La prossima Altcoin 10x? Gli investitori strategici scommettono su Scorpion Casino

Aniello Raul Barone
| 4 min read

Stando alle opinioni degli investitori strategici, la prossima grande criptovaluta da tenere d’occhio quest’anno è Scorpion Casino (SCORP) che, come suggerisce il nome, è un progetto di GambleFi.

Entra nel settore dei casino crypto online e delle scommesse sportive con la vasta libreria di gameplay avvincenti di Scorpion Casino, il cui potenziale è ulteriormente rafforzato dal curriculum di progetti GambleFi precedenti, come Rollbit Coin, sui quali mantiene un forte vantaggio competitivo sul mercato.

La prevendita del token SCORP si sta rapidamente avvicinando al tutto esaurito


Una delle prevendite di token più in voga sul mercato delle criptovalute, al momento, è proprio quella di Scorpion Casino (SCORP), che dopo aver raccolto più di 4,4 milioni di dollari in un breve lasso di tempo, si sta avviando rapidamente alla conclusione anticipata.

Il crescente entusiasmo della prevendita si è aggiunto alle prospettive di investimento ad alto potenziale del progetto. In gran parte, ciò ha a che fare con le solide fondamenta di Scorpion Casino all’interno dello spazio GambleFi.

Infatti, sebbene il progetto sia stato lanciato solo un anno fa, in questo lasso di tempo è riuscito a costruire un’ampia base di utenti. Inoltre, la vendita dei token segue il lancio del progetto e non il contrario.

In un mercato affollato di token inconsistenti, sostenuti da progetti altrettanto inconsistenti, Scorpion Casino si distingue da tutti gli altri.

Il progetto è in anticipo sulla sua tabella di marcia e offre un’opportunità di investimento credibile agli acquirenti dei token SCORP. Con la dashboard per il gaming e le scommesse sportive già attiva, gli investitori strategici stanno partecipando con fiducia al progetto.

Ma non è tutto. Scorpion Casino fonde perfettamente utilità e prospettive di reddito passivo, offrendo una redditività e un’affidabilità senza pari.

Staking, Burning e reddito passivo giornaliero fino a $10.000


Il settore GambleFi si rivolge a una base di utenti specifici interessati al gioco d’azzardo e alle scommesse sportive. Anche se si tratta di uno dei settori più popolari del mercato delle criptovalute, questo non spiega completamente il fascino diffuso di Scorpion Casino.

Il progetto ha infatti raccolto l’attenzione di un’ampia e diversificata comunità di investitori.

Perché?

Il motivo è da ricercare nell’offerta di ricompense per lo staking sulla piattaforma, che insieme a un meccanismo di combustione è parte di un sistema deputato al mantenimento di una forte azione di prezzo per il token. In questo modo lo staking blinda il token contro le fluttuazioni del mercato.

Ecco come funziona:

Il burning dei token riduce l’offerta totale nel tempo e, sfruttando la relazione inversa tra domanda e offerta, contribuisce a spingere in alto il prezzo del token. Lo staking invece, con la promessa di maggiori rendimenti, motiva gli investitori a conservare i propri token impegnandosi a lungo termine, nonostante gli alti e bassi del mercato.

Lo staking dei token SCORP offre agli investitori l’opportunità di guadagnare ricompense giornaliere fino a 10.000 USDT. Questa prospettiva ha attirato un numero significativo di investitori strategici alla prevendita, e il pagamento delle ricompense di staking è già iniziato.

Guadagnare un reddito passivo dalle partecipazioni in criptovalute è un’idea interessante, ma comporta anche dei rischi.

Tanto per fare un esempio, se i token sono inseriti in un quadro di riferimento inconsistente, questo può portare a un sistema di staking superficiale in cui il deposito iniziale, così come le ricompense dello staking, non acquisiscono alcun valore nel tempo.

Questo accade quando il valore dei token diminuisce così rapidamente che il reddito passivo generato non riesce a compensare le perdite. In casi come questo, gli elevati APY possono risultare irrilevanti.

Questo spiega perché la stabilità e la longevità del progetto sottostante sono elementi fondamentali per la redditività del protocollo di staking. Analizziamo Scorpion Casino sotto questo aspetto.

Scorpion Casino può sostenere il sistema di staking?


Il token SCORP svolge un ruolo fondamentale nel supportare il sistema di pagamenti e ricompense di Scorpion Casino. La dashboard per il gioco d’azzardo online e le scommesse sportive non è seconda a nessuno per quanto riguarda la diversità delle offerte e l’esperienza dell’utente:

  • Con oltre 30.000 opportunità di scommessa mensili, Scorpion Casino offre una selezione curata di giochi.
  • Questa include più di 210 giochi da casinò di fornitori di alto livello, 160 giochi dal vivo, un cruscotto completo di scommesse sportive che copre più di 35 sport e giochi altamente coinvolgenti.
  • Tutte le offerte sono inserite in un ambiente sicuro e autorizzato. Il progetto ha completato tutte le misure di sicurezza necessarie, quali licenze, audit e controlli KYC, rafforzando la credibilità delle sue offerte.

I processi di gioco e di scommessa, facilitati dalla dashboard e basati sulla redditività, poggiano su un terreno solido e fertile. Anche il sistema di riacquisto dei token ha una base solida e contribuisce a mantenere alta la domanda di SCORP.

Non è troppo tardi per acquistare i token SCORP in prevendita


I token SCORP sono ancora in fase di prevendita, il che consente agli investitori di accaparrarsi il token con sconti interessanti.

Per esempio, i token sono attualmente disponibili a un prezzo di 0,030 dollari, mentre il prezzo di quotazione previsto è di 0,05 dollari. La grande differenza lascia ampio spazio ai rendimenti per i primi investitori.

Quando le forze di mercato entreranno in gioco, subito dopo la quotazione, il progetto potrebbe subire un’impennata dal 500% al 1000% nei primi giorni.

Ma il token SCORP è da considerarsi un investimento a lungo termine. Come Rollbit, ha il potenziale per provocare un’impennata del 3000-5000% entro un anno.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: