12 luglio 2021 · 4 min read

Deputato in Paraguay proporrà una legge su BTC questa settimana; JPMorgan mette in dubbio la mossa di Bukele

Gli analisti finanziari stanno riversando disprezzo disinformato sui piani di adozione di bitcoin (BTC) del presidente di El Salvador Nayib Bukele. Nel frattempo un deputato paraguaiano afferma di avere il sostegno di un senatore nel tentativo di lanciare un progetto simile nel suo paese.

paraguay propone una legge su BTC simile a El Salvador

Palacio de López è un palazzo ad Asunción, Paraguay, che funge da luogo di lavoro per il Presidente ed è la sede del governo. Fonte: Adobe/Leonid Andronov

Uno tra i più accesi legislatori latinoamericani che hanno promesso di presentare la legislazione in stile Bukele nel propro paese afferma che il disegno di legge del suo membro privato verrà presentato mercoledì questa settimana. Il mese scorso, Carlos "Carlitos" Rejala ha annunciato di aver avviato "un importante" progetto relativo all'adozione di BTC "che aiuterà a innovare il Paraguay affinché tutto il mondo lo veda".

Ma in un post su Twitter, Rejala ha affermato di aver ottenuto il sostegno di Fernando Silva Facetti, senatore di lunga data dell'Autentico Partito Radicale Liberale, il secondo partito più grande della camera alta del Paraguay.

Rejala afferma di essere "qui per unire il Paraguay"

Rejala ha affermato – in inglese – di essere “qui per unire il Paraguay”, aggiungendo:

"Ecco perché abbiamo deciso con il senatore Facetti di presentare il disegno di legge bitcoin mercoledì 14 luglio."

“Rimanete sintonizzati perché ci sarà una mega sorpresa per il Paraguay e per il mondo. Qualcosa di gigante sta arrivando", ha aggiunto.

Il partito Hagamos di Rejala ha due parlamentari nella camera bassa e due senatori. Entrambe le case sono dominate dal partito al governo del Colorado, senza che nessun partito sia ancora pronto a pensare al disegno di legge. Tuttavia, ciò potrebbe potenzialmente cambiare mercoledì, quando verrà presentato il progetto di legge.

In un suo post, Facetti ha scritto:

“Il Paraguay deve adattarsi al nuovo mondo digitale e rafforzarsi come punto focale della trasformazione energetica per gli investimenti digitali”.

Facetti ha aggiunto che "l'industria delle criptovalute deve essere regolamentata al fine di fornire sicurezza legale, finanziaria e fiscale e stabilire meccanismi di controllo e supervisione", ritenendo che le criptovalute "sono merci che devono contribuire al nostro equilibrio fiscale".

Nel frattempo, come riportato, mancano solo poche settimane prima che BTC diventi ufficialmente corso legale in El Salvador a settembre. Nonostante una serie di tentativi dell'opposizione per far fallire la proposta, Bukele ha il controllo quasi totale, ed anche gli sforzi per ribaltare la legge nella Corte costituzionale sembrano destinati a fallire.

I dubbi di JPMorgan sulla mossa di Bukele

Allo stesso tempo, gli analisti di JPMorgan hanno sollevato dubbi sull'idoneità di BTC come forma di pagamento e potrebbero sollevare problemi di liquidità, secondo Bloomberg.

"L'attività di pagamento giornaliera in El Salvador rappresenterebbe circa il 4% del recente volume delle transazioni on-chain e oltre l'1% del valore totale dei token che sono stati trasferiti tra i portafogli nell'ultimo anno", hanno affermato gli analisti.

Gli analisti di JPMorgan hanno affermato che il problema della liquidità e la natura delle variazioni di volume previste potrebbero "potenzialmente" essere "una limitazione significativa al potenziale [di bitcoin] come mezzo di scambio".

Tuttavia, gli autori non hanno menzionato che El Salvador utilizzerà il Lightning Network (LN), o una soluzione di scalabilità BTC di secondo livello, per rendere possibili e diffusi i pagamenti in bitcoin nella nazione latinoamericana, con LN potenzialmente capace di eseguire un numero infinito di transazioni al secondo.

Inoltre, secondo gli analisti, alti livelli di volatilità di BTC sarebbero una sfida "in un sistema bimonetario accanto alla dollarizzazione ufficiale". E gli autori hanno concluso che un continuo squilibrio della domanda di scambi bitcoin-USD su una piattaforma gestita dal governo potrebbe "cannibalizzare la liquidità del dollaro onshore" - portando a un possibile "rischio fiscale e della bilancia dei pagamenti".

Hanno aggiunto che "recenti sondaggi" suggeriscono che c'è "un diffuso scetticismo ed esitazione" sull'uso di bitcoin "come mezzo di scambio.

Più di tre quarti dei salvadoregni intervistati sono scettici sul fatto che BTC venga riconosciuto come moneta a corso legale nel paese, secondo quanto riportato da Reuters la scorsa settimana, citando un sondaggio di livello nazionale su 1.233 persone. Ha mostrato che circa il 54% degli intervistati considera l'adozione di bitcoin come "per nulla corretta" mentre un altro 24% l'ha descritta come "solo in parte corretta".

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT

 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   
____
Per saperne di più:
- Bitcoin Starts Legal Tender Test on Sept 7 With a BTC Airdrop
- The US Steps Up Political Pressure On El Salvador Amid Bitcoin Plans

- El Salvador Will Be a Serious Test for Bitcoin's Layer-2 Networks
- El Salvador Gov’t: We’re Giving out Bitcoin – but Don’t Convert it to Fiat

- Technically Capable Bitcoin Has Other Mass Adoption Challenges To Solve
- El Salvador Brings New Global Puzzle - What Is Bitcoin & How To Tax It?