Home NewsBitcoin News

Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori

Di Sead Fadilpašić
Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori 101
Fonte: Adobe/Myst

Con il rally di bitcoin (BTC) e con l'aumento del volume degli scambi, le commissioni di transazione si sono spostate nella direzione opposta dopo che i minatori hanno acceso più macchine.

Bitcoin ha fatto un bel movimento verso l'alto dall'inizio di novembre, con gli analisti che prevedono ulteriore volatilità, ma anche apprezzamento in questo mese. La moneta numero uno al mondo ha superato il livello di 16.000 dollari per la prima volta da gennaio 2018, proprio alcuni giorni fa, ed è balzata sopra i 16.400 USD prima di correggere al ribasso.

Grafico dei prezzi BTC:

Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori 102
Source: coinpaprika.com

Allo stesso tempo, il volume degli scambi è aumentato. Al momento in cui scrivo, il 13 novembre, Coinpaprika.com mostra che 1.552.121 BTC sono passati di mano finora, per un valore di circa 25 miliardi di dollari. Questo è già in aumento rispetto al 1.52M di BTC di ieri, così come il 31% in più dal 1.18M di BTC visto tre giorni fa - che era l'importo più basso registrato questa settimana finora. In confronto, il numero più alto visto la scorsa settimana è stato di 1,87 milioni di BTC e quello più basso di 1,2 milioni di BTC.

Nel frattempo, le fees sono diminuite negli ultimi dieci giorni. Dopo essere balzate a 11,99 USD il 3 novembre, le commissioni della media mobile a 7 giorni sono scese del 41% a 7 USD registrate ieri. Questo è ancora molto più alto di 2,18 USD registrato prima dell'ultimo aumento delle commissioni.

Le commissioni di transazione mediane mostrano un quadro simile, con un calo del 56,6% tra il 3 e il 12 novembre. I loro 2,9 USD sono ancora superiori agli 1,17 USD visti a metà ottobre.

Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori 103
Media mobile a 7 giorni della commissione di transazione di Bitcoin. Fonte: Bitinfocharts.com

Anche il BTC mempool, dove tutte le transazioni valide attendono di essere confermate, è meno impegnato rispetto a ottobre.

Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori 104
Fonte: jochen-hoenicke.de

Detto questo, l'hashrate, o la potenza di calcolo della rete Bitcoin, mostra una sorta di quadro delle commissioni invertite: dopo essere calato sostanzialmente a fine ottobre, ha ripreso a salire il 2 novembre. È salito del 17,7% tra allora e il 12 novembre a 127,36 EH /S. È ancora inferiore al massimo storico di 147,21 registrato a metà ottobre.

Rally di Bitcoin supportato da minatori più impegnati e tariffe inferiori 105
Hashrate della media mobile di 7 giorni di Bitcoin. Fonte: Bitinfocharts.com

La difficoltà di mining di Bitcoin, o la misura di quanto sia difficile competere per i premi di mining, è prevista in discesa di nuovo durante la regolazione successiva in tre giorni, dopo il il secondo calo di più grande nella cronologia della rete.
___
Ulteriori informazioni: Crypto Adoption in 2021: Bitcoin Rules, Ethereum Grows & Faces Rivals

Più Articoli