18 giugno 2021 · 5 min read

La "corsa agli sportelli Cripto" mostra a Mark Cuban che fare le proprie ricerche viene prima della regolamentazione

Nel mezzo del dibattito algoritmico sulle stablecoin provocato da quello che il protocollo di finanza decentralizzata (DeFi) Iron Finance ha definito "la prima corsa alla banca cripto su larga scala del mondo", molti nell'universo cripto hanno criticato molto duramente il proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban per la sua richiesta di regolamentazione delle stablecoin - sostenendo che avrebbe dovuto fare prima le dovute ricerche, poiché lo stesso Cuban ha ammesso di non aver fatto i calcoli necessari.

mark cuban defi

Marco Cuban. Fonte: screenshot del video, Youtube, The Filmy

Le tastiere di molti commentatori sono rivolte oggi alla recente dichiarazione di Mark Cuban a Bloomberg. Ha affermato che è necessaria una maggiore regolamentazione della stablecoin, dopo aver subito perdite non specificate tramite Iron Finance. Sostengono che coloro che entrano nelle cosiddette stablecoin algoritmiche - che utilizzano due valute e cercano di mantenere un legame creando opportunità di arbitraggio tra monete - dovrebbero conoscere i pericoli che ne derivano, dato l'alto rendimento percentuale annuale (APY) e quanti precedenti tentativi del genere fallirono.

Le dichiarazioni di Mark Cuban indicano che ne comprendeva i rischi

Più persone hanno sostenuto che la soluzione alla perdita di denaro in questi progetti non sta nel portare il governo a correggere gli errori personali causati dalla mancanza di ricerca, anche se alcuni hanno anche notato che le dichiarazioni di Cuban sembrano indicare che ne comprendeva i rischi.

"Se non fai le tue ricerche e non ti dedichi a un investimento terribile perché il tuo tempo vale più dei tuoi soldi è un tuo problema", ha scritto l'amministratore delegato di Kraken Jesse Powell. "Si chiama gioco d'azzardo. I regolatori stanno ancora cercando di capire bitcoin dopo più di 10 anni. Se hai bisogno che una tata ti tenga la mano, sei NGMI [not gonna make it - non ce la farai]."

Detto questo, alcuni hanno affermato che le stablecoin e le stablecoin algoritmiche dovrebbero essere osservate in modo diverso. Il trader Alex Krüger ha sottolineato che le stablecoin algoritmiche non si basano sull'affermazione secondo la quale esse valgono un dollaro, piuttosto "sperano di mantenere la parità con deviazioni minime". Sono esperimenti scientifici, ha detto, "e dovrebbero essere scambiati come tali, e non come stablecoin".

Krüger si è anche rivolto direttamente a Cuban, affermando che "devi fare la DYOR [do your research - devi fare le tue ricerche], non la regolamentazione".

Cosa ne pensano gli altri

Altri, tuttavia, hanno suggerito che i commentatori non dovrebbero essere così duri con Cuban, poiché molti di loro avevano già scommesso su un protocollo e avevano anche perso.

Inoltre, alcuni hanno sostenuto che la maggior parte delle persone non hanno il tempo o le conoscenze per verificare un contratto intelligente, ed è lì che entra in gioco il regolamento.

Il membro fondatore di Ethereum (ETH), Anthony D'Onofrio, ha affermato che, a differenza della maggior parte delle persone, comprende "l'intera portata delle potenziali vulnerabilità nelle criptovalute". Il motivo per cui non partecipa alla DeFi all'avanguardia è che è " estremamente avverso al rischio." Per lui, regolare efficacemente le stablecoin lasciando spazio alla ricerca necessaria è "potenzialmente impossibile".

Lo stesso Cuban ha detto a Bloomberg che l'investimento "non era così grande da aver sentito il bisogno di dover mettere i puntini su ogni I". Ha detto che è stata colpa sua se "è diventato duro" su questo, perché era troppo "pigro" per fare i calcoli necessari richiesti nella DeFi per determinare le chiavi metriche.

Ma ci saranno "molti giocatori che cercheranno di stabilire stablecoin su ogni nuovo [Layer 1 e Layer 2]. Può essere una commissione molto redditizia e un affare arbitrario per i vincitori", ha affermato Cuban, aggiungendo che dovrebbe esserci un regolamento relativo a cos'è una stablecoin e quale collateralizzazione è accettabile.

"Dovremmo richiedere 1 in valuta statunitense per ogni dollaro o definire opzioni di collateralizzazione accettabili, come il Tesoro degli Stati Uniti o? [...] Probabilmente, date le stablecoin, molto probabilmente devono arrivare a centinaia di milioni o più di valore per essere utili", ha detto.

Nel frattempo, secondo l'amministratore delegato di FRAX Sam Kazemian, Cuban "si sente scottato da questo e non voleva davvero intendere quello che ha detto in termini di regolamentazione dei protocolli completamente decentralizzati". Ha aggiunto che "di solito è stato molto ragionevole su come le normative cripto opache e strane stiano danneggiando gli imprenditori Americani. Probabilmente tornerà presto nelle farm DeFi come un campione quale è."

Post-mortem

Come riportato ieri, Iron ha visto il suo token TITAN scendere quasi a zero, costringendo i contratti intelligenti a non consentire i rimborsi.

Iron Finance ha quindi pubblicato un post-mortem, affermando di aver sperimentato "la cosa peggiore che potesse accadere al protocollo, una corsa storica agli sportelli nel moderno spazio cripto ad alta tecnologia".

Poiché Iron è una stablecoin parzialmente collateralizzata, è simile al sistema bancario a riserva frazionaria, quindi quando le persone si fanno prendere dal panico e corrono alla banca per ritirare i propri soldi in un breve periodo, la banca crollerà, hanno detto.

Il team prevede di continuare il progetto, con altri prodotti in arrivo, tra cui IronBank (prestito) e IronSwap (scambio focalizzato sugli asset legati), che saranno disponibili per i test "presto". Inoltre, hanno suggerito di assumere una terza parte per aiutare con un'analisi approfondita del protocollo, per capire i dettagli che hanno portato a questa corsa agli sportelli.

Secondo Kazemian, Iron ha biforcato la versione base 1 di FRAX "con 0 delle misure di sicurezza che avevamo integrato nel sistema per prevenire una corsa agli sportelli". Non "crede che sia stata una "truffa, un'attività intenzionale e dannosa. Anche se non posso esserne sicuro, penso che l'intera situazione sia stata basata più sul taglio degli angoli per il marketing e sulla mancanza di consapevolezza che sulla malizia coordinata ."

Nel frattempo, alle 10:15 UTC, TITAN è in rialzo del 6% in un giorno e viene scambiato a 0,00000052218 USD. Lo scorso mercoledì è stato scambiato a quasi 64 USD.

 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN  
____
Per saperne di più: 
- Misinfo Over Gemini Bitcoin Inflow Reminds To DYOR
- Cuban Challenges Investment Star to Smart Contract Crypto vs Stocks Bet

- Cuban & Musk Turn up the DOGE Again – Critics Ring Warning Bells (Again)
- Mark Cuban May Be More Involved with Crypto, 'Shitcoins' than First Thought
__