suo rapporto di mercato aveva descritto come "un mese storicamente molto forte" per bitcoin, con un guadagno medio del 27%, è finito molto al di sotto delle aspettative. Nel corso del mese, il prezzo è sceso del 18%.

Marzo, invece, è andato meglio del previsto. Rispetto a un rendimento medio di marzo del -5%, il terzo mese di bitcoin quest'anno è arrivato con un rendimento positivo del 3%.

A febbraio, la performance effettiva di bitcoin si è allineata meglio con i suoi prezzi storici. Rispetto a un prezzo medio storico del 16%, la moneta ha finito per restituire l'11%.

Infine, gennaio – un mese storicamente piuttosto debole – ha visto una performance ancora più debole nel 2022. Rispetto a un ritorno medio storico dell'1%, il mese ha chiuso con una perdita del 19% per bitcoin.

 JanFebMarAprMay
Historical median performance1%16%-5%27%10%
Actual performance in 2022-19%11%3%-18%-16%

Come è abbastanza ovvio dalla tabella sopra, i rendimenti mensili storici finora non sono stati un buon indicatore per i rendimenti futuri in un particolare mese di quest'anno, forse con l'eccezione di febbraio.

Degno di nota è anche il fatto che la performance di ogni mese finora nel 2022, ad eccezione di marzo, è stata più debole di quanto suggerirebbe la media storica. Questo è stato anche mostrato chiaramente in un grafico condiviso da Kraken nel suo ultimo riepilogo di mercato di maggio:

Prezzo
Fonte: Kraken Intelligence

Tuttavia, per coloro che credono ancora che la storia sarà una guida, sia giugno che il resto dell'anno sembrano promettenti.

Secondo i dati storici di Kraken, che risalgono al 2011, giugno ha visto un ritorno medio del 2% per bitcoin. In seguito, i dati hanno mostrato che gli ultimi cinque mesi dell'anno hanno visto rendimenti medi compresi tra -8% e 18%.

BTC
Fonte: Kraken Intelligence

Il prezzo di BTC

Secondo CoinGecko, alle 11:05 UTC di mercoledì, bitcoin è stato scambiato a 30.381 USD. È aumentato del 2,8% in un giorno, in calo del 4,7% in una settimana e in calo di quasi l'11% in un mese. Inoltre è sceso appena al di sotto del 56% dal massimo storico di novembre 2021.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

 

Per saperne di più:
- Aprile è storicamente un "mese molto forte" per BTC
- Bitcoin termina una serie di perdite da record
- Bitcoin: da 25.000 a 27.000 USD è il minimo di questo ciclo
- As inflation ‘Mellows Out’, a Bottom in Crypto is Likely in ‘The Back Half of 2022’ – VC Investor
- 'Nothing New at All' in Research Paper That Accuses Bitcoin of Early Centralization
- DeFi e NFT possono essere alimentati da Lightning Network?